Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICARE CARTE IGM GRATIS

Posted on Author Tolar Posted in Antivirus


    Carte antiche. Esplora È disponibile, in forma gratuita, la conversione di coordinate tra i sistemi di riferimento più utilizzati in Italia: Roma40 ED50 ed ETRS Carta IGM scala – Regioni zona WGSUTM33 – Metadati Se si desidera scaricare tutta la mappa sul pc in formato Tiff vi consiglio. Carte IGM di tutta l'Italia on line Le carte sono sovrapponibili in trasparenza alle viste da satellite e sono navigabili con vari strumenti Carta IGM scala 1: . La cartografia è visionabile on line, senza scaricare niente. Carta topografica d'Italia alla scala SALVE, NON RIESCO A VISUALIZZARE LE CARTE IGM COME HO SEMPRE FATTO?.

    Nome: carte igm gratis
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 51.25 Megabytes

    Per ora ne elenco uno: probabilmente quello più semplice da descrivere anche se forse non è il più veloce. In quelle offline finiranno quelle salvate, e quelle vettoriali eventualmente caricate. In quelle online ci sono diverse mappe utilizzabili in Oruxmaps Oltre a quelle preimpostate nel programma, è possibile aggiungere le proprie, ed è proprio quello che stiamo per fare.

    Ora viene la parte noiosa. Questo perché a ciascun indirizzo WMS non coincide necessariamente una sola mappa, potrebbero essercene svariate!

    Cosa vuol dire?

    L'installazione di mappe aggiuntive sulla SD è inoltre la procedura consigliata dalla stessa Garmin.

    Carta tecnica numerica 1:10000

    Download della mappa OSM Entriamo nel sito Freizeitkarte nella sezione dedicata ai download per Garmin e scegliamo la nazione di nostro interesse. In questo tutorial scegliamo ovviamente l'Italia, ma in modo analogo si possono installare mappe di diverse parti del mondo.

    Il download del file per Garmin avviene cliccando sulla voce "install image for micro SD Card", non facciamoci ingannare dalla dicitura: questo file andrà benissimo anche sulla memoria interna del GPS.

    Il file scaricato è in formato compresso. Decompressione e trasferimento del file OSM Decomprimiamo il file scaricato: il file estratto si chiama gmapsupp. In questa immagine sono visibili 4 mappe installate file.

    Menu di navigazione

    Divertiamoci e facciamo i fichi con i nostri amici Ora è tutto fatto! Basta inserire la scheda SD nel GPS o scollegare il GPS dal computer, riaccenderlo ed ammirare la nuova mappa OSM scintillante con cui iniziare subito a fare geocaching o qualunque altra attività outdoor.

    Questo metodo non installa le geocache, ma solo le mappe geografiche.

    Hai letto questo?SCARICARE TEMA 6630

    Se sei interessato a trasferire anche le geocache devi riferirti agli altri tutorial che abbiamo predisposto. Le schermate sono tratte da un eTrex 30 con un piccolo display di 2,2''. Qui la legenda della mappa. Possibili problemi Alcuni GPS, soprattutto i meno recenti, supportano un solo file mappa per volta. In questo caso saremo costretti ad utilizzare un solo file col nome gmapsupp.

    In realtà, in questi casi, è possibile incorporare più mappe all'interno dello stesso file gmapsupp. Impostazioni del GPS Di base non bisogna fare più nulla, ma consiglio alcuni controlli delle impostazioni, ogni strumento ha alcune differenze nei menu, ma le voci da controllare sono più o meno sempre le stesse.

    Qui ti consiglio alcune ottimizzazioni utilissime per il geocaching e per l'escursionismo in generale. Livello di dettaglio mappa: massimo A questo livello vedrai tutto come le curve di livello, i sentieri secondari, i profili degli edifici, i punti di interesse, tutto.

    Blocca su strada: no La funzione blocca su strada va bene solo se usi il gps in auto e vuoi trovare un indirizzo in città, se fai geocaching o sei a piedi metti "no" altrimenti avrai una posizione errata perchè il GPS obbligherà la tua posizione all'interno di una strada. Metodo di guida: linea retta Se utilizzi il routing stradale per raggiungere un punto ricordati di utilizzare la linea retta nei pressi di GZ per non fare il giro dell'oca.

    A fare giri assurdi ci penserai comunque da solo per cercare la cache. Scegliere la mappa preferita Se il tuo gps supporta più mappe potrai scegliere quella che preferisci dal menu mappa disabilitando quelle che non ti servono ed abilitando quelle che ti servono.

    Con più mappe abilitate contemporaneamente potresti avere dei casini con le trasparenze come ad esempio vedere le curve di livello di due mappe che si sovrappongono, strade doppie o altre amenità.

    In pratica le mappe fornite possono essere diverse a seconda se le si stia guardando da vicino o da lontano. Nel senso che la carta è sempre una carta , e se la si guarda troppo da lontano semplicemente non si capisce granché. Meglio ancora, la situazione perfetta sarebbe che il servizio WMS del ministero offrisse automaticamente la quando si osserva la mappa a un livello di zoom remoto e la quando ci si avvicina. WMS lo permette. Tornando a noi. Per sapere quali livelli di zoom reali o meno sono offerti dal servizio che stiamo configurando, Oruxmaps permette di provare ogni singolo livello di Zoom.

    Cartografia

    In questo caso il livello minimo è il mettendo 12 o meno, semplicemente non viene restituita nessuna mappa - anche perché su una carta non avrebbe senso. Tanto vale configurare il servizio IGM solo dal livello 13 al 16 e poi eventualmente aumentare con OruxMaps lo zoom digitalmente.

    OK: mi rendo conto che non sia chiarissimo.

    Anche dove la copertura 3G o affini è presente, bisogna aspettare che le mappe si scarichino, e non sempre la rete è veloce. Se la mappa è salvata sul telefono il tempo di caricamento è risibile.


    Articoli popolari: