Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

FLUIDSIM ITALIANO SCARICA

Posted on Author Mazujas Posted in Libri


    Contents
  1. fluidsim 1.1 Aggiornare
  2. FluidSIM 3.6 Pneumatica Manuale utente
  3. La Certificazione
  4. Festo FluidSim 4.2

Download FluidSIM b. Sei un esperto in Elettro-pneumatica?. FluidSIM 4 è un software completo per la creazione, la simulazione, l'istruzione e lo studio di. Licenza: Prova. Sistema operativo: Windows. Richiede Windows: XP e superiore. Categoria: Strumenti. Lingua: Italiano (3 altro). fluidsim ita Gratis download software a UpdateStar -. fluid sim italiano Gratis download software a UpdateStar -.

Nome: fluidsim italiano
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 44.16 MB

Kleine Büning. Ordine n. Curatolo, M. Hoffmann, B. Nessuna parte di questa pubblicazione pu essere riprodotta otrasferita in qualsiasi forma ocon qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico o per riproduzione fotostatica, oin altro modo, senza preventiva autorizzazione per iscritto.

Il nome della directory è indicato nella barra del titolo dell anteprima; i file di FluidSIM contenenti gli schemi circuitali terminano in ct. FluidSIM trova automaticamente tutte queste directory e ne genera un icona.

Facendo clic sull icona o selezionando Apri FluidSIM passa al modo simulazione ed avvia il processo di simulazione dello schema circuitale. Nel modo di simulazione, il puntatore del mouseprendelaformadiunamano.

La prima operazione eseguita da FluidSIM nel processo di simulazione è il calcolo di tutti i parametri elettrici. Questa fase è seguita dalla formulazione del modello del circuito pneumatico; e, sulla base di questo, dal calcolo dell intera distribuzione di portata e pressione del circuito.

La fase di formulazione dei modelli è estremamente impegnativa. I colori delle linee di connessione hanno i seguenti significati: Colore Blu Celeste Rosso chiaro Significato Collegamento pneumatico sotto pressione Collegamento pneumatico non soggetto a pressione Collegamento elettrico, percorso da corrente E possibile associare dei colori a ciascuna grandezza selezionando Opzioni Simulazione I vari livelli di spessore delle linee di collegamento rappresentate in celeste corrispondono ai livelli di pressione rispetto alla pressione massima.

FluidSIM prevede due livelli di spessore: Spessore Significato Pressione inferiore alla massima Pressione massima Gli esatti valori numerici di pressione, portata, tensione e corrente sono riportati sui corrispondenti strumenti di misura.

Nel paragrafo 4. I valori calcolati dovranno pertanto essere molto vicini a quelli misurati. Nel confrontare i risultati, si raccomanda di tener presente che nella pratica, le misurazioni sono soggette ad ampie variazioni.

fluidsim 1.1 Aggiornare

Le discrepanze possono dipendere dalle tolleranze dei componenti, dalle diverse lunghezze dei tubi, e dalla temperatura dell aria. Alla base di una precisa animazione in tempo reale e proporzionale del cilindro, vi è il calcolo delle variabili. La proporzionalità in tempo reale presenta il seguente vantaggio: se nella realtà, i movimenti di un cilindro sono di una velocità doppia rispetto a quelli di un altro cilindro, l animazione evidenzia il rapporto tra questi due componenti. In altri termini, il rapporto in tempo reale rimane inalterato.

Facendo clic su un interruttore manuale, si ottiene una simulazione del suo comportamento reale. In questo esempio, dopo il clic, l interruttore si chiude e i calcoli vengono rieseguiti automaticamente.

Sulla base dei nuovi calcoli, appaiono i nuovi valori di pressione e portata con un conseguente ritorno dei cilindri alla loro posizione iniziale. La commutazione di un componente è possibile solo in fase di simulazione o di pausa della simulazione. Se si desidera procedere alla simulazione di un altro schema circuitale, non è necessario chiudere quello già aperto. In FluidSIM è possibile tenere aperti più circuiti contemporaneamente. Inoltre, FluidSIM permette simulazioni multiple di più circuiti.

Portando un circuito dal Modo Simulazione al Modo Modifica, tutti i componenti saranno automaticamente riportati allo stato di normalità. In particolare, gli interruttori sono riportati alla posizione originaria, le valvole alla posizione normale, gli stantuffi dei cilindri tornano alla posizione precedente, e tutti i valori calcolati sono cancellati.

Facendo clic sull icona alternativa: Pausa da Esegui oppure premendo il tasto F8 è possibile passare dal Modo Modifica al Modo Simulazione senza avviare la simulazione. Questa caratteristica è estremamente utile, se si devono impostare i componenti prima di dare inizio alla simulazione. La simulazione verrà riavviata immediatamente dopo. Simulazione in singole fasi In questo modo di funzionamento, la simulazione si arresterà dopo una breve fase.

Più precisamente, con un clic sull icona osu Singola fase, da Esegui la simulazione avrà inizio e si arresterà dopo un breve periodo circa secondi nel sistema reale ; a quel punto, il sistema entrerà in pausa.

FluidSIM 3.6 Pneumatica Manuale utente

In questo modo, è possibile concentrarsi sui momenti chiave in fase di simulazione. Simulazione fino a variazione di stato Facendo clic sull icona osu Simulafinoaduncambiodistato da Esegui la simulazione ha inizio e prosegue fino al punto in cui si verifica una variazione di stato; a quel punto il processo entra in pausa.

Il Modo Modifica è caratterizzato dal puntatore del mouse nella seguente forma. Il nome è indicato nella barra del titolo della nuova finestra. Attivandolebarrediscorrimentoadestraealdisottodellalibreriadei componenti, si possono far scorrere orizzontalmente e verticalmente i vari componenti. Spostare il cursore, tenendo premuto il tasto. In questa fase, il cilindro appare evidenziato selezionato ed il puntatore del mouse si trasforma in una croce a quattro punte sagoma del componente si sposta con il puntatore del mouse..

In questo modo, il cilindro viene deposto nell area di disegno: Con questo procedimento, è possibile trascinare tutti i componenti prescelti dalla libreria dei componenti e disporli in una specifica posizione dell area di disegno.

Allo stesso modo, si possono ridisporre i componenti che si trovano già nell area di disegno. Per semplificare la creazione degli schemi circuitali, i componenti si inseriscono automaticamente in una griglia nell area di disegno. Al di fuori delle aree consentite, il puntatore del mouse si trasforma nel simbolo di divieto, e non si riesce a depositare il componente.

I comandi nel menu Modifica si riferiscono solo ai componenti selezionati. Fare doppio clic sulla valvola per assegnarle una modalità di funzionamento. Per impostare il modo di funzionamento di una valvola cliccare sulla freccia a destra della lista e selezionare un simbolo. Se non si vuole selezionare una modalità di funzionamento, basta scegliere il simbolo bianco dalla lista. Descrizione Inserire qui il nome della valvola. Questo nome è usato nel diagramma di stato e nella lista degli elementi.

Struttura della valvola Una valvola configurabile ha al massimo quattro posizioni. Per inserirlo cliccare sulla freccia a destra della lista e selezionare un simbolo. Se per una posizione non si desidera nessun elemento, scegliere il simbolo bianco dalla lista. Posizione Iniziale Questo pulsante definisce la posizione iniziale della valvola detta anche posizione normale o a riposo , che corrisponde alla posizione in cui non è applicata nessuna operazione alla valvola.

Chiudere la finestra tramite OK. Ad ogni connessione 3 della valvola deve essere associato uno scarico d aria. NelmodoModifica,ilpuntatoredelmousesitrasformainunmirinoa croce, quando si trova su una connessione di un componente. Spostare il puntatore del mouse, osservando l apparizione di frecce sul mirino a croce. Osservare come le frecce del mirino a croce si volgono verso l interno. Apparirà immediatamente una linea tra le due connessioni prescelte: FluidSIM traccia automaticamente una linea tra le due connessioni prescelte.

Il puntatore del mouse si trasforma in un segno di divieto quando non è possibile stabilire il collegamento tra le due connessioni prescelte. Nel Modo Modifica, il puntatore del mouse, se posizionato su una linea, si trasforma in un simbolo di selezione linea. Rilasciare il tasto del mouse. La linea viene immediatamente ridisegnata: Nel Modo Modifica è possibile selezionare, spostare o cancellare le linee attivando Cancella dal menu Modifica opremendoiltasto Del.

Lo schema circuitale dovrebbe avere più o meno il seguente aspetto: Lo schema circuitale è stato interamente disegnato e provvisto di collegamenti.

A questo punto, si potrà tentarne una simulazione. Nel corso della simulazione, sono calcolati tutti i valori di pressione e di portata, alle linee viene assegnato un colore, e lo stantuffo del cilindro esce. Quando il cilindro è uscito, si dovrà verificare inevitabilmente un aumento della pressione nel colegamento di alimentazione del cilindro.

FluidSIM è in grado di riconoscere questa situazione e di ricalcolare tutti i parametri; la pressione nell alimentatore di aria compressa aumenta fino al valore preimpostato della pressione di lavoro. Nei sistemi pneumatici complessi, o per la trasmissione di elevate potenze di commutazione, le valvole vengono azionate anche in modo indiretto. Nel seguente esempio, l azionamento manuale diretto sarà sostituito dall azionamento pneumatico indiretto. Costruire una valvola di tipo pneumatico, normalmente chiusa, e chiudere la finestra.

Il collegamento di un componente ad una linea già esistente richiede una connessione a T. FluidSIM crea automaticamente una connessione a T nel momento in cui si traccia una linea da una connessione ad una linea già esistente. Si osservi come le frecce del reticolo si volgono all interno. Le tematiche che si possono affrontare nello svolgimento delle esercitazioni e degli esperimenti pratici riguardano i seguenti argomenti: Abbiamo preparato per voi delle soluzioni laboratoriali suddivise per specializzazione.

Scarica gratis: fluid sim italiano — fluid sim italiano per Windows La simulazione al PC è potente, avvincente, efficace. Spazio Download La simulazione al PC è potente, avvincente, efficace. Supporto per postazione bifrontale tipo Learntop-S, da completare con n. Più Malwarebytes Anti-Malware 3. Emcoil nostro partner per i sistemi e le soluzioni per le lavorazioni a controllo numerico Heliocentrissoluzioni didattiche per le energie rinnovabili. Nei PC presenti pertanto verranno istallati, oltre ai pacchetti già disponibili nella scuola di disegno CAD, dei pacchetti software per il disegno e la simulazione di impianti fluidici ad aria Fluidsim e un pacchetto in versione multilicenza per la programmaizone e la simulazione di impianti robotizzati CIROS.

Nel reinstallare FluidSIM, si dovrà aver cura di utilizzare lo stesso percorso. Se si intende eliminare completamente FluidSIM dal computer, si dovrà rispondere No all opzione proposta. Alla fine degli esercizi, l utente dovrebbe essere in grado di progettare e simulare i propri schemi circuitali.

La barra dei menu in alto presenta tutte le funzioni necessarie alla simulazione e alla creazione di schemi circuitali. La barra degli strumenti sottostante, invece, presenta le funzioni del menu utilizzate più di frequente. La barra degli strumenti contiene otto gruppi di funzioni, ovvero: creazione di nuovi schemi circuitali, anteprima, apri e salva schemi circuitali stampa il contenuto della finestra, per esempio uno schema circuitale o delle foto di componenti modifica schemi circuitali griglia ingrandimento e riduzione di schemi circuitali, foto di componenti, ed altre finestre verifica grafica del circuito simulazione dello schema circuitale, direzione dell animazione funzioni elementari ART SYSTEMS 25 3.

FluidSIM è in grado di riconoscere quali sono le funzioni possibili a seconda del contenuto della finestra, delle funzioni dei componenti e del contesto progettazione schema circuitale, animazione, simulazione, ecc. Il menu di scelta rapida appare quando si fa clic sul pulsante destro del mouse all interno della finestra del programma.

In FluidSIM, i menu di scelta rapida variano a seconda del contenuto e delle situazioni presenti nella finestra; i menu di scelta rapida contengono un certo numero di funzioni utili della barra menu principale In basso, nella finestra, vi è una barra di stato, che riporta le informazioni in tempo reale sui calcoli e le attività effettuati durante l uso di FluidSIM. Gli schemi circuitali, nelle sezioni che seguono, avranno funzione di materiale didattico e dimostrativo.

Per una descrizione più dettagliata dei circuiti, si rimanda ai seguenti testi Pneumatica, Livello elementare TP , Pneumatica, Livello avanzato TP , Elettropneumatica, Livello elementare TP e Elettropneumatica, Livello avanzatotp vedi paragrafo 2.

Il metodo di apertura e di simulazione di questi schemi di circuiti in FluidSIM è il seguente: Fare clic sull icona o selezionare Anteprima dello circuito dal menu File. A questo punto, dovrebbero apparire le finestre di anteprima con gli schemi circuitali raffigurati per intero: Figura 3. Facendo clic sull icona o selezionando Apri FluidSIM passa al modo simulazione ed avvia il processo di simulazione dello schema circuitale.

Nel modo di simulazione, il puntatore del mouse prende la forma di una mano. La prima operazione eseguita da FluidSIM nel processo di simulazione è il calcolo di tutti i parametri elettrici. Questa fase è seguita dalla formulazione del modello del circuito pneumatico; e, sulla base di questo, dal calcolo dell intera distribuzione di portata e pressione del circuito.

La fase di formulazione dei modelli è estremamente impegnativa. Una volta raggiunti i risultati, appariranno le linee colorate di collegamento e i cilindri entreranno in azione: Figura 3. Nel paragrafo 4. I valori calcolati dovranno pertanto essere molto vicini a quelli misurati.

Nel confrontare i risultati, si raccomanda di tener presente che nella pratica, le misurazioni sono soggette ad ampie variazioni.

La Certificazione

Le discrepanze possono dipendere dalle tolleranze dei componenti, dalle diverse lunghezze dei tubi, e dalla temperatura dell aria. La proporzionalità in tempo reale presenta il seguente vantaggio: se nella realtà, i movimenti di un cilindro sono di una velocità doppia rispetto a quelli di un altro cilindro, l animazione evidenzia il rapporto tra questi due componenti.

In altri termini, il rapporto in tempo reale rimane inalterato. Le valvole e gli interruttori manuali, presenti nello schema circuitale, possono essere attivati facendovi clic con il mouse: Spostare il puntatore del mouse sull interruttore sinistro. Facendo clic su un interruttore manuale, si ottiene una simulazione del suo comportamento reale. In questo esempio, dopo il clic, l interruttore si chiude e i calcoli vengono rieseguiti automaticamente.

Sulla base dei nuovi calcoli, appaiono i nuovi valori di pressione e portata con una conseguente ritrazione dei cilindri sulla loro posizione iniziale. La commutazione di un componente è possibile solo in fase di simulazione della simulazione. In FluidSIM è possibile tenere aperti più circuiti contemporaneamente.

Inoltre, FluidSIM permette simulazioni multiple di più circuiti.

Festo FluidSim 4.2

Fare clic sull icona o su Stop da Esegui per passare, con il circuito su cui si lavora, dal Modo Simulazione al Modo Modifica. Portando un circuito dal Modo Simulazione al Modo Modifica, tutti i componenti saranno automaticamente riportati allo stato di normalità.

In particolare, gli interruttori sono riportati alla posizione originaria, le valvole alla posizione normale, gli stantuffi dei cilindri tornano alla posizione precedente, e tutti i valori calcolati sono cancellati.

Facendo clic sull icona alternativa: Pausa da Esegui oppure premendo il tasto F8 è possibile passare dal Modo Modifica al Modo Simulazione senza avviare la simulazione. Questa caratteristica è estremamente utile, se si devono impostare i componenti prima di dare inizio alla simulazione. La simulazione verrà riavviata immediatamente dopo.

Simulazione in singole fasi In questo modo di funzionamento, la simulazione si arresterà dopo una breve fase. Più precisamente, con un clic sull icona osusingola fase, daesegui la simulazione avrà inizio e si arresterà dopo un breve periodo circa secondi nel sistema reale ; a quel punto, il sistema entrerà in pausa. In questo modo, è possibile concentrarsi sui momenti chiave in fase di simulazione.

Simulazione fino a variazione di stato Facendo clic sull icona osu Simula fino ad un cambio di stato da Esegui la simulazione ha inizio e prosegue fino al punto in cui si verifica una variazione di stato; a quel punto il processo entra in pausa.

Creare un area disegno con un clic sull icona osu Nuovo da File per aprire una nuova finestra: Figura 3.

Il Modo Modifica è caratterizzato dal puntatore del mouse nella seguente forma. Il nome è indicato nella barra del titolo della nuova finestra. Attivando le barre di scorrimento a destra e al di sotto della biblioteca dei componenti, si possono far scorrere orizzontalmente e verticalmente i vari componenti.

Con il mouse, sarà allora possibile trascinare e depositare i componenti prescelti nell area di disegno: Spostare il puntatore del mouse su un componente della biblioteca, in particolare sul cilindro. Premere il tasto sinistro del mouse. Spostare il cursore, tenendo premuto il tasto.

In questa fase, il cilindro appare evidenziato selezionato ed il puntatore del mouse si trasforma in una croce a quattro punte. La sagoma del componente si sposta con il puntatore del mouse. Spostare il puntatore sull area di disegno e rilasciare il pulsante del mouse. In questo modo, il cilindro viene deposto nell area di disegno: Figura 3. Allo stesso modo, si possono ridisporre i componenti che si trovano già nell area di disegno.

Trascinare il cilindro nell angolo in basso a destra. Per semplificare la creazione degli schemi circuitali, i componenti si inseriscono automaticamente in una griglia nell area di disegno. Provare a spostare il cilindro in una zona non permessa, per esempio fuori dalla finestra.

Al di fuori delle aree consentite, il puntatore del mouse si trasforma nel simbolo di divieto non si riesce a depositare il componente. Disporre i componenti nella seguente configurazione: Figura 3. Nel modo Modifica, il puntatore del mouse si trasforma in un mirino a croce su una connessione di un componente.

Spostare il puntatore del mouse, osservando l apparizione di frecce sul mirino a croce. Tenere premuto il tasto del mouse, e spostare il puntatore in forma di mirino a croce alla connessione della valvola superiore.

Osservare come le frecce del mirino a croce si volgono verso l interno. Rilasciare il tasto del mouse. Apparirà immediatamente una linea tra le due connessioni prescelte: Figura 3.

Il puntatore del mouse si trasforma in un segno di divieto quando non è possibile stabilire il collegamento tra le due connessioni prescelte. Spostare il puntatore del mouse su una linea di collegamento. Nel Modo Modifica, il puntatore del mouse, se posizionato su una linea, si trasforma in un simbolo di selezione linea.

Premere il tasto sinistro del mouse e spostare il simbolo di selezione linea a sinistra. Collegare i restanti componenti.


Articoli popolari: