Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICARE INKSCAPE

Posted on Author Maumi Posted in Internet


    Inkscape è un editor grafico vettoriale libero e open source per Linux, Windows e macOS. Scarica. Versione stabile corrente: Inkdrop Diffusion in Water. Inkscape è un editor di grafiche vettoriali open source con caratteristiche simili a Illustrator, Freehand, CorelDraw or Xara X, ma con la differenza che questo è. Inkscape è un software libero per l'editing di grafica vettoriale, con funzionalità simili a Illustrator, Freehand, CorelDraw, o Xara X, utilizzando il formato di file. Inkscape, download gratis. Inkscape Immagini vettoriali in libertà.

    Nome: inkscape
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 23.16 Megabytes

    Ti meriti software gratificanti come Inkscape, il nuovo software di grafica vettoriale con codice aperto totalmente gratuito. Dispone di tutti gli strumenti necessari, ed è in grado di creare e pre-visualizzare facilmente grafica vettoriale per permettere di concentrarsi sul disegno e sul lavoro di progettazione.

    Inkscape offre molteplici opzioni e soluzioni per permetterti di svolgere il tuo lavoro. Il sito web dello sviluppatore è pieno di risorse didattiche, con tutorial, FACS, video e strumenti e inoltre é presente una comunità Inkscape molto attiva dove puoi condividere i tuoi disegni e ricevere consigli da altri utenti.

    Con una semplice curva di apprendimento, Inkscape è una soluzione gratuita di alta qualità per il lavoro artistico.

    SEGUI IL BLOG

    Dopo aver eseguito questa installazione, basterà aggiungere Inkscape nella cartella Applicazioni. Una volta avviato il programma, apparirà una finestra che chiederà la locazione di X si indichi semplicemente la cartella dove è stato precedentemente installato XQuartz.

    Questa prima fase richiederà qualche minuto affinché il programma possa correttamente avviarsi, questo perché viene creata la cache dei font installati sulla macchina.

    Ultimo passo prima di poter partire è la configurazione delle preferenze di X11, come illustrato in Figura 2.

    Per farlo bisogna selezionate tutto e dal menù Oggetto scegliere Dividi; se necessario, questa operazione va ripetuta più volte perché è possibile che gli oggetti siano stati raggruppati su livelli gerarchici. Nel nostro caso, infatti, prima i pallini sono stati raggruppati con le etichette e poi il risultato è stato a sua volta raggruppato in un unico oggetto insieme agli assi del grafico.

    Una volta divisi gli oggetti, possiamo trascinare le etichette dove meglio crediamo facendo in modo che non si sovrappongano più. A questo punto, la nostra immagine sarà pronta… ma, perché sia effettivamente fruibile come immagine, dovremo convertirla in un formato adeguato.

    Attenzione a cosa esportiamo. Direi che un bel passo avanti è stato fatto, non credete?

    Per la realizzazione di loghi, banner e layout soprattutto destinati al web Gravit si afferma comunque come una web app del tutto utile attraverso la quale raggiungere velocemente risultati di alta qualità. Rimane tuttavia incerto come gli sviluppatori di questo tool intendano ottenere un guadagno a lungo termine.

    Sarebbe plausibile che in futuro diverse funzioni possano essere rese disponibili solo a pagamento. Inoltre ci sono diversi componenti aggiuntivi di SVG-Edit per il browser.

    Le funzioni messe a disposizione sono comparabili a quelle di Gravit.


    Articoli popolari: