Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

BRUSCO AMAMI AMAMI SCARICA

Posted on Author Gardagore Posted in Antivirus


    Contents
  1. Amami amami
  2. Testo della canzone
  3. Scarica l'articolo integrale in PDF - Neuroscienze.net
  4. Si fa presto a dire... Brusco

Amami Amami Lyrics: Brusco / Brusco / Brusco (x2) / Bru-Brusco / Amami amami / Ci vediamo dopo, chiamami (Ok) / Amami, amami / Alle 10 in punto pensami (e. Brusco Brusco Brusco (x2) Bru-Brusco Amami, amami amami, pensami. Forse è vero che il simile attira il simile perchè abbiamo lo stesso modo di ridere. Leggi qui il testo "Amami Amami" di Mina e Adriano Celentano, primo singolo estratto dall'album "Le Migliori". Disponibile anche il video. Formati, Download digitale · Certificazioni · Dischi d'oro · Italia (vendite: 25 +). Mina - cronologia. Singolo precedente. —. Singolo successivo. A un passo da te. (). Amami amami è un singolo del duo di cantanti italiani composto da Mina e Adriano Celentano.

Nome: brusco amami amami
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 37.48 Megabytes

Poiché dai sogni bisognerebbe liberarsi per vedere nella luce una speranza, cercai in altro vigore di uscire dalla prigione. La luce era andata via persino nelle strade.

Al tempo di Pandemia a chi chiedere soccorso per la mia anima? Stizzose le finestre verso gli astri mi lasciavano al crudele mondo.

Per non morire presi a dare un senso ai tic leggeri.

Il piano per sfuggire E sembra che il suo desiderio si stia finalmente realizzando. Quando Rust gli consegna le chiavi del garage, c'è un secondo Consapevole di avere una sola caratteristica positiva dalla sua parte, ovvero una bellezza appariscente e indiscutibile, è arrivata a New York intenzionata a darsi da fare Un caso editoriale sul web Londra, giorni nostri.

Juliet ha diciassette anni ed è costretta a trasferirsi nella casa del nuovo compagno della madre, dove vive con il figlio, Alexander, un ragazzo bellissimo e dallo sguardo tormentato. Già dal primo incontro la relazione tra Juliet e Alexander è più complicata del previsto: lui Poi mi ha distrutto. L'ho lasciata libera. No, riprova Che c?. Non ti ricordi quello che ti dicevo quando eri piccola?.

Poich i soldi in maggior parte sono i suoi, dobbiamo pensare anche a lui comprandogli un regalino, solo cos ammorbideremo la pillola che dovr ingerire quando vedr la cifra marchiata in rosso il prossimo mese. Mi ero completamente dimenticata delle tue frasi fatte Non fare cos sciocchina, forza cominciamo!. Entrammo in ogni singolo negozio della via. Mi ero completamente dimenticata di quando mia madre spendesse per i suoi vizi, ovviamente conosceva tutte le commesse dei negozi, lei era la loro cliente pi fidelizzata.

Quando mio padre partiva per un viaggio di lavoro mia madre non riusciva a sopportare il pensiero della sua lontananza; in quei giorni, che potevano essere settimane o persino mesi, gli stavo sempre vicino cercando di non fargli mai pensare a niente e a nessuno.

Il Dottor Rossi stava facendo un ottimo lavoro con lei e negli anni era migliorata molto, a volte il trauma che la nostra famiglia aveva subito sembrava superato come se non fosse mai successo. Dopo solo unora di shopping ero gi stravolta, per non dire sconvolta. Chi me lha fatto fare pensai mentre reggevo i mille sacchetti degli acquisti di mia madre fuori dal negozio Louis Vuitton. Giuro che per Natale le regaler una Smart Box con incluso un personal shopper.

Mentre la aspettavo, mi appoggiai al muro adiacente della gioielleria Bulgari. Le mie gambe iniziavano a chiedere compassione e piet per loro cos giovani e in apparenza forti. In ventitr anni non avevano mai fatto sport, come potevano competere con le Olimpiadi dello Shopping organizzate da mia madre? Fortunatamente usc dal negozio circa venti minuti dopo. Che diavolo successo? E passato troppo poco tempo.

Focalizzai la sua figura e notai solo un sacchetto tra le sue mani, quando di solito, ne usciva sempre con tre o quattro. Ti supplico, non dirmi che non ha trovato nulla e dobbiamo andare al negozio in Rinascente! Questo per te dichiar passandomi un sacchetto marrone confezionato accuratamente. La guardai spalancando gli occhi.

Per me?. S, un regalo da parte mia e di tuo padre, diciamo un piccolo incentivo di inizio master. Afferrai il sacchetto come se stessi impugnando un cristallo da trilioni di euro. Mamma non dovevate. La mia sacca non cos vecchia, un ricordo di nonna Eugenia e ci tengo molto! Non si dice mai di no a una Vuitton, ricordatelo! Mentre aspettavo mia madre che senza perdere tempo era entrata nellennesimo negozio di scarpe, mi soffermai a guardare la vetrina de latelier Valentino.

Sembrava un quadro depoca: pizzo, merletti e stampe antiche avevano incantato la mia vista trasmettendomi passione come il rosso dei vestiti esibiti sui manichini. Uno in particolare attir la mia attenzione: era un abito rosso in faille senza spalline con corpino a bustier. Un simpatico fiocco tridimensionale era posto sul punto seno donando affinit ed eleganza a un bellissimo decolt non troppo esuberante. La gonna leggermente arricciata arrivava a pochi centimetri sopra il ginocchio e anche a una persona non troppo alta come me non avrebbe tagliato la gamba anzi, lavrebbe accentuata slanciando la figura della persona che lo indossava.

Non un caso che Valentino sia denominato Maestro in tutto il mondo. Senza pensarci troppo entrai, una commessa vestita da un elegante tailleur nero con pantalone lungo e grandissime labbra rosse marcate dal rossetto si avvicin a me e una folata di profumo mintossic le narici facendomi tossire.

Oddio ma quanto profumo avr messo?. Buonasera signorina, come posso aiutarla? Timida arrossii.

Quello sul secondo manichino. La commessa and a prenderlo da uno degli espositori interni. Quando torn da me afferrandolo dalla gruccia e me lo mostr come se fosse un quadro raro e prezioso.

E lui ragionai toccando il materiale con cui era fatto. Questo uno dei nostri pezzi migliori della nuova collezione, desidera provarlo?. S affermai decisa. Sofia lo provi ma se ti sta male, non lo compri ok?. Prego continu la commessa accompagnandomi ai camerini. Appena lo provai capii subito che sembrava un abito disegnato apposta per me. Peccato che non assomigliassi a Jackie Kennedy o Michelle Hunziker, senn avrei veramente potuto pensare che Valentino si fosse inspirato a me.

Il rosso riusciva a far risaltare la mia carnagione rosea rendendo colorito il mio viso pallido, mentre il corpino a bustier leggermente stretto risaltava il mio petto senza renderlo volgare, lunica pecca era la gonna pi lunga di quello che pensavo. Impensierita, alzai leggermente le punte immaginandomi su dei tacchi vertiginosi.

Oh caspiterina commentai guardando leffetto da finti trampoli. Questo cambia totalmente le cose. Le mie gambe mediamente alte erano slanciate, e la gonna che prima pensavo troppo lunga era giusta e mi arrivava leggermente sopra il ginocchio, slanciando la mia figura.

Tutto bene? Come le sta?. Saltellando, feci una piroetta su me stessa. E bellissimo confermai guardando il mio riflesso nello specchio.

Uscii dal camerino mostrandomi alla ragazza, che sbarr gli occhi nel vedermi uscire sulle punte come una ballerina; peccato che al posto delle scarpette color carne avevo dei calzini bianchi. So perfettamente che ti pagano per dirti cos. Mi piace davvero tanto dissi mentre mi ricontrollavo allo specchio fuori dal camerino. Che tessuto?. Faglia signorina, un tessuto con propriet di taffet che al tatto pu sembrare rigido e abbastanza sostenuto.

Pu essere realizzato in seta o in materiale sintetico ed utilizzato esclusivamente per gli abiti femminili in particolare per i vestiti da sera. Quanto costa? La commessa guard il cartellino. Questo modello della nuova collezione in variante rossa costa , Che mi venga un colpo!. Nel sentire quel prezzo composto di tre cifre a due zeri, troppo costoso per lo shopping che normalmente faccio, cominciai a pensare se valeva la pena spendere cos tanti soldi per un vestito che da un'altra parte avrei potuto trovare a meno.

No, mi dispiace Lo prendo approvai determinata contro la mia mente. Dopo aver pagato, uscii dal negozio. Mia madre mi stava aspettando fuori con i suoi sacchetti firmati. Sono nei guai Tesoro, vedo che stiamo crescendo! Un vestito di Valentino si compra solo per unoccasione speciale, mi devi dire qualcosa Sofia?

Ora parte il suo terzo grado. Mamma, non iniziare! Hai conosciuto qualcuno? Lo sai che non voglio distrazioni al momento, tantomeno un uomo. Mia madre, con gesto improvviso mi blocc il braccio; fermandoci di colpo davanti alla boutique - Missoni.

Sorpresa da quellimprovviso gesto, osservai il suo volto. Il suo volto non era pi raggiante come pochi minuti fa. Quellespressione di malinconia Ti vorrebbe felice ora sussurr con un filo di voce. Non puoi incolparti allinfinito. Dolcemente afferrai la sua mano posta sul mio braccio rassicurandola.

Nemmeno tu dovresti. A che ora devi tornare a casa? Non lo so C lIphone per questo. E dov ora quellaggeggio infernale?. In borsa ultimai tutto di un fiato. Ed scarico, giusto?. Perch dici questo? Ti conosco forse?. Mia madre scosse la testa e guard il suo orologio. Sono le sei. E tardi. Tra poco vado a casa, sono un po stanca. Ti accompagno io E vero me ne ero dimenticata! Se partiamo adesso, arriveremo a casa di Sun tra circa dieci minuti. Traffico permettendo le ricordai.

Allora meglio se iniziamo ad avviarci alla macchina. Insieme ci allontanammo dirigendoci al parcheggio. Una volta arrivate, le costosissime confezioni griffate di mia madre, riempirono totalmente il bagagliaio della Smart testa rossa e per un pelo riuscirono a starci i miei. Giuro che questa lultima volta pensai mentre sistemavo il mio acquisto altrettanto costoso. Una volta arrivate davanti allappartamento, come daccordo ci scambiammo le macchine con i vari acquisti a seguito.

Uscite stasera? Credo di si mi limitai a dire.

Dove andrete?. A una festa. In giro In giro? S beh Terzo grado in atto. In centro. E chi vi ha invitato?. Che c? Sei cos riservata su queste cose, non ti si pu fare nemmeno una domanda. Davvero mamma sar un venerd sera tranquillissimo. Non hai ancora risposo alla mia domanda Ci ha invitato un amico di Sun. Lo sapevo Sofia Botticelli non ci sono dubbi Non credo proprio sogghignai paonazza. Ah no? E il Valentino per chi? Per te?. No, voglio fare colpo. E per le occasioni speciali. Tesoro ho quasi cinquantanni e queste cose le ho passate anchio con tuo padre.

Non come pensi ribad mentendo. Mia madre sospir profondamente. Eh va bene Dopo averla salutata, raggiunsi Sun nellappartamento. Appena entrai, capii subito dalla grandissima pila di vestiti che occupava gran parte del soggiorno e del corridoio che stava scegliendo quale abito indossare questa sera per far colpo su Daniele. Sono in camera! Devi assolutamente aiutarmi!.

Cercando di rimettere ordine, raccolsi i vestiti sparsi per il locale e accorsi in camera sua. Appena varcai la soglia, capii subito che la situazione era realmente catastrofica: larmadio di Sun era vuoto e tutti i suoi abiti migliori o come diceva lei conquistatori, erano sparsi in gran parte sul letto e il resto tra i vari locali della casa. La mia amica Sun era in tuta e portava un grandissimo turbante in testa e la musica di Avicii con la sua Wake Me Up rimbombava tra i muri.

E scoppiata una bomba per caso? Questo lo vedo affermai depositando i vestiti sul letto. Non farmi la predica ok?. Non lo sto facendo Ma la situazione non era migliorata? Beh sospir. Diciamo che forse Sun mi raggiunse e con un gesto alla Raffaella Carr sciolse i suoi lunghi capelli corvini dal turbante portandoseli accuratamente dietro le orecchie.

Lo so forse ho sproporzionatamente gonfiato la situazione e al posto di attirarlo a me, lho allontanato. Che casino! Ma non lho fatto apposta davvero. In amore vince chi fugge, giusto?

Ho rovinato tutto!. Non vero, stasera sar alla festa. Non eri tu quella che mi diceva di non aver paura e buttarmi?. Le afferrai le mani. Nulla perduto Con te non c da scommettere Con Kim non mi sono mai sentita cos, tutto nuovo anche per me, e spero anche per lui.

Sono sicura che anche per lui sia la stessa cosa conclusi. Tu coshai deciso di fare? Riguardo a che cosa?. Sun sbarr gli occhi in due piccole fessure accusatorie. Lo sai di cosa sto parlando. Verr alla festa, e poi si vedr. Questa tua decisione mi rallegra conferm sicura. Oltretutto lho baciato Che figura! Oh Sofia Se non gli piacevi, sicuramente ti avrebbe respinto. A Fabrizio ha detto che sono solo unamica e si quasi offeso quando lui lha scanzonato.

Che cosa poteva fare? Per quello che ho visto Mr. Tenebroso un tipo piuttosto riservato, e tra di voi non c stato ancora nulla, giusto non sbilanciarsi troppo allinizio, si deve far desiderare. Se lo dici tu. Cambiando discorso com andata con tua madre?. Bene, era tranquilla Toccatemi tutto ma non il mio Armani prosegu ridacchiando. Ti rendi conto che tutte le commesse la conoscono? E che quando lei entra in un negozio, i loro occhi si trasformano nel simbolo delleuro?.

Dovremmo farle incontrare e mandarle in giro insieme cos non dobbiamo subirci i loro supplizi proposi gi sognatrice di una vita senza lo shopping di lusso.

Ridacchiai al pensiero della signora Li in tailleur color pesca con la mascherina e il Luminol. Sarebbe terrificante!. Sun scese dal letto e dal mucchio afferr un paio di vestiti, iniziando a provarli. Secondo te Il vestito in questione era un abito verde in tessuto jersey morbido a scollo squadrato, il corpino era aderente e valorizzava la sua figura snella. La gonna era svasata e a vita alta e le donava un perfetto look classico alla Jessica Rabbit. E molto bello e ti sta benissimo risposi cercando dinterpretare in modo perfetto il ruolo di Carla Gozzi.

Non convinta della scelta, si guard allo specchio. E un po scollato, non trovi?. Forse ma Davvero Sofia ironizz. Tu che coshai deciso cosa indossare stasera?. Ora parte il circo. Io avrei comprato una cosina Sun interruppe il suo rituale e si gir di colpo guardandomi confusa dalla notizia del mio shopping di lusso. Tu cosa?. Ho anche speso una fortuna sostenni pensando al mio conto in rosso.

Fammelo vedere subito!. Ci spostammo in camera mia, mostrandogli il mio Valentino fresco dacquisto. Hai comprato un Valentino? Fa parte della nuova collezione? Nelludire quella notizia il volto di Sun divent rossoviolaceo. Non so che cosa ti abbia fatto Alessandro ma di sicuro se hai comprato unopera darte cos costosa, perch ti piace davvero. Invece ti sbagli, mi piaceva il vestito!.

Sofia Botticelli non so perch ma non riesco a crederti! Sun mi consegn il vestito tra le mai e in preda allesaltazione di fronte a cos tanta bellezza tornai ad osservarlo attentamente; ammirando i suoi ricami eleganti e il suo colore rosso.

Per la prima volta da quando avevo iniziato a capire che cosa fosse un vestito ero felice di aver speso tutti quei soldi per me, ma soprattutto per fare colpo su un uomo, che per me, era un perfetto sconosciuto. Con quel colore Alessandro non avrebbe potuto resistermi e anche se la mia testa continuava a dirmi di stargli alla larga il mio cuore non poteva.

I suoi occhi blu avevano perforato i miei bulbi oculari contornati dal ghiaccio polare rendendoli assorti al suo potere.

Amami amami

E proprio vero, un Valentino si compra per unoccasione speciale. Accidenti guarda che coda! Ci metteremo pi di unora per entrare. Se non di pi termin rattristata.

Testo della canzone

Afflitte, ci spostammo verso la massa di gente sperando con tutte le nostre forze di non metterci troppo. Ti prego fai che sia scorrevole pensai con i piedi gi doloranti. Per caso stasera c qualche VIP o una ricorrenza particolare?.

Sun scosse la testa. No, Daniele non mi ha detto nulla Il signor Ferrari me ne ha parlato al colloquio, dovrebbe iniziare tra qualche settimana giusto?. Sun annu. Esatto, Milano sar invivibile in quei giorni e totalmente intasata dal traffico, la gente di tutto il mondo accorrer per avere le notizie in anteprima sulle tendenze della prossima stagione. Io dovrei essere una di quelle affermai dubbiosa. Speriamo di esserne in grado. Sofia non iniziare, diventare giornalista tutto quello a cui hai sempre aspirato.

Lo so, effettivamente sei un po sprecata in quel campo Non troppo?. No, ti sta dincanto Alessandro ne rimarr estasiato. Sun alla fine aveva scelto il vestito verde con abbinato i suoi sandali neri preferiti firmati Zara; mentre io in coordinato allelegante abito preferii delle scarpe nere con plateau di pelle sintetica con un tenace tacco 12 a spillo.

In tutta la mia vita credo di non aver mai indossato delle scarpe cos alte! Sun inizi a sghignazzare divertita dalla scenetta. Non c niente da ridere, ho sempre affermato che queste scarpe sono opera del demonio.

Ora non esagerare Magari ama le ragazze tappe come me Sofia Botticelli?. Intimorita dallimponente sagoma maschile di fronte a me, sussultai leggermente oscillando sui miei tacchi a spillo. E tu chi sei?. La persona in questione era un alto uomo dalla postura imponente e completamente rasato cinto da dei profondissimi occhi neri, non so perch ma ricordava moltissimo lattore che interpretava La Cosa ne il film I Fantastici 4; vestiva con un completo nero contornato da giacca e t-shirt eleganti e portava un auricolare sullorecchio.

Spaesata rimasi in silenzio. S-S risposi intimorita. Affermativo, lei signore Sun ed io cominciammo a guardarci confuse e leggermente spaventate dalla situazione. Lui chi?. Prego, mi segua continu con voce ferrea. Ancora tramortite, eseguimmo gli ordini e luomo ci fece superare tutta la fila che ora arrivava fino allinizi dei negozi. Oh no, ci odieranno!

Leggi anche:SCARICA SODILINUX

Terribilmente mortificate, Sun ed io con un piccolo accenno di scuse provammo giustificare laccaduto. Ora ci odieranno sussurrai mentre avanzavamo nella fila. Come da programma una nota di disapprovazione da dei ragazzi davanti a noi arriv alle nostre orecchie, ma fortunatamente il nostro Bodyguard - La Cosa smorz la cosa sul nascere. Una volta entrati rimasi estasiata, il Millennium era stato completamente rimesso a nuovo e plasmato per diventare la location di un videoclip musicale stile Will.

Forse questa la particolarit del locale. Sai perch questo locale cos famoso? S, Daniele me ne parla sempre. Ogni settimana, ma soprattutto durante le feste pi importanti, il locale viene riorganizzato completamente. Come pu cambiare in poco tempo?

Anchio pensavo che non potesse essere possibile, invece si pu e non nemmeno cos difficile. Un gruppo di architetti provenienti dallAmerica, hanno studiato tutto nei minimi particolari, ed questo che rende il Millennium cos unico, il suo essere innovativo lo rende un passo davanti agli altri.

Alessandro allora una persona del genere? Sempre allavanguardia con i tempi?. A mano a mano che ci addentravamo nel locale, latmosfera si scaldava sempre di pi, molta gente era gi scatenata in tutta la pista e cantava a squarciagola il ritornello della canzone cercando in tutti i modi dimmedesimarsi nella parte, interpretando nel migliore dei modi la coreografia.

Arrivate davanti allo stesso bancone, dove avevo conosciuto Alessandro, La Cosa ci fece segno daccomodarci; tornando subito a parlare in codice alla sua auricolare. Chiss chi c dallaltra parte di quellaggeggio. Se volete darmi le vostre giacche, le metter nellufficio del signor Alessandro.

Perplesse, Sun ed io ci guardammo e senza esitare gli porgemmo i nostri indumenti. Quindi ci sei tu dietro tutto questo pensai analizzando laffermazione ufficio di Mr.

Tenebroso e gentiluomo. Grazie mille! Luomo rilass le labbra delineando un lieve sorriso. Se avete bisogno di qualcosa sar allingresso concluse poco prima di allontanarsi. Voluto o no il tuo bacio ha funzionato afferm Sun. Tu dici? Pi sconvolta di me, Sun inizi ad annuire veemente. Ora ne sono pi che certa!. C affermai dopo aver controllato. Lucidalabbra per le emergenze?. Mascara waterproof?. Confermato anche lui generale. Sun sospir sollevata.

Perfetto, la serata non poteva che iniziare nel migliore dei modi dichiar guardandosi in giro alla ricerca del suo Daniele. Riesci a vedere Daniele? Probabilmente sar nellaltra sala, tu hai trovato Alessandro?. Scossi la testa inquietata. Magari stato gentile facendoci entrare davanti a tutti perch si sente in colpa. Smettila di dire cavolate! Il suo farci scortare un segno concreto dinteresse nei tuoi confronti.

Sono sicura che arriver quando meno te lo aspetti. Mentre la dolce voce di Jennifer Lopez allietava il Millennium con la sua Dance Again, Sun ed io ordinammo i nostri cocktail.

Data la mia ignoranza sui superalcolici, la mia amica coreana ordin per me un Sex On The Beach alla fragola. Offro io schiamazzai facendogli mettere via i soldi. Non se ne parla nemmeno Sofia Sveva - pago io Botticelli.

Sun la richiamai. Hai sempre offerto tu Sicura di me appoggiai la mia banconota da venti euro sul bancone ma il barista me la rifil indietro. Offre la casa afferm il ragazzo cercando di farsi sentire.

Scarica l'articolo integrale in PDF - Neuroscienze.net

Offre la casa signorina Ma che diavolo! Mi stai spiando. Iniziai a guardarmi attorno e notai che su tutte le pareti della sala cera installata una telecamera a circuito chiuso. Allora cos che giochi? Appena vidi uno di quegli aggeggi puntarmi addosso mi girai di scatto coprendomi il viso. E un pervertito per caso? Mi sta guardando dichiarai arrossendo. Sei ovunque ma da nessuna parte, a che gioco stai giocando?. Ho trovato Daniele!. Come non detto!. Presa dallo sconforto lo salutai.

Vai a salutarlo se vuoi!. Sei sicura?. Annuii rassicurandola. Non preoccuparti per me!. Solo una cosa lanciai attirando lattenzione del suo viso completamente assorto in quello di Daniele.

Non parlare pi di Kim e cerca di non usare le tue tattiche di seduzione In amore vince chi fugge ok?. Affermativo capo! Ora vai Il viso di Sun sillumin di colpo, con un veloce gesto ricontroll i suoi lunghi e lisci capelli corvini e labito che la rendeva una vera e propria fame fatale asiatica.

Soddisfatta per Sun, sorseggiai il mio cocktail improvvisando un finto brindisi. Buona fortuna amica coreana. Eccoti, finalmente! So chi sei, sarei riuscita a identificare quella voce in capo al mondo. Sorpresa, girai lo sgabello e me lo ritrovai davanti; Mr. Tenebroso con i suoi profondi occhi blu era di fronte a me in tutta la sua bellezza prepotente e completamente disarmante. Alessandro sussurrai sorpresa. Oltre ad essere terribilmente sensuale quella sera indossava un completo grigio antracite elegante in stile classico, la giacca era slacciata laddove si poteva intravedere una camicia con scollo a V nera.

Sei venuta alla fine Arrossii nellapprendere il significato di quellaggettivo. Maratoneta stava a me come alla mia fuga stava ad Alessandro e il bacio che gli avevo rubato ovvero una vera e propria tragedia. E pensare che nella mia vita non ho mai praticato sport spiegai prendendomi in giro. Latletica uno dei miei sport preferiti ridacchi divertito dalla situazione.

Uno dei tanti Sofia. Dopo quellaffermazione diventai paonazza e sorseggiai un lungo sorso di Sex On The Beach. Che cosavr voluto intendere con quellaffermazione?.

Si fa presto a dire... Brusco

Laltro giorno sei scappata. Ora o mai pi. Mi girai di scatto intenzionata a spiegare le mie motivazioni. S vorrei scu Non riuscii a proferire altro, il tatto del suo dito smorz le mie parole posandosi delicatamente sulla mia bocca profumata dalla fragola del cocktail, azzittendomi dolcemente e ritrovandomi ancora una volta il suo viso troppo vicino al mio.

Non preoccuparti, spero che perderai il controllo pi volte da stasera in poi. Che cosa voleva dire?. Dopo quellaffermazione a doppio senso, Alessandro si allontan da me e and a parlare con uno dei baristi dietro al bancone. Mentre parlava con il ragazzo mi sorrise ed io in quellattimo, mi sciolsi completamente in un fiume di latte fuso con del buonissimo cioccolato fondente.

Oh Alessandro Tenebroso ritorn da me pochi secondi dopo tenendo in mano due piccoli bicchierini da shot. Vuoi farmi ubriacare? Alessandro mi pass il bicchierino rosso scarlatto. Se questo lunico modo per non farti scappare via da me Arrossii per lennesima frase maliziosa. A che cosa brindiamo?. Al nostro incontro dichiar con voce profonda. Brindammo insieme facendo tintinnare armoniosamente i nostri due bicchierini. O la va o la spacca Sofia. Bevvi tutto di un sorso totalmente incurante di quello che poteva averci messo al suo interno.

Questa la chiave per distruggere completamente il mio autocontrollo pensai mentre sentivo quel liquido trasparente dal sapore forte attaccarmi il palato e la trachea incendiandoli.

Dopo aver bevuto alla goccia lo shot, mettemmo gi di colpo contemporaneamente i bicchierini e il mio istinto non riusc a trattenersi dal fare una faccia schifata da quel sapore dolciastro. Che diavolo era?. Iniziai a tossire, sentivo tutta la bocca informicolata e la mia gola era completamente anestetizzata; avrei potuto ingerire unanguria intera e non avrei sentito alcun dolore.

Forte vero? Abbastanza, che cosera? E la prima volta che la bevevi?. Non si notato? Mi pass uno spicchio di limone Tieni prendi Titubante, presi lo spicchio e lo collocai tra i denti aspirando la sua brusca gustosit; dopo qualche istante il formicolio spar e a poco a poco riusc a percepire di nuovo il mio palato con annesse le sue funzioni. Grazie dissi riponendo la buccia del limone in un tovagliolino. Mi ringrazi sempre Non dovrei?. Alessandro ridacchi passandosi una mano tra i suoi folti capelli scuri lasciandosi scivolare la sua perfetta chioma ribelle sulla fronte.

Vorrei che lo facessi sempre invece. Non devi fare tutto questo per me. Alessandro inizi a guardarmi confuso. In che senso?. Farmi saltare la fila per esempio? I cocktail, lo shot di tequila Perch lo vuole?. Poi sei mia ospite e voglio che tu ti senta a tuo agio qui. Sua ospite?. Assorti dai nostri pensieri iniziammo a guardarci senza dire nulla, le luci e la musica di Phil Collins In The Air Tonight facevano da contorno a una bellissima atmosfera istauratasi tra di noi.

La canzone era una ballata lenta e sensuale, il pubblic apprezz la scelta e sentii le loro voci cantarla; le sue parole non rispecchiavano quello che stavamo provando. Il nostro non era un amore tormentato, e nessuno dei due bramava un sentimento di vendetta nei confronti di qualcuno. Se lui mi avesse visto annegare nei suoi occhi profondi come quelli descritti nella canzone, mi avrebbe salvato?

Ascolta, a proposito di quel bacio Alessandro blocc la mia ennesima frase e si passo la lingua tra le labbra, affond le mani tra le punte dei miei capelli ondulati e si avvicin lentamente a me, come se volesse sussurrarmi qualcosa. Oh no mi sta per baciare!

Finalmente ti ho trovato! Riconobbi subito il suo viso, era la famosa ragazza dalla coda di cavallo bionda. Rimasi a bocca aperta. Lui non fece una piega anzi impallid allistante senza muovere un muscolo; appena lei si avvicin per dargli un casto bacio sulla guancia lui si scans quasi schifato dal quel gesto.


Articoli popolari: