Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

PUNTATE NARUTO ITALIANO SCARICARE

Posted on Author Fenrigal Posted in Antivirus


    Contents
  1. Menu di navigazione
  2. Naruto Shippuden
  3. dove posso scaricare tutte le puntate di naruto in italiano gratis?
  4. Episodi di Naruto

Salve a tutti, è possibile scaricare tutte le puntate(anche dalla in poi) di Naruto Shippued ITA in blocco? tipo torrent. ovviamente fino a dove sono arrivati gli. Episodi: – (Concluso) Crediti: OPF Trama: Naruto Uzumaki è un ninja dodicenne del Villaggio della Foglia, con il sogno di diventarne l'Hokage, ossia il . Link cartella contenente tutte le puntate di naruto completamente in italiano e censurate: Download Episodi · UTorrent_logo. Torrent Episodi: • Naruto Ep: dall'1 . ps:vorrei un sito dove posso anche scaricare i manga e le sigle! da questo sito puoi sacricare tutte le puntate di naruto andate in onda su italia uno e qui trovi.

Nome: puntate naruto italiano
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 62.69 MB

Salve a tutti, è possibile scaricare tutte le puntate anche dalla in poi di Naruto Shippued ITA in blocco? Grazie in anticipo :. All Rights Reserved. Non sei registrato? One Piece. Resta connesso.

Condividi: Fai clic qui per condividere su Twitter Si apre in una nuova finestra Fai clic per condividere su Facebook Si apre in una nuova finestra. Mi piace: Mi piace Caricamento Most reacted comment. Hottest comment thread. Recent comment authors.

Menu di navigazione

Alla fine si scopre che la missione era falsa e serviva solo per far collaborare la squadra. Naruto stesso, per far prima, scrive lui la fine del manoscritto ma poi confonde la sua lettera con un'altra in cui si volevano riconciliare due paesi sull'orlo della guerra. Jiraiya e Naruto rincorrono il postino che deve andare dall'editore di Jiraiya ma scoprono che i documenti si sono scambiati,quindi rincorrono l'altro postino ma non riescono a evitare che la lettera venga consegnata. A sorpresa il signore feudale è un fan di Jiraiya e decide quindi di evitare la guerra.

Una volta tornati al villaggio il ninja leggendario lascia di nuovo Naruto da solo per un'altra falsa missione. Naruto e Sumaru visitano la palestra dove si allenano con il frammento della stella, ma un ladro ruba il pezzo di stella e scappa, inseguito da Naruto il quale combatte con lui scoprendo che esso sa usare la Tecnica del Pavone come chi si allena con la stella. Naruto va a trovare i feriti e scopre che i genitori di Sumaru sono stati uccisi da un ninja forestiero.

Naruto Shippuden

Da qui Naruto e Neji capiscono che il ladro è proprio l'assassino dei genitori del ragazzo. Da qui si capisce perché l'Hoshikage decise di interrompere gli allenamenti.

Dopo aver rapito Sumaru, Akaoshi manda un messaggio alla vera ladra, la madre di Sumaru. Rock Lee e Tenten si infiltrano nella casa del signore feudale e scoprono Sumaru. Durante la battaglia fra la madre di Sumaru e Akaoshi, la madre viene sconfitta da Naruto ma Akahoshi li fa precipitare nella Valle dell'Inferno.

Si scopre anche che il Terzo Hoshikage è stato assassinato proprio da Akaoshi, che voleva far riprendere gli allenamenti. Neji impone ai ninja della Foglia di non intromettersi in quanto dichiara conclusa la missione. Akaoshi incita i ninja della Stella di andare con lui e, dopo aver ucciso Natsuhi che tentava nuovamente di rubare la stella, si autonomina Quarto Hoshikage ordinando di uccidere Sumaru, Hokuto e i ninja della Foglia se si fossero visti di nuovo nel villaggio.

Akaoshi fa saltare in aria la capanna e si appresta a prendere il comando di tutto il villaggio, senza che Naruto e gli altri possano intervenire, su intimidazione di Neji. Interviene allora Hokuto che spiega a tutti i ninja la verità su Akaoshi che, abbandonato da tutti i suoi ninja, si inserisce la stella nel petto aumentando di molto il suo chakra.

Successivamente, il gruppo tornerà al villaggio della foglia portando i giovani ninja della stella a ricevere le cure di Tsunade. Naruto e Hana tentano di iniettargli un siero per guarirlo ma non ci riescono.

Alla fine sia Kiba che Akamaru vengono portati in salvo e curati. Per sbarazzarsene, Tsunade manda Naruto in un villaggio a combattere coi banditi locali ma Onbu gli salva la vita. Nel villaggio hanno tutti un Onbu e non sanno come sbarazzarsene.

Costui riceverà in eredità dal padre appena deceduto l'immensa fortuna che possiede la famiglia ad una condizione: non deve assolutamente ridere al funerale, altrimenti il denaro verrà diviso tra tutti gli altri membri del clan. Quest'ultimo viene "avvelenato" da una sostanza esilarante messa nel cibo, quindi toccherà a Naruto sostituire Fuuta. Durante il funerale, tutti i presenti faranno in modo che Naruto rida con innumerevoli stratagemmi. In realtà era tutto un trucco del loro padre che voleva che i suoi figli capissero che è più importante la felicità del denaro.

Intanto il villaggio viene attaccato dai Janin. Naruto, vedendo del fumo salire in cielo nella direzione del villaggio, corre a vedere cos'è successo.

Naruto va a vedere cos'è successo dov'erano i Janin e trova Kikunoju morto. Raggiunto l'altro gruppo vengono a conoscenza che tra i mercanti c'è la principessa del Paese del Verde, Haruna, che sta lasciando il paese sotto protezione per non morire. Tornato il ninja che ha ucciso Kikunoju inizia il combattimento e immobilizza Naruto in una prigione d'acqua. Successivamente Naruto corre da Hinata per avvertirla del pericolo. Nel frattempo la principessa Haruna colpisce Hinata alle spalle lasciandola a terra svenuta perché vuole salvarsi dai criminali.

Si fa vivo allora il secondo dei Janin che, dopo aver eliminato Ruiga inizia un combattimento con Naruto, il quale sembra essere in grave difficoltà. Nonostante la sua inferiorità, riesce a scoprire il punto debole del nemico e a eliminarlo.

Renga, morente, provoca Haruna di dagli lei il colpo finale ma, non volendo abbassarsi al livello del Janin, rifiuta. Arrivati i rinforzi da Konoha e nominata principessa del Paese del Verde Haruna, i ninja fanno ritorno al villaggio. Nonostante alcuni pasticci causati da Naruto alla fine tutto viene chiarito e l'uomo confessa che la vera Fuku è molto meglio. Per scappare Nafafushi si trasforma in Lee ma deve affrontare il vero Gai di ritorno.

Alla fine si scopre la verità e Nafafushi viene catturato.

dove posso scaricare tutte le puntate di naruto in italiano gratis?

Naruto, Kiba ed Hinata partono alla loro ricerca e si fermano in un castello per via della pioggia. Il castello è in realtà un animale evocato che ne ha preso la forma e deve uccidere tutti coloro che ci entrano per ordine di Kusa Kubisaki che aiuta i tre a trovare il rotolo in modo da distruggerlo e far sparire l'animale. Gai va con Lee ad allenarsi e il maestro gli presenta Yagura, un novellino a cui Gai sta insegnando le arti marziali.

Mentre Yagura combatte con Lee, gli danneggia gravemente la gamba. Tsunade gli vieta allora di allenarsi e Gai, non potendo portarlo in missione, chiama Yagura. Gai perde di vista Yagura e si ritrova a dover affrontare delle strane macchine che alla fine si attaccano formando una casa dove egli è intrappolato. Dopo l'arrivo di Neji, Tenten e Naruto, fa la sua comparsa anche Lee che riesce ad entrare nella casa.

Genshou con una tecnica fa combattere Lee contro un manichino e Gai contro un altro manichino. In realtà sia Lee che Gai muovono il manichino dell'avversario e comunicano con l' alfabeto Morse , riuscendo a rompere i manichini.

Quasi tutti i ninja della Foglia si dirigono ai confini del villaggio per impedire qualunque entrata di estranei mentre Shikamaru riunisce gli 11 di Konoha il suo gruppo, quello di Neji, di Shino, più Naruto e Sakura i quali devono cercare informazioni su Genno.

Dato che andava spesso a mangiare ramen con Naruto, gli ANBU vanno da quest'ultimo per chiedergli informazioni su di lui. Scoprono inoltre che Genno non è esploso ma che aveva piazzato trappole che facessero sembrare un'esplosione. Mentre i ninja della Cascata si ritirano, un uccello getta sul villaggio le piante rubate.

Neji scopre inoltre un passaggio nel luogo dell'esplosione dove Genno sembra essersi nascosto. La Foglia vinse la guerra e Genno rimase senza uno scopo. Homura Mitokado e Koharu Utatane vengono mandati da Tsunade a cercare delle bombe da disattivare. Dopo aver litigato con Tsunade, Koharu se ne va con Homura in un quartiere disabitato. Koharu riesce a vedere una carta-bomba murata dentro ad una parete e riesce a farla uscire. Dopo averla portata a Tsunade, spiega a Shikamaru, Choji ed Ino che è una carta-bomba di circa 30 anni.

Gli 11 di Konoha, collaborando, impediscono a Genno di far esplodere le bombe. Alla fine vengono mostrati in collegamento Jiraiya, Sasuke e Orochimaru. Il cielo del villaggio diviene veramente oscuro e, dopo che Yagumo disegna un lampo che colpisce il villaggio, un lampo colpisce davvero il villaggio.

Yagumo viene presa da due ninja medici e un ANBU. Kurenai lascia la squadra 8 per un motivo riguardante Yagumo, un tempo sua allieva, che ora è sotto sorveglianza dai due ninja medici e l'ANBU. Naruto, trasformato in Kurenai, entra nella residenza del clan Kurama ma viene anestetizzato e riportato al villaggio.

Nella residenza intanto giunge un attacco dai ribelli e chiedono aiuto al villaggio. Vengono inviati Gai, Sakura e il gruppo 8.

Trovano anche Naruto sempre bloccato a causa di Kurenai che nel frattempo ha sconfitto un ninja del clan Kurama e raggiunto Yagumo. Arrivano ad aiutare Kurenai anche i ninja della Foglia che riescono a mettere in fuga Unkai. La vera nemica di Yakumo è Kurenai che non viene fatta uscire dall'illusione poiché la ragazza vuole vendicarsi sulla sua vecchia maestra. Durante il viaggio Shinemon e il vaso vengono rapiti. Naruto e Kiba riescono a sconfiggere gli avversari, ma il vaso viene distrutto e Shinemon viene salvato in extremis.

Infine si scoprirà che quest'ultimo era la vera persona da proteggere e non il vaso. Tuttavia il gruppo di criminali a cui appartiene Gantetsu, gli Emarginati, attacca la barca su cui viene tenuto prigioniero, tagliandola a metà. Naruto e Todoroki, capitano e unico rimasto della scorta, sono costretti a fuggire dagli Emarginati portandosi appresso Gantetsu.

Quest'ultimo si rivela essere una brava persona, salvando Naruto e aiutandolo ad eliminare il primo degli emarginati. Rock Lee e Sakura, intanto, vengono attaccati da una banda di ragazzini. Monju, uno degli Emarginati, fa prigionieri sia Todoroki che Naruto e fugge con Gantetsu. Tuttavia questi riescono a liberarsi e a inseguirlo.

Monju incontra casualmente Sakura, Rock Lee e i ragazzi. Monju sta per uccidere il ragazzo capo della banda, Akio, che si scopre essere il fratello che Todoroki stesso credeva morto. Arrivano in soccorso Naruto e Todoroki.

Naruto affronta Shuura, riuscendo a sconfiggerlo e eliminarlo, mentre Todoroki e Gantetsu riescono a salvare Akio. Alla fine, Todoroki si riconcilia con Gantetsu, e riparte insieme ai tre ninja del Villaggio della Foglia. Viene affidato alle cure di Sakura e dopo qualche giorno è in grado di reggersi in piedi.

Il ragazzo viene chiamato Menma germoglio di bambù da Naruto, ispirato da un ingrediente del ramen. Menma si prodiga molto per aiutare gli abitanti del villaggio, aiutando anche Naruto quando questi è attaccato da un ninja straniero, dandogli chakra con delle onde sonore generate da un'ocarina che egli suona.

Giungono ad un villaggio che è stato recentemente attaccato da dei banditi. Il misterioso ninja sconfitto da Naruto a Konoha si rifà vivo, pugnalando Menma nella schiena. Poco dopo il villaggio viene attaccato dai banditi, il cui capo è Shin, il ninja che ha ferito Menma. Naruto e gli altri riescono a sconfiggerli ma non riescono a catturare Shin. Menma insiste nel farsi portare da Naruto in una miniera nelle vicinanze: infatti solo grazie ad un'esplosione si potrà salvare il villaggio da un'imminente inondazione causata da Shin.

Menma si sacrifica facendosi esplodere e Naruto sconfigge Shin. Questi si recano al Villaggio della Sabbia, dove rapiscono Matsuri, allieva di Gaara, per poterlo attirare allo scoperto e catturare il demone nascosto dentro di lui. Gaara, Temari e Kankuro e partono all'inseguimento dei Fenomeni Celesti. Quando Temari sta per essere sconfitta dalla sua avversaria, Shikamaru e Ino la salvano. Anche Kankuro è in difficoltà ma in suo soccorso giungono Chouji e Kiba.

Naruto e Rock Lee tardano invece a raggiungere Gaara. Gaara viene salvato da Naruto e da Rock Lee e poi curato da Sakura. Intanto Shikamaru combina la sua ombra con quella di una cascata in modo da potenziarla e paralizzare il nemico, in modo tale da permettere a Temari di colpirlo.

Kiba e Chouji distraggono l'altro artigiano mentre Kankuro ha il tempo intrappolare il suo nemico e di ucciderlo. Una volta riprese le forze, Gaara uccide il suo avversario prendendo della sabbia dalla sua armatura e trafiggendolo con una lancia di sabbia.

Tutti si ritrovano ad inseguire l'ultimo artigiano rimasto che tiene in ostaggio Matsuri. Naruto e Gaara tentano di opporsi al nemico, ma vengono entrambi malamente feriti. Il demone Tasso tenta quindi di impossessarsi nuovamente di Gaara prendendo metà del suo corpo. Segue poi una lunga presentazione per descrivere la partenza di Naruto per l'allenamento con Jiraiya, descrivendo le aspettative di tutti gli undici di Konoha.

Naruto e Sakura dimostrano di essere migliorati molto in forza, tecnica, ma, soprattutto, scaltrezza. Nel frattempo, Deidara invade da solo il Villaggio della Sabbia superando senza problemi la sorveglianza alla ricerca del Kazekage che vuole rapire. Nel frattempo, lo scontro fra Deidara e Gaara continua; il primo tenta di colpire il nemico con degli attacchi di argilla esplosiva, il secondo cerca di catturare l'avversario con le sue tecniche di sabbia.

Deidara, nel tentativo di distrarre Gaara, lancia una gigantesca bomba contro il Villaggio della Sabbia. Deidara approfitta del momento di distrazione per attaccare Gaara attivando dei piccoli ragni di argilla esplosiva precedentemente immessi nella sua sabbia. Successivamente, lo rapisce e lo trasporta fuori dal villaggio.

Kankuro decide di seguire Gaara per provare a liberarlo riuscendo a raggiungere Deidara e Sasori all'alba. Kankuro, durante il combattimento, viene avvelenato da Sasori; privo di sensi, viene riportato al Villaggio della Sabbia dalla squadra di ricognizione.

Quando Kankuro riprende conoscenza, consegna a Kakashi un pezzo di tessuto del vestito di Sasori dando modo a Kakashi di far annusare il frammento di tessuto ai suoi cani, i quali si mettono immediatamente alla ricerca di Sasori.

Il gruppo si affretta per poter essere di supporto al Team Kakashi. Kakashi guida l'attacco e si lancia, per primo, contro Itachi. Naruto segue Kakashi eliminando una copia di Itachi, ma si ferma in quanto i suoi compagni svaniscono lasciandolo da solo contro tre Itachi.

Continua lo scontro fra Gai e Kisame. Il ninja della Foglia, trascinato sott'acqua, sembra in difficoltà, ma, grazie all'apertura di sei delle otto porte, riesce a salvarsi e a ribaltare le sorti dell'incontro.

Nel frattempo, Naruto, ricordando gli insegnamenti di Jiraiya, tenta di liberarsi dall'illusione. Nel frattempo, gli anziani del Villaggio della Sabbia impediscono a Kankuro di organizzare una squadra per cercare Gaara, con la motivazione che l'ultima volta che era successo un evento del genere il villaggio era rimasto senza difese ed era stato attaccato.

Zetsu, nel frattempo, si libera dei cadaveri dei due contenitori utilizzati da Itachi e Kisame mangiandoseli. Naruto mostra una forte passione nella missione e nella premura di raggiungere Gaara.

Chiyo, a sua volta, spiega che è stata lei il ninja che ha chiuso Shukaku all'interno di Gaara, con lo scopo di proteggere il Villaggio della Sabbia. Nel frattempo, i membri dell'Organizzazione Alba finiscono di estrarre Shukaku da Gaara. Deidara e Sasori li aspettano. I membri di Alba, nel frattempo, avevano lasciato il covo, a eccezione di Deidara e Sasori che erano rimasti in attesa degli intrusi. Naruto e Kakashi inseguono Deidara, scappato con il cadavere di Gaara, mentre Chiyo e Sakura restano a fronteggiare Sasori, il quale si toglie il manto scoprendo la sua vera forma, una marionetta a forma di scorpione.

Hiruko è una marionetta che non viene comandata dall'esterno, ma dall'interno in modo da proteggere meglio il suo manovratore, in questo caso Sasori. Chiyo conosce bene questa marionetta anche se l'anziana teme che Sasori ne abbia leggermente modificato la forma e le armi. Sakura e Chiyo si lanciano contro Hiruko e, una volta evitati tutti gli attacchi, Sakura distrugge la marionetta.

Sasori è, quindi, costretto a uscire allo scoperto. Kakashi, nel frattempo, studia la situazione. Utilizzando quest'ultimo come arma, Sasori riesce a intrappolare Sakura in una nube di gas velenoso. Nel frattempo, Kankuro, Ebizo e il team di Temari cercano di raggiungere il covo di Alba per soccorrere Gaara. Nel frattempo, il Team Gai combatte ancora con le proprie copie, ma nessuno sembra in grado di sconfiggerle definitivamente. Chiyo non sa cosa fare per salvare la sua alleata, la quale fa esplodere una carta-bomba per dissipare il fumo e liberarsi.

Il combattimento prosegue e Chiyo sfodera le prime due marionette create da Sasori, la madre e il padre del ragazzo. Successivamente, viene spiegata, tramite alcuni flashback, l'infanzia di Sasori, di come abbia perso i genitori e di come abbia deciso di creare le sue prime due marionette uguali a loro. Il Team Gai, sentito il boato del crollo, si impegna maggiormente nel combattimento, ma senza ottenere risultati.

Sasori, per porre fine allo scontro, crea un fitto roveto spinoso con la sabbia e lo scaglia contro Sakura. La giovane ninja ha un lungo flashback sugli insegnamenti della sua maestra Tsunade. Al termine dell'attacco, Sakura cade a terra ferita dal veleno presente nella sabbia. Sasori lancia all'attacco la sua marionetta mentre Chiyo è bloccata da una roccia. Poco prima di subire l'attacco finale, Sakura si rialza di scatto e distrugge la marionetta. L'effetto dell'antidoto la rende immune al veleno per tre minuti.

Sasori vuole concludere il duello contro Sakura e Chiyo e utilizza un'altra marionetta umana: il proprio corpo. Sasori attacca le due ninja con del fuoco e poi con dell'acqua. Successivamente, Sasori ferisce nuovamente Sakura con la sua coda, ma l'antidoto è ancora attivo e la ragazza non viene avvelenata. Sakura riesce a colpire e a distruggere Sasori, ma il suo cuore non è stato eliminato e riesce a ricomporre il proprio corpo.

A questo punto, Chiyo decide di utilizzare le sue dieci marionette. Sasori ribatte sfoderando cento marionette. Mentre Chiyo tiene impegnate le marionette del nipote, Sakura attacca Sasori bloccandone il corpo. Chiyo viene colpita da una marionetta nemica.

Sakura nota che Sasori ha impiantato il proprio cuore all'interno del corpo di una delle marionette accanto a Chiyo e sta cercando di ucciderla.

Sakura si getta contro Sasori ricevendo il colpo in pieno petto. Sasori tenta di uccidere Chiyo, ma questa, con le sue ultime due marionette, quelle dei genitori di Sasori, riesce a colpirlo nel suo unico punto debole, la parte che produce il suo chakra. Chiyo, poi, riesce a salvare Sakura utilizzando una tecnica di resurrezione tensei ninjutsu di sua invenzione dando alla ragazza parte della sua energia vitale.

Nel frattempo, Naruto e Kakashi inseguono Deidara e sono ormai pronti alla lotta. Lo scontro fra il Team Gai e i cloni si fa sempre più faticoso. Nel frattempo, Kakashi riutilizza il suo Sharingan ipnotico che è in grado di risucchiare in un'altra dimensione Deidara. Tuttavia, riesce solo a staccargli una parte del suo braccio.

Naruto, poco dopo, lo attacca riuscendo a farlo cadere dall'uccello di argilla e continua ad affrontarlo, ma, dopo avere sferrato il colpo finale, scopre di avere combattuto contro una copia. La rabbia di Naruto aumenta e inizia a liberarsi dal suo corpo il chakra della Volpe. Sakura si accerta, successivamente, della morte di Gaara; Naruto, quindi, incolpa Chiyo accusandola di avere causato a Gaara molte sofferenze sigillandogli il demone nel suo corpo.

Chiyo, quindi, sceglie di morire per far tornare in vita Gaara utilizzando la sua tecnica. Naruto offre, quindi, a Chiyo il proprio chakra per riportare in vita l'amico. Chiyo, prima di morire, dice di essere fiduciosa in Naruto e nella nuova generazione di ninja e pensa che loro riusciranno a guidare i propri villaggi verso un futuro migliore. Nel momento in cui Gaara si riprende, attorno a lui ci sono tutti i ninja arrivati dal Villaggio della Sabbia. Tutti i presenti, assieme, iniziano a pregare per l'ormai defunta Chiyo.

Tobi esprime il desiderio di unirsi ad Alba, anche perché spera di poter prendere il posto di Sasori. Zetsu e Tobi, successivamente, cercano di recuperare anche l'anello di Deidara poiché lo credono morto, ma, quando ritrovano l'arto del loro compagno, il ninja riappare. Gaara viene accolto con gioia da tutta la popolazione del Villaggio della Sabbia. Ogni onore viene riservato anche al ritorno della salma di Chiyo. I ninja della Foglia ripartono, quindi, verso casa.

Quattro giorni sono già trascorsi e adesso Naruto e Sakura, con sei giorni rimanenti per arrivare al ponte Tenchi, si preparano a organizzare un nuovo team per andare all'incontro. Proprio nel momento in cui Choji accetta la proposta, Shikamaru, Choji e Naruto vengono attaccati da Sai, desideroso di testare le abilità di Naruto.

Tsunade rifiuta la proposta e promette che proteggerà Konoha con la sua stessa vita se Naruto venisse catturato a causa sua.

Infine, Naruto e Sakura incontrano i due nuovi membri della loro squadra. Sai spiega a Naruto che ha combattuto contro di lui solo per cercare di capire quanto fosse forte, dopodiché fa irritare sia Naruto sia Sakura insultandoli.

Il Team Kakashi incomincia i preparativi per partire. Nel frattempo, Sakura racconta a Tsunade del comportamento strano di Sai, ma Danzo interrompe la loro conversazione per chiedere a Tsunade se ha selezionato un ninja degno di essere a capo di Sai. Jiraiya, Tsunade e Kakashi si riuniscono per spiegare a Yamato la situazione in cui, attualmente, si trova Naruto riguardo alla Volpe a Nove Code.

Il Team Kakashi esce poco dopo dal villaggio per la nuova missione. Iniziano i primi litigi fra Naruto, Sakura e il nuovo compagno: Sai insulta sia Naruto sia Sasuke scatenando l'ira dei componenti della squadra.

A quel punto, Yamato decide di far riposare tutti alle terme per aiutarli a migliorare il loro lavoro di squadra, ma la faccenda si rivela più complessa del previsto.

Parlando con lui, la ragazza scopre anche che il ninja non ha mai dato un titolo alle sue opere. La squadra si rimette in cammino. Yamato è molto cauto circa eventuali trappole poste sul percorso e, per questo motivo, decide di lasciare la strada principale ed attraversare la foresta. Accampandosi per la notte, Yamato crea una casa di legno utilizzando l' Arte del legno.

Episodi di Naruto

All'interno, il team si riunisce per riflettere sulle differenti tattiche da utilizzare durante la cattura della spia. Sai, pur di catturare il "nemico", non esita a mettere in difficoltà Naruto lasciandolo bloccato da un serpente da lui creato.

Il ninja si dedica all'inseguimento e alla cattura della finta spia. Terminata la prova, Sai spiega a Sakura che, per lui, è più importante preoccuparsi del compimento della missione che dei compagni di squadra. Egli è anche curioso di conoscere il motivo per cui Naruto voglia salvare a tutti i costi Sasuke.

Sakura gli spiega che, per Naruto, Sasuke è come un fratello. Sai risponde che suo fratello è morto e che da tempo non è in grado di provare emozioni. Il giorno seguente, il Team Kakashi raggiunge il ponte.

Arrivata la spia, che si rivela essere Kabuto, Yamato inizia una conversazione aspettando il momento giusto per catturarlo. Quando quest'ultimo sta per agire, appare Orochimaru che lo smaschera e Kabuto rivela di non essere più sotto il comando di Sasori, ma che ha sempre seguito di sua volontà Orochimaru. A Yamato non rimane altra scelta che far intervenire Naruto, Sakura e Sai, rimasti nascosti.

Dopo che la prima coda si è completamente formata, Naruto colpisce Orochimaru scaraventandolo nella foresta. Una volta ripreso, Orochimaru riconosce in Yamato la persona su cui aveva effettuato esperimenti tempo prima e nella quale risiede parte del DNA del Primo Hokage. Sempre più infuriato, Naruto sviluppa altre due code. Nel frattempo, Sai disegna un uccello e vola verso i due combattenti, non ascoltando gli ordini di Yamato che gli imponevano di salvare Sakura. Yamato recupera la ragazza in extremis.

A causa di un violento colpo di Naruto, Orochimaru rigenera il proprio corpo affermando, inoltre, che Sasuke resta il più forte nonostante Naruto abbia il chakra della Volpe. Naruto, allora, si infuria e genera la quarta coda trasformandosi completamente. Yamato, dopo avere soccorso Sakura, invia una copia di legno a seguire il combattimento. Con un colpo, Naruto taglia in due parti Orochimaru, ma quest'ultimo riesce a ricomporre il proprio corpo. Riappare Kabuto al quale Sakura rivela che Sasori è morto e il modo in cui sono venuti a conoscenza del loro appuntamento presso il ponte Tenchi.

Nel frattempo, Naruto accumula una grande quantità di chakra che poi ingerisce per scagliare un colpo di incredibile potenza dal quale Orochimaru si difende evocando tre cancelli Rashoumon davanti a sé. I cancelli vengono, comunque, distrutti dal colpo, ma Orochimaru riesce ugualmente a colpire Naruto con la sua spada Kusanagi. Sakura rimane spaventata alla vista di Naruto in quello stato e, ripensando a quando le promise di salvare Sasuke, gli corre incontro pregandolo di smettere, ma Naruto la colpisce.

Stranamente, Kabuto cura la ferita della ragazza confessando che li considera come alleati per l'eliminazione di Alba. Yamato riesce a fermare Naruto tramite una tecnica del Primo Hokage. Nel frattempo, Sai si avvicina a Orochimaru e gli dice di non essere suo nemico e che ha un messaggio per lui da parte di Danzo, ma Orochimaru lo colpisce.

Nel frattempo, Sai convince Orochimaru e Kabuto a fidarsi di lui e se ne vanno via tutti e tre. La copia di Yamato avverte quest'ultimo e, poi, li insegue. Naruto, Sakura e Yamato raggiungono il luogo del precedente scontro con Orochimaru e trovano gli oggetti di Sai per terra.

Yamato ipotizza che Sai stia svolgendo una missione segreta e che Danzo abbia intenzione di far cadere il Villaggio della Foglia. Kabuto piazza una trappola per tentare di depistare la copia di Yamato.

Durante la sosta, Yamato prende in disparte Naruto e gli confessa che è stato lui a ferirla. Intanto, Sakura guarda nel libro di Sai, cadutogli in precedenza, e nota che non è ancora finito. I tre capiscono anche che parla dello stesso Sai e di suo fratello.

Nel frattempo, Orochimaru, Kabuto e Sai, inseguiti dalla copia di Yamato, raggiungono il nascondiglio dove incontrano Sasuke Uchiha. Nel frattempo, Naruto, Sakura e Yamato hanno raggiunto il nascondiglio di Orochimaru.

Prima di entrare, il capitano fa mangiare ai due dei semi speciali che gli permettono di localizzare i componenti della squadra qualora fosse necessario. Alle terme, Yamato aveva introdotto due semi dello stesso tipo nel corpo di Sai. Sai rivela, inoltre, che la Radice avrebbe provveduto all'eliminazione del Sannin. Sakura gli restituisce il libro affermando che il legame di Sai con quell'oggetto lascia intendere che il ragazzo non ha perso completamente le sue emozioni.

I tre bloccano Sai e lo conducono all'esterno. Quest'ultimo, a sua volta, blocca Kabuto e afferma di avere cambiato idea circa la conduzione della missione affidatagli da Danzo. Il ninja vuole capire in cosa consiste il legame fra Naruto e Sasuke. Kabuto rivela che il rifugio è pieno di trappole e di stanze e, in una di queste, c'è Sasuke. I quattro, allora, si dividono in due squadre e iniziano la ricerca. Nel momento in cui Sai finisce di disegnare, appare Orochimaru che ingaggia un breve scontro con Naruto, ma, all'arrivo di Sakura e Yamato, decide di lasciarli in vita per seguire Sai che, nel frattempo, è andato a cercare Sasuke.

Sai trova Sasuke e, dopo avergli detto che ha intenzione di riportarlo al villaggio, prova a catturarlo, ma quest'ultimo si libera provocando un'esplosione. Il rumore attira Yamato, Naruto e Sakura che rivedono il loro amico dopo tre anni. Il demone commenta che gli occhi di Sasuke sono più diabolici di quelli di Madara Uchiha e che mostrano una notevole potenza. Una volta tornati al villaggio, Yamato mette al corrente Tsunade dei piani di Danzo e Sai chiede a quest'ultimo di poter rimanere nel Team Kakashi.

Dopo essersi ricordato del recente incontro con Sasuke, Naruto si rende conto che si è trattato solo di un brutto sogno. Nel frattempo, Sai inizia a studiare i vari metodi per socializzare con gli altri e a utilizzare i soprannomi, ma la cosa si presenta alquanto difficile per lui.

Naruto, Sakura e Sai vanno a visitare il maestro Kakashi in ospedale e quest'ultimo avverte Naruto che, una volta dimesso, lo sottoporrà a uno speciale addestramento per creare una nuova tecnica più potente del Rasengan. Prima che Kakashi possa spiegare i dettagli a Naruto, arriva Asuma con il Team 10 al completo. Come primo passo, Kakashi aiuta Naruto a scoprire la natura del suo chakra che risulta essere di elemento vento. Kakashi spiega a Naruto che il suo allenamento consisterà nel fondere l'elemento vento al Rasengan e che, attraverso le copie, è possibile accelerare un allenamento che richiederebbe anni.

L'allenamento ha inizio quando Naruto raccoglie con i cloni tutte le foglie di un albero per tagliarle con il chakra del vento. Chiedendo consigli ad Asuma, che possiede l'elemento vento come Naruto, egli riesce a comprendere come utilizzare al meglio quest'ultimo. Naruto, con le sue copie, alla fine, riesce a tagliare completamente a metà la foglia. Naruto giunge sul luogo della prima tomba, già profanata, e si scontra con un ragazzo di nome Sora il quale utilizza l'elemento vento che scambia Naruto per il profanatore.

Grazie all'intervento di Chiriku, capo del tempio, nonché ex-membro dei dodici, viene chiarito l'equivoco e il Team Yamato viene scortato al tempio che Naruto aveva già sognato in precedenza.

Naruto scopre che Sora ha un potere misterioso e, per questo motivo, viene messo in disparte dagli altri monaci. Nel frattempo, la seconda delle quattro tombe viene trafugata e il team si getta all'inseguimento.

Mentre Chiriku rimane indietro, gli altri si gettano all'inseguimento. In realtà, si tratta di una trappola: i predoni riescono, con una tecnica della terra, La Ruota della Fortuna, a intrappolare tutti e a dividerli.

Sai riesce a scappare da Fuen e a salvare Sakura da un ragno gigante. Naruto è alle prese con Fuka che è in grado di utilizzare più elementi. Intanto, Sora incontra Furido, il capo dei predoni. Intanto, Sora incontra Furido e, dopo un breve scontro, quest'ultimo gli chiede di andare assieme a lui a distruggere il Villaggio della Foglia. Naruto riceve il Bacio della Morte di Fuka, la quale, dopo avergli risucchiato tutto il chakra, non riesce ad assorbire quello della Volpe a Nove Code.

Naruto viene salvato dall'intervento di Sora. Successivamente, i predoni si ritirano in seguito all'arrivo di Chiriku. Sora, infine, viene portato a Konoha. Sora fa conoscenza di alcuni compagni di Naruto e conversa con Asuma dal quale riceve informazioni riguardo al padre che, proprio come Asuma e Chiriku, faceva parte dei dodici ninja guardiani.

Asuma afferma che l'uomo è morto per proteggere i propri ideali e commenta anche che Sora è cresciuto molto. Nel frattempo, i predoni attaccano un altro villaggio del Paese del Fuoco. Intanto, giunge, al villaggio, un messaggio da Chiriku che li avverte dei poteri nascosti di Sora.

Dopo l'allenamento, Asuma ricorda i momenti passati combattendo contro il padre del ragazzo. Mentre passeggia per le strade del villaggio, Sora incontra Furido, il quale lo informa che è stato proprio Asuma a uccidere suo padre e consegna al ragazzo due pedine dello shogi dicendo che sono per Asuma. Nel frattempo, Danzo è sparito. Questi propone a Tsunade di eliminare Sora in quanto potenziale pericolo per il villaggio mentre egli viene sorpreso a spiare e coglie l'occasione per chiedere ad Asuma se ha ucciso suo padre.

Alla risposta affermativa del Jonin, Sora si scatena mostrando un'incredibile forza e viene fermato da Naruto che viene colpito per proteggere Sora e sviene. Intanto, Furido racconta a Sora la storia di suo padre che voleva un Paese governato dal Signore Feudale e, quindi, era contro l'Hokage.

Sora gli crede e tenta di assassinare Tsunade, ma viene fermato da Naruto. Successivamente, creano un'enorme barriera distruggendo buona parte di Konoha e compaiono degli individui simili a ninja zombie. Preoccupato dallo svolgersi degli eventi, Asuma raggiunge Naruto e Sora mettendolo di fronte al fatto di essere stato usato dai quattro predoni. Sora, sconvolto da questa rivelazione, fugge di nuovo. Asuma intima a Naruto di inseguire Sora mentre egli si prepara a contrastare gli aggressori di Konoha.

Quindi, Asuma inizia a combattere contro Kitane, uno di loro. Intanto, Naruto, Sakura e Yamato si trovano a combattere rispettivamente con Fuka, Fuen e Fudou mentre gli altri sono alle prese con gli zombie.

Nel frattempo, Shikamaru è nell'ufficio dell'Hokage a pensare a una strategia per sconfiggere i nemici. Intanto, Naruto è in difficoltà contro Fuka mentre Kitane intrappola Asuma e fugge. Sakura è alle prese con l'illusione di Fuen, ma riesce a liberarsi e a uccidere quest'ultima, di conseguenza, la barriera eretta intorno al villaggio scompare.

Anche Yamato uccide, senza difficoltà, Fudou e, di conseguenza, anche gli zombie iniziano a scomparire. Nel frattempo, Naruto sconfigge Fuka. Per quanto riguarda la tua seconda domanda, se stai cercando altri siti web su cui guardare e scaricare episodi di naruto allora puoi ricercare alcuni tra i migliori siti alternativi a narutoget, andremo a mostrarli qui sotto.

Se sei un amante del genere anime, allora questo sito è quello che stavi cercando. Per guardarlo, basta cliccare su uno specifico episodio e sarete condotti al video che desiderate. A prescindere da questo, gli appassionati di anime possono anche guardare le varie serie anime e anche i film del genere che sono decisamente bellissimi.

Comunque, se volete scaricare episodi di naruto gratis da questo sito, allora occorre che ricerchiate uno specifico episodio desiderato dalla casella di ricerca.

In più, quando cliccate su una stagione ben definita, vengono mostrati tutti gli episodi che rientrano in quella. Una caratteristica davvero utile, magnifica per risparmiare tempo e per una visione maggiormente prolungata.

Se state ricercando i vostri episodi preferiti, sarà questo il posto migliore dove rintracciare gli episodi del tipo anime. La maggior parte di noi sarà familiare con questo sito, perché si tratta di uno di quei siti, conosciutissimi, per la condivisione dei video disponibili online.

Questo sito fornisce una serie di varie tipologie di video che comprendono video anime come lo è naruto. Esistono un sacco di pagine su Internet dove potrete guardare e scaricare naruto. Dove guardare e scaricare naruto.


Articoli popolari: