Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

ULTIMA VERSIONE PREGEO SCARICARE

Posted on Author Kazramuro Posted in Internet


    Stai per scaricare dal sito dell'Agenzia delle Entrate un software firmato da Pregeo e raccomanderà di installare la nuova versione sullo stesso disco: in. - Rilasciato PREGEO APAG , novità e download veloce. La nuova versione di PREGEO, rilasciata alla fine dello. Questa nuova versione di PREGEO, rilasciata dall'Agenzia delle Entrate il 30/12/​ ho appena installato questa ultima versione di pregeo. Clicca qui per scaricare la nuova versione di PREGEO APAG PREGEO APAG Scarica qui il software PreGeo Attenersi a questa circolare che farà passare obbligatoria la versione Pregeo obbligatoria.

    Nome: ultima versione pregeo
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 56.50 MB

    Si consiglia di accettare le impostazioni proposte per default. È sufficiente installare questo pacchetto in occasione della prima installazione di Pregeo 9, non per gli aggiornamenti successivi. Tutti i dati saranno conservati. Se la nuova versione di Pregeo viene installata in un altro posto della versione precedente, è necessario rimettere i propri dati dopo l'installazione nella nuova directory.

    Per questo si deve copiare i file Data. Per l'installazione corretta bisogna prima estrarre tutti i dati dal archivio ZIP e lanciare il programma di installazione setup.

    Nell'ambito della Macro-Categoria speciale introduzione di un nuovo atto di aggiornamento denominato RT Rappresentazione Particolarità Topografiche Estensione della modalità telematica di trasmissione alla quasi totalità degli atti geometrici di aggiornamento.

    In merito al punto uno inoltre sarà possibile su Sister richiedere il libretto delle misure di un atto geometrico approvato. La nuova versione di PREGEO dovrebbe entrare in vigore ufficialmente il 7 gennaio prossimo e tutti i nuovi atti di aggiornamento dovranno essere predisposti con tale versione, anche se sarà possible usare anche la precedente fino al 30 Giugno Commenti: Devi essere un utente registrato per commentare! Se fai già parte della nostra community usa il box in alto a destra o clicca qui per accedere con le tue credenziali, altrimenti clicca qui per registrarti, è gratis!!!

    E' necessario disinstallare il PreGeo precedente per poterlo aggiornare?

    Ho la versione correntemente installata su Windows 7 Professional, ma pur eseguendo il pacchetto di aggiornamento come Amministratore, quando apro PreGeo, la versione indicata è sempre quella del Qualche consiglio in merito? Provvedo a modificare il post.

    Un altro controllo automatico che è stato inserito con la nuova versione è quello della verifica automatica delle superfici tra i vari schemi del modello censuario. Modelli che possono coesistere nello stesso elaborato.

    Il sistema controlla che le superfici siano coerenti tra loro. Il controllo non è bloccante, è solo una segnalazione che il sistema da al tecnico, il quale poi verificherà che non ci siano effettivamente degli errori. In presenza di un contorno chiuso, di una particella interamente rilevata, il sistema verifica che siano indicate: -la particella madre; -la particella derivata.

    Inoltre sono stati implementati ulteriori controlli in caso di poligono chiuso. Le particelle con queste caratteristiche devono essere inserite come SR superficie reale nel modello censuario e con la precisa superficie rilevata, arrotondata al metro quadro.

    Aggiornamento cartografico Pregeo e servizi di interoperabilità

    Queste aggiunte alla nuova versione sono quei cambiamenti di non immediata comprensione e che si capiscono meglio facendo delle prove pratiche. Si attiva in presenza di un poligono chiuso, anche quando riguarda un fabbricato e non necessariamente solo una particella.

    Questa nuova categoria serve per inserire in mappa quei particolari per i quali non è obbligatorio né il tipo mappale né il tipo di frazionamento.

    Serve per inserire, modificare o cancellare: a le strade interpoderali, cioè le strade di campagna; gli elettrodotti aerei, i cavalcavia eccetera; b serve per i fabbricati adibiti al culto o cimiteriali; c consente la fusione tra particelle non urbane con stessa qualità, classe e intestazione.

    Va utilizzato il modello ausiliario, non è dovuto alcun contributo e, ripeto, va utilizzato solo quando non è obbligatorio un tipo mappale. Anche se non so sinceramente quante volte utilizzeremo questa ultima categoria nel corso della nostra attività professionale.


    Articoli popolari: