Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

DA JUMBO UPLOAD SCARICARE


    Domande frequenti domanda sul download di file di grandi dimensioni tramite JumboMail. JumboMail ti permette di inviare e mandare file fino a 5GB grattis! e 20GB di file. JumboMail aiuta mandare grossi file, e trasferimento sicuro file. invia file di. FilestoFriends consente di selezionare i file da inviare o caricandoli premendo semplicemente su Choose a file to upload, o trascinandoli direttamente nella Il destinatario, per scaricare i file in questione, dovrà semplicemente cliccare sul. Quindi, tra upload e download, dal momento della spedizione del primo byte al l'upload è uno solo e i destinatari possono scaricare gli stessi file La prima possibilità è quella di utilizzare una cosiddetta Jumbo Mail, cioè.

    Nome: da jumbo upload
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 35.75 Megabytes

    Invio delle foto a mezzo mail Le foto e i video da pubblicare vanno inseriti in una o più cartelle compresse zip. In tal caso, al destinatario della trasmissione foto romagnapodismo. Di seguito la videata che appare sul sito di Alice quando si accede a Virgilio Mail e si seleziona "Giga Allegati": Cosa indicare nell'oggetto e nel testo della mail Nell'oggetto della mail specificare, in caso di più spedizioni, il loro numero progressivo.

    Le foto verranno pubblicate con una risoluzione di 72 pixel per pollice e con una larghezza o altezza minima di pixel per pollice.

    Il nome e cognome del fotografo verrà inserito automaticamente in ogni foto con un'etichetta in sovraimpressione. Qualora dalla foto sia possibile reperire anche data e l'ora dello scatto , purché esatte, queste verranno pure stampate sulla foto.

    Ovviamente i file non sono spediti via email ma gli allegati vengono conservati per un periodo di tempo limitato sui server di Libero da 1 a 15 giorni sulla base della scelta operata dall'utente. Nel caso di JumboMail il destinatario riceverà una normale email contenente un link che, una volta cliccato, permetterà di scaricare il file desiderato.

    Cliccando su Collegamento è possibile fare in modo che il file pesante venga automaticamente inviato su Dropbox oppure Box e che un link venga posto nel corpo del messaggio. Nell'articolo Inviare allegati pesanti: file di grandi dimensioni spedibili senza problemi con alcuni semplici trucchi abbiamo visto da vicino il funzionamento di FileLink.

    Strumenti cloud per inviare "al volo" i file pesanti via email Tutte le metodologie sin qui illustrate hanno il vantaggio di mantenere in qualche modo legato il file condiviso sul cloud all'email del mittente.

    Per inviare "al volo" un file pesante, tuttavia, è possibile utilizzare anche alcuni strumenti alternativi. Uno dei migliori è senza dubbio WeTransfer che, senza richiedere alcun tipo di registrazione, consente di inviare file pesanti fino a 2 GB.

    I file inviati basta specificare indirizzo e-mail del mittente, del destinatario e messaggio da accludere restano conservati per un periodo di 7 giorni dal momento dell'upload.

    Un ottimo servizio simile a WeTransfer è Smash : vedere a tal proposito l'articolo Inviare file pesanti senza installare nulla sul PC.

    Smash non impone alcun limite sulla dimensione dei file, consente di definire una data di scadenza per il link download fino a 14 giorni, permette di definire una password a protezione degli archivi condivisi e supporta gli invii multipli. Infatti, devi sapere che con JumboMAIL, i file resteranno disponibili per il download solo per un periodo di tempo predefinito, che varia da 1 giorno a 7 giorni.

    Pertanto, è molto più facile da gestire. Chi riceverà il messaggio, invece, non vedrà un classico allegato, ma un link per fare il download dei file che hai caricato. Rispondi Calogero 19 Aprile Rispondi roberto 21 Aprile Rispondi Ale 17 Ottobre Rispondi laura 17 Ottobre Rispondi Alessandro Stornato 17 Ottobre Rispondi roberto 7 Aprile Rispondi valeria 17 Ottobre Rispondi paola 5 Aprile Rispondi Valentino 7 Aprile Rispondi roberto 8 Aprile Rispondi Rosaria 9 Aprile Rispondi roberto 20 Aprile Rispondi Claudia 13 Aprile Rispondi roberto 14 Aprile Rispondi agan 29 Aprile Rispondi Roberta 17 Ottobre Rispondi Niko 17 Ottobre Rispondi mate 17 Ottobre Rispondi ale 17 Ottobre Rispondi Willian 17 Ottobre Rispondi Lioudmila 17 Ottobre Rispondi christian 17 Ottobre Rispondi giuseppe 17 Ottobre Rispondi Valeria 17 Ottobre Rispondi Paola P 17 Ottobre Rispondi Paola 17 Ottobre Rispondi Marta 17 Ottobre Rispondi Lara 17 Ottobre Rispondi stefano 17 Ottobre Rispondi cristina bove 17 Ottobre Rispondi Katina 17 Ottobre Rispondi Gilberto 17 Ottobre Rispondi giancarlo 17 Ottobre Rispondi marina marasso 17 Ottobre Rispondi michele 17 Ottobre Rispondi Maurizio 17 Ottobre Rispondi Gianna 17 Ottobre Rispondi Giovanna 17 Ottobre Rispondi gennaro 17 Ottobre Rispondi Valentina 17 Ottobre Rispondi Luigi 17 Ottobre Rispondi Serena 19 Aprile Rispondi roberto 29 Aprile Rispondi Giuseppe Magrini 17 Ottobre Rispondi Vincenzo 17 Ottobre Rispondi Antonio 17 Ottobre Rispondi maddalena 17 Ottobre Rispondi luisa 17 Ottobre Rispondi stefania guastella 17 Ottobre Rispondi Gabriele 17 Ottobre Rispondi Massimo 17 Ottobre Rispondi Mari 17 Ottobre Rispondi Caterina 1 Aprile Rispondi roberto 6 Aprile Rispondi Paola 6 Aprile Rispondi Silvia 7 Aprile Rispondi FabioFun 8 Aprile Rispondi germa 10 Aprile Rispondi Jo 12 Aprile Rispondi Luca 18 Aprile Rispondi maria sarno 19 Aprile Rispondi nicola 27 Aprile Rispondi Elisa 17 Ottobre Rispondi paola 27 Aprile Rispondi alessandra 28 Aprile Rispondi loredana 30 Aprile Rispondi Lorenzo 30 Aprile Rispondi Francesca 17 Ottobre Rispondi federica 17 Ottobre Rispondi Bianca 17 Ottobre Rispondi Manuela 17 Ottobre Rispondi matteo 17 Ottobre Rispondi Daniela 17 Ottobre Rispondi eduardo.

    Rispondi Vittoria 17 Ottobre Rispondi lorenzo 17 Ottobre Rispondi Rico 17 Ottobre Rispondi Gianluca 17 Ottobre Rispondi mariano 17 Ottobre Rispondi Pierluigi 17 Ottobre Rispondi franca 17 Ottobre Rispondi elisa 17 Ottobre Rispondi Giovanni 17 Ottobre Rispondi Remo 17 Ottobre Rispondi Claudio 17 Ottobre Rispondi segugio 17 Ottobre Rispondi Marco 17 Ottobre Rispondi ro 17 Ottobre Rispondi orietta 17 Ottobre Rispondi Sergio 17 Ottobre Rispondi juan pablo 17 Ottobre Rispondi Martina 17 Ottobre Rispondi Francesco 17 Ottobre Rispondi maria 17 Ottobre Rispondi franco 17 Ottobre Rispondi walter 17 Ottobre Rispondi gianni 17 Ottobre Rispondi bartolomeo 17 Ottobre Rispondi loredana 17 Ottobre Rispondi Graziano 17 Ottobre Rispondi paolo 17 Ottobre Rispondi fabio 17 Ottobre Rispondi Alessandro 17 Ottobre Rispondi Leandro 17 Ottobre Rispondi ezio 17 Ottobre Rispondi carla 17 Ottobre Rispondi aurora 17 Ottobre Rispondi Margherita 17 Ottobre Rispondi Walter 17 Ottobre Rispondi Massimiliano 17 Ottobre Rispondi Mauro 17 Ottobre Rispondi Marco Fabbricat 17 Ottobre Rispondi Morena Zingales 17 Ottobre Rispondi elena 17 Ottobre Rispondi Campioni Ubaldo 17 Ottobre Rispondi Andrea 17 Ottobre Rispondi Alessio 11 Aprile Rispondi Antonella 17 Ottobre Rispondi Cinzia 17 Ottobre Rispondi Roberto Ronci 17 Ottobre Rispondi Rosita 17 Ottobre Rispondi roberto 10 Aprile Rispondi Giancarlo Brivio 6 Aprile Rispondi peppe zimone 6 Aprile Rispondi Riccardo 8 Aprile Rispondi luisa 9 Aprile Rispondi Cosimo 17 Aprile Rispondi jacopo 20 Aprile Rispondi micol 25 Aprile Rispondi roberto 26 Aprile Rispondi Roberto tomasi 17 Ottobre Rispondi salvatore scaduto 17 Ottobre Rispondi maurizio 17 Ottobre Rispondi andrea 17 Ottobre Rispondi daniele 17 Ottobre Rispondi Vanessa 17 Ottobre Rispondi Genny 17 Ottobre Rispondi alessandro 17 Ottobre Rispondi elisabetta 17 Ottobre Rispondi Nicola 17 Ottobre Rispondi Raffaele 17 Ottobre Rispondi Mary 17 Ottobre Rispondi luca 17 Ottobre Rispondi Giuseppe Nigro 17 Ottobre Rispondi Giuseppe 17 Ottobre Rispondi fausto 17 Ottobre Rispondi Beppe 17 Ottobre Rispondi vania 17 Ottobre Rispondi Jacobo 17 Ottobre Rispondi mirella 17 Ottobre Rispondi Bruno 17 Ottobre Rispondi ada 17 Ottobre Rispondi achille 17 Ottobre Rispondi sabrina 17 Ottobre Rispondi cosimo 17 Ottobre Rispondi Angelo 17 Ottobre Rispondi Elena 17 Ottobre Rispondi Ricky 17 Ottobre Rispondi Gabriella 17 Ottobre Rispondi Alessandra 17 Ottobre Rispondi Alberto 17 Ottobre Rispondi Gianni Depoli 17 Ottobre Rispondi Lori 17 Ottobre Rispondi elena p.

    Rispondi paola 17 Ottobre Rispondi Veronica 16 Aprile Rispondi roberto 17 Aprile


    Articoli popolari: