Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

MODELLO ICRIC DA SCARICA

Posted on Author Misar Posted in Film


    Dal gli invalidi civili titolari di indennità di accompagnamento non dovranno più presentare il modello, poichè saranno direttamente le Aziende Sanitarie. Per fare il punto, riassumiamo di seguito chi è obbligato a presentare cosa, e cosa cambia da quest'anno. IL MODELLO ICRIC - La dichiarazione. Guida all'invio all'INPS delle dichiarazioni di responsabilità ICRIC/ICLAV/ACC AS-PS da parte dei titolari di invalidità civile e di assegno/pensione sociale. Tutti i risultati ottenuti ricercando modello icric.

    Nome: modello icric da
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 55.17 MB

    I modelli sono tre autocertificazioni contenenti diverse informazioni necessarie a definire l'importo delle prestazioni: Modello ICRIC: i titolari di indennità di accompagnamento devono dichiarare l'eventuale stato di ricovero in una struttura pubblica; Modello ICLAV: i titolari di assegno mensile in qualità di invalidi civili devono dichiarare l'esistenza di una eventuale attività lavorativa e l'importo di eventuali compensi ricevuti; Modello ACCAS: i titolari di pensione sociale devono dichiarare la loro dimora ed i titolari di assegno sociale, anche l'eventuale stato di ricovero in una struttura pubblica o privata.

    Modello ICRIC - Invalidità civile ricovero Con questo modello, l'interessato dichiara se ha usufruito o meno nell'anno e nell'anno di un ricovero gratuito. Per aver diritto all'indennità di accompagnamento o di frequenza infatti l'interessato non deve aver usufruito del ricovero gratuito in un istituto. Chi sono i soggetti interessati dall'ICRIC Invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, con pensione e con indennità di accompagnamento; Invalidi totali, maggiori di anni 18, non ricoverati gratuitamente, con sola indennità di accompagnamento - fascia provvisoria; Invalidi totali, non ricoverati titolari di reddito superiore al limite previsto, con sola indennità di accompagnamento; Invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, ultra sessantacinquenni, con sola indennità di accompagnamento; Invalidi totali, minori, non ricoverati gratuitamente, con sola indennità di accompagnamento; Invalidi parziali, con indennità di accompagnamento per effetto della concausa della cecità parziale C.

    Modello ICLAV - Invalidità civile lavoro Con questo modello l'interessato dichiara se nel corso del e ha lavorato e l'eventuale importo percepito. Chi sono i soggetti interessati dall'ICLAV Invalidi parziali, non ricoverati, con solo assegno; Invalidi parziali, ricoverati, con solo assegno; Invalidi parziali, non ricoverati, titolari di altro reddito, con solo assegno; Invalidi parziali, ricoverati, titolari di altro reddito, con solo assegno; Invalidi parziali, privi di perequazione automatica ma con limite di reddito personale pari o inferiore a quello stabilito per legge.

    Modello ICLAV - Invalidità civile lavoro Con questo modello l'interessato dichiara se nel corso del e ha lavorato e l'eventuale importo percepito. Chi sono i soggetti interessati dall'ICLAV Invalidi parziali, non ricoverati, con solo assegno; Invalidi parziali, ricoverati, con solo assegno; Invalidi parziali, non ricoverati, titolari di altro reddito, con solo assegno; Invalidi parziali, ricoverati, titolari di altro reddito, con solo assegno; Invalidi parziali, privi di perequazione automatica ma con limite di reddito personale pari o inferiore a quello stabilito per legge.

    Con il presente modulo l'interessato dichiara se nel corso del e ha dimorato o soggiornato fuori dal territorio dello Stato, oppure se è stato ricoverato gratuitamente in un istituto e per quanto tempo.

    L'INPS si riserva di effettuare, a campione, tutti i controlli sui dati inviati ed acquisiti dal soggetto abilitato per conto del richiedente. Qualora le informazioni relative al richiedente, comunicate dal soggetto abilitato, risultassero non legittime, anche a seguito di falsificazione o manomissione dei documenti probatori, o non corrette l'INPS provvedera' alle opportune variazioni dei propri archivi avviando, altresi', il recupero di eventuali addebiti nonche' le azioni giudiziarie nelle sedi competenti.

    L'INPS monitorera' il flusso informativo proveniente dal soggetto abilitato che non deve comportare disfunzioni sull'attivita' lavorativa della struttura territoriale competente in termini di rilavorazioni, difettosita' delle segnalazioni etc..

    Il CAF opera sull'intero territorio nazionale tramite le sedi zonali, provinciali e regionali dell'Associazioni A.

    Indennità di accompagnamento: Icric, Iclav e modello Red

    La stessa documentazione deve essere presentata, in alcuni casi, per il coniuge e per gli altri familiari. La scadenza per la presentazione è il 31 marzo.

    Questa sede è a disposizione di tutti gli interessati per fornire assistenza gratuita nella compilazione e trasmissione dei modelli. Vi aspettiamo!


    Articoli popolari: