Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SPESE DENTISTA SCARICA


    Anche le spese dentistiche possono essere indicate nel modello / anche -> Detrazioni fiscali , cosa si può scaricare dalle tasse. Per le spese dentistiche è prevista una detrazione del 19%, tale In quest'ultimo caso, infatti, si potrà scaricare un massimo di ,48 euro. Risparmiare sulle spese mediche e sanitarie è possibile, a patto che non si risparmi sulla salute. Scopri le spese dentistiche detraibili. Ricordiamo che la possibilità per il contribuente, di poter detrarre le suddette spese, consente di scaricare dalle tasse le spese mediche e.

    Nome: spese dentista
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 51.44 Megabytes

    Sono diverse le tipologie di spesa che possono essere detratte, ma vedremo in particolare come funziona per quelle sanitarie. Infatti, nonostante il Governo avesse espresso la volontà di modificare la percentuale di detrazione fiscale e la franchigia minima, le quote sono rimaste le stesse. Vediamo quali sono le voci di spesa per cui è possibile fare richiesta e come fare. Le spese mediche oggetto di detrazione possono essere affrontate dal richiedente sia per sé che per un familiare a carico.

    Infatti, fino ai 24 anni il limite è elevato a 4.

    Se supera questo limite, il familiare non é più a tuo carico e quindi non puoi scaricarne le spese. Il principio per la detraibilità stabilisce che le prestazioni eseguite dai vari professionisti fisioterapisti, biologi nutrizionisti, ecc.

    Tuttavia, se una prestazione di osteopatia é resa da un iscritto alle professioni sanitarie riconosciute, allora la spesa è detraibile. Nessuna norma menziona un tetto massimo massimale entro cui é possibile scaricare le spese sanitarie. La franchigia é pari a ,11 euro : se quindi le spese sanitarie detraibili non raggiungono questa somma, non puoi scaricarle. Hai quindi diritto a una detrazione pari a In questo caso quindi, devi dividere 3.

    CERCA ARTICOLI

    Solo per i familiari non a tuo carico vige un preciso limite. Significa che su una spesa sanitaria di euro, hai diritto a un rimborso IRPEF di 19 euro che riceverai sulla tua busta paga. Spese sanitarie pari a euro. Ogni anno il tuo datore di lavoro ti rilascia la certificazione unica dei redditi ex CUD , in cui sono elencati i tuoi redditi e le tasse che il datore di lavoro ha pagato per te.

    Per fare la dichiarazione dei redditi, devi portare a un consulente fiscale commercialista, CAF, patronato, ecc. Tuttavia occorre sempre conservare scontrini e fatture di tutte le spese detraibili e consegnarle al proprio consulente fiscale per verificare se sono state conteggiate oppure occorre inserirle. Occorre conservarle anche perché il fisco potrebbe effettuare dei controlli e chiederti di esibirli.

    Modello 730/2018: detraibili anche le spese dentistiche

    Una volta consegnate tutti documenti, fatture, ricevute e scontrini al tuo consulente fiscale, saranno inserite nella dichiarazione dei redditi. In altri termini, la traduzione del documento deve essere certificata da un traduttore e poi approvata, ai fini legali, da un qualsiasi tribunale del territorio italiano.

    La franchigia si applica una sola volta sul totale complessivo delle spese mediche e non su ogni singola spesa. Il contenuto di questo articolo ha valore puramente esemplificativo e non del tutto esaustivo. Per ulteriori chiarimenti ed approfondimenti si consiglia la lettura degli articoli sottostanti. Speciale dichiarazioni e detrazioni.

    Sito web. Crea sito.


    Articoli popolari: