Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICA ALLARME INIM BATTERIA

Posted on Author Nilkis Posted in Internet


    salve a tutti, circa 6 anni fa ho installato un sistema inim nella mia officina, corrispondono a batteria scarica (test eseguito durante l'allarme). Allarme inim batteria scarica. Inim Air2-UT salve circa anni fa installato inim mia officina, allepoca collegai luscita batt scarica venitem doge ls ingresso centrale. Questa, di solito, è posizionata dentro alla scatola della centralina ed evita che l'​antifurto non funzioni quando non è presente la corrente elettrica. Quello che succede quando la batteria è scarica è questo: se va via la luce l'​antifurto non funziona più e le sirene esterne, non avendo più.

    Nome: allarme inim batteria
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 66.79 Megabytes

    La maggior parte dei sistemi di allarme funzionano con una tensione di 12 volt e utilizzano una batteria al piombo sigillata, le cui dimensioni variano a seconda della grandezza del sistema e dalla sua complessità. Nella seguente guida vedremo quindi come cambiare la batteria dell'allarme. Come già accennato, queste batterie hanno una durata media che va dai 3 ai 5 anni, dopodiché dovremmo sicuramente pensare a sostituirle. Quando la batteria sarà scarica, generalmente, saremmo avvisati dall'impianto che emetterà un allarme prolungato.

    Quindi, dovremmo reperire la batteria tampone specifica per il nostro tipo di antifurto, rivolgendoci ai negozi specializzati o cercandola online. Quindi, prestiamo la massima attenzione, poiché nella centralina troviamo delle connessioni di Volt.

    Continua la lettura 46 Inserisci il codice Quando cercheremo di aprire l'unità centrale, dovremmo inserire il codice che utilizziamo solitamente per attivare o disattivare l'allarme.

    Hai letto questo?SCARICA MAXTHON GRATIS

    Per completare l'operazione, dovremmo fare attenzione al collegamento e alla posizione delle polarità. Questo tipo di batterie hanno un polo positivo rosso e uno negativo, nero o blu. Una volta inseriti i faston nella nuova batteria, possiamo richiudere il coperchio dell'unità centrale.

    A questo punto, dovremmo solo constatare il buon funzionamento.

    A soli pochi secondi della nostra operazione, la lampadina del guasto non dovrebbe più apparire sul display e non dovrebbero esserci suoni che segnalino ancora la batteria scarica. L'autenticazione per l'accesso al sistema è garantita da un ampio parco di codici e tag o card di prossimità.

    Ad ognuno di essi sono associabili diritti di accesso sulle aree o sulle funzioni. Inoltre i timer settimanali disponibili, sono anch'essi associabili a codici, card e tag al fine di limitare l'accesso in determinate fasce orarie.

    In tal modo SmartLiving integra funzioni via radio di ultima generazione sfruttando le potenzialità della comunicazione bidirezionale di Air2. La connettività del sistema SmartLiving è sicuramente d'eccellenza.

    Il sistema offre un avvisatore telefonico vocale completo e già programmato di fabbrica. Allo stesso modo il comunicatore digitale verso le centrali di vigilanza è già programmato in fabbrica per soddisfare le normali esigenze delle stazioni di ricezione.

    Il sistema è inoltre programmabile e controllabile a distanza attraverso la linea telefonica PSTN utilizzando il modem SmartModem Al fine di offrire al sistema un canale di comunicazione alternativo è possibile utilizzare il dispositivo per reti GSM Nexus che, oltre a fornire la comunicazione vocale e digitale su rete GSM, permette di ricevere SMS di comando e di inviare SMS programmabili all'accadere di eventi in centrale.

    In tal modo il sistema SmartLiving è in grado di inviare e-mail con allegati, rende disponibile la programmazione della centrale attraverso la rete Internet ed è inoltre in grado di funzionare come web-server. Quest'ultima funzione permette all'utente finale o all'installatore di collegarsi alla centrale da qualsiasi PC collegato ad Internet per verificare lo stato dell'impianto ed interagire con esso.


    Articoli popolari: