Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICA RICEVUTE DESKTOP TELEMATICO

Posted on Author Brahn Posted in Libri


    Contents
  1. Adempimenti fiscali 2017: creazione, controllo e invio file telematico (seconda parte)
  2. Console Telematica GB
  3. Desktop Telematico Manuale Report Srl
  4. Post più popolari

Visualizzare ricevuta - Desktop Telematico. Stampa Invia ad un Per scaricare le ricevute è necessario eseguire le seguenti operazioni: Ricercare la ricevuta di . Generare per la prima volta l'ambiente di sicurezza - Desktop Telematico Aprire, visualizzare e stampare le ricevute con l'applicazione Entratel. Stampa Invia ad Verificare la disponibilità ed effettuare il download delle ricevute autenticate. Scaricare il Desktop Telematico. Visualizzare le ricevute. .. nella cartella “ Documenti --> ricevute” sono presenti tutti i file di ricevute. Il giorno mercoledì 23 novembre UTC+1, bt ha scritto: > " studioverducci" ha scritto nel messaggio.

Nome: ricevute desktop telematico
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 69.78 Megabytes

Ripristino della password Recupero del Codice PIN Il Desktop Telematico Scaricare il Desktop Telematico Installare il Desktop Telematico Primo accesso al Desktop Telematico

Nuovi Messaggi. JavaScript è disabilitato. Per una migliore esperienza di navigazione attivalo nel tuo programma o nella tua app per navigare prima di procedere. Su immobilio.

Adempimenti fiscali 2017: creazione, controllo e invio file telematico (seconda parte)

Creatore Discussione valeriovalerio Data di inizio 23 Gennaio Tag desktop telematico entratel. Salve amici, volevo un informazione presso la mia agenzia immobiliare sto registrando telematicamente i contratti d'affitto degli appartamenti, seguo questo procedimento: 1: presso sito agenzia entrate, registrazione contratti RLI WEB 2: poi una volta completata la registrazione presso il sito arriva il file Rli criptato e vado aprirlo con il programma entratel installato sul pc.

Ecco il problema, ho notato che dal c'e' il programma Desktop Telematico, voi lo utilizzate? Ma registrate i contrattti tramite questo programma? O andate ancora sul sito dell'agenzia dell'entrate? O utilizzate il Desktop Telematico solo per la validità del Rli criptato? Grazie a tutti. Bagudi Moderatore Membro dello Staff. Agente Immobiliare. Purtroppo bisogna usare il Desktop Telematico, che è mille volte più farraginoso e prolisso dell'Entratel di prima.

Grazie Sig. Ma il Desktop Telematico lo utilizza proprio per registrare i contratti? Grazie per l'informazioni. Per la registrazione non vedo motivazioni di abbandonare RLI Web. Quando non sarà più possibile usare Entratel per leggere le ricevute installeremo il Desktop Telematico.

Ma ci sono già stati degli aggiornamenti nel DT Già è complicato Grazie per l'informazioni Bagudi ha scritto:. Il Desktop Telematico non è un programma; vedilo come una scatola all'interno della quale andrai ad installare Entratel ed i moduli di controllo per RLI.

Console Telematica GB

Il Desktop ti aggiornerà in automatico i contenuti ed almeno questa è una cosa che fa risparmiare tempo ed ansie. A me funziona tutto a parte l'invio: se spunto che lo sto facendo per mio conto, lo rifiuta e chiede di indicare i dati dell'incaricante; se inserisco i dati dell'incaricante codice fiscale e prime 3 lettere della città - di più non ne accetta lo rifiuta ugualmente dicendo che il medesimo non è autorizzato.

Allora devo andare sul sito e inviarlo alla vecchia maniera, dove me lo accoglie tranquillamente. Dove sbaglio? Nel caso in cui, per qualunque motivo, il flusso previsto si dovesse interrompere dopo la fase 1 o durante la fase 2 Genera ambiente e richiesta certificato, Invia richiesta , è possibile completare l operazione seguendo i passi a,b,c sotto riportati vedere anche Completare ambiente di sicurezza via web.

Nel caso invece il flusso previsto dovesse interrompersi durante la fase 3 Importa certificato , ad esempio per certificato non disponibile perchè ancora non elaborato dall'amministrazione, è possibile completare l operazione seguendo i passi b e c sotto riportati: a.

Desktop Telematico Manuale Report Srl

IN cliccando sulla cartellina gialla della casella Ricevuta ; c. IN nella cartella Ricezione di Entratel; o avviare l applicazione Entratel se non risulta già avviata ; Effettuare INVIO - Desktop Telematico Una volta effettuata la compilazione del documento, occorre procedere eventualmente al controllo del file da inviare; successivamente è possibile procedere alle operazioni di autentica e di invio del file all'agenzia delle entrate. Ogni documento da trasmettere telematicamente all Agenzia delle entrate deve essere preventivamente "preparato" mediante l utilizzo di meccanismi di firma, compressione e cifratura.

I passi che l'utente deve compiere per inviare un file all'amministrazione finanziaria possono riassumersi nelle seguenti fasi: Controllare il file Visualizzare esito Visualizzare contenuto file Autenticare il file Inviare il file Annullare il file Controllare il file Stampa Invia ad un amico I documenti da trasmettere all Agenzia delle Entrate devono essere compilati attraverso specifici software sviluppati dall Agenzia delle Entrate ovvero realizzati da aziende produttrici di software in conformità alle specifiche tecniche approvate con provvedimento del Direttore dell Agenzia delle Entrate.

Nella maggior parte dei casi, questi documenti, che possono rappresentare, ad esempio, dichiarazioni, comunicazioni, istanze e pagamenti, devono essere controllati prima di essere autenticati preparati , al fine di verificarne la correttezza formale ed evitare lo scarto durante la fase di elaborazione successiva all'invio. A tal fine l Agenzia delle Entrate distribuisce gratuitamente prodotti software i c. Autenticare il file Dopo avere predisposto il documento fiscale utilizzando il software fornito dall Agenzia delle entrate oppure un pacchetto software di mercato installato sulla propria postazione di lavoro ed eventualmente controllato il file prodotto, è necessario utilizzare l'applicativo Entratel per "autenticare" i vari adempimenti fiscali da inviare telematicamente per esempio IVA, UNICO ON LINE, , Il file da inviare con l'applicativo Entratel va predisposto per la trasmissione telematica firma, compressione e cifratura del file con la funzione 'Autentica' attivabile dal menu 'Documenti'.

La funzione Autentica di Entratel consente infatti il calcolo del codice di autenticazione e la cifratura delle informazioni presenti nel file da trasmettere, in modo che le stesse siano leggibili soltanto da parte dell Agenzia delle entrate. Nel corso dell'operazione è necessario inserire il supporto contenente la chiave privata dell'utente floppy o chiavetta usb ; pertanto si consiglia di averlo a portata di mano.

L operazione è obbligatoria: un file telematico non autenticato e trasmesso comunque dall utente sarà scartato immediatamente al momento della ricezione da parte del servizio telematico Entratel.

Se in fase di autenticazione il file risulta già firmato con un certificato diverso da quello rilasciato dall Agenzia delle entrate, l operazione di autenticazione non prevede la creazione del codice di autenticazione in quanto già presente all interno del file.

Nell ambito della funzione "Autentica" del menu "Documenti" sono disponibili due opzioni: Singolo file, che consente l autenticazione di un file alla volta; Più file, che permette l autenticazione di più file purché siano stati precedentemente controllati. Inviare il file Dopo avere completato l'operazione di 'autenticazione del file', l'utente ha a disposizione due diverse modalità per trasmettere il file in via telematica: 1.

Inviare con Entratel 2. Inviare dal sito dei Servizi Telematici Successivamente all'invio del file, la prima fase di elaborazione del file da parte dell'agenzia delle entrate consiste in una serie di controlli che possono determinare lo scarto integrale del file e, di conseguenza, di tutti i documenti e consiste in: controllo di validità del codice di autenticazione; controllo che lo stesso file autenticato non sia stato in precedenza inviato dallo stesso utente; controllo che il file sia congruente con le specifiche tecniche previste lunghezza di ciascun record, presenza dei record di testa e di coda, ecc.

Al termine, viene prodotto il file di ricevute che viene autenticato dall Agenzia delle entrate. Visualizzare ricevuta - Desktop Telematico La ricevuta rappresenta l'attestazione di ricezione del file, trasmesso dal contribuente all'agenzia delle entrate per via telematica.

Tale ricevuta puo' essere sia di accoglimento che di scarto. Il risultato di tale processo comporta la creazione di un file avente lo steso nome del file inviato, ma con estensione "rcc" il quale, prima di essere visualizzabile, deve essere reso in chiaro.. Le ricevute o le attestazioni di scarto prodotte a seguito di ciascuna trasmissione sono contenute in un apposito file prodotto al termine dell elaborazione del file autenticato in precedenza ed inviato dall utente.

Si precisa che: la ricevuta viene prodotta quando il documento cui si riferisce è stato regolarmente elaborato e protocollato dal sistema; l attestazione di scarto viene prodotta quando l intero file inviato dall utente è scartato ricevuta di scarto dell'intera fornitura o il documento cui si riferisce è stato scartato in quanto contiene errori.

Nel caso di scarto dell'intera fornitura viene prodotta una ricevuta testuale e non il file con estensione. Per scaricare le ricevute è necessario eseguire le seguenti operazioni: Ricercare la ricevuta di interesse sul sito dei servizi telematici; Salvare la ricevuta individuata nella propria postazione di lavoro; Elaborare il file compresso e criptato utilizzando l'applicazione Entratel contenente la ricevuta affinchè questa possa essere visualizzata in chiaro; Aprire, visualizzare e stampare la ricevuta utilizzando l'applicazione Entratel.

In alternativa, nel caso in cui la documentazione inviata viene scartata per differenti motivi legati alla rilevazione di errori di varia natura, l Agenzia predispone comunque un attestazione di scarto.

L Applicazione Entratel mette a disposizione dei responsabili dell Agenzia adeguate funzionalità di elaborazione delle ricevute per l apertura, la visualizzazione e stampa. Il risultato di tale processo comporta la creazione di un file avente lo steso nome del file inviato, ma con estensione rcc il quale, prima di essere visualizzabile, deve essere reso in chiaro attraverso un processo di elaborazione.

Come già accennato: la ricevuta viene prodotta quando il documento cui si riferisce è stato regolarmente elaborato e protocollato dal sistema; l attestazione di scarto viene prodotta quando l intero file autenticato inviato dall utente o il documento cui si riferisce è stato scartato in quanto contiene errori.

Per procedere con l apertura, la visualizzazione e la stampa dei file delle ricevute autenticate, è necessario innanzitutto verificare se tali file sono disponibili nell ambito del sito dei servizi telematici.

Se nella pagina, in corrispondenza della colonna "Ricevute", è presente una cartellina gialla vuol dire che è presente il file autenticato delle ricevute e quindi è possibile scaricarlo sulla propria postazione.

Il file contenente le ricevute dei documenti inviati è identificato dallo stesso nome indicato nella colonna Nome File ed è in formato compresso e cifrato file con estensione.

Si fa notare che i file già scaricati in precedenza sono facilmente individuabili dalla cartellina gialla "aperta". A questo punto è possibile procedere con l apertura, visualizzazione e stampa del file attraverso le apposite funzionalità presenti nell applicazione Entratel.

Aprire le ricevute Nell ambito dell applicazione Entratel è necessario aprire le ricevute per eseguire la trasformazione del file autenticato in un file in chiaro, e quindi renderlo disponibile per le successive operazioni di visualizzazione e stampa.

La funzione Apri consente infatti l elaborazione dei file di ricevute in formato rcc trasformandoli sia in formato rel file in chiaro , che in formato p7m file firmati con il certificato dell agenzia delle Entrate. La schermata iniziale che viene proposta dall applicazione consente all utente di svolgere le seguenti operazioni: Selezionare ora il pulsante Apri ricevute per eseguire elaborare i file.

Se l'operazione di elaborazione del file di ricevuta si conclude con esito positivo, viene evidenziata una schermata che riporta in dettaglio le operazioni che sono state eseguite durante l elaborazione della ricevuta ed i file che sono stati generati: uno in formato rel e l altro in formato p7m tale file è firmato con il certificato elettronico del servizio telematico.

Per visualizzare il dettaglio delle operazioni è necessario selezionare il file nell elenco del report Se l'operazione di elaborazione del file di ricevuta non si conclude positivamente si consiglia di effettuare le seguenti verifiche: verificare che il percorso del supporto di sicurezza che è stato indicato sia corretto; verificare che la password di protezione sia stata impostata correttamente; verificare che il file di ricevuta sia stato predisposto in data successiva a quella di generazione dell ambiente di sicurezza.

La visualizzazione delle ricevute avviene in formato pdf ; pertanto, la gestione della stampa ed ogni altra modalità di ricerca viene demandata direttamente all applicazione Acrobat Reader che deve essere necessariamente installata sulla postazione di lavoro dell utente. A tal proposito le opzioni possibili sono le seguenti: ricevuta del file, singole ricevute, elenco ricevute, ricevuta complessiva.

L opzione ricevuta file consente di visualizzare la ricevuta riepilogativa relativa all intero file la quale, in genere, riporta le seguenti informazioni: totale dei documenti trasmessi; totale dei documenti acquisiti; totale dei documenti scartati in presenza di documenti scartati viene riportato, inoltre, l'elenco dei documenti scartati con le relative motivazioni di scarto in formato sintetico; dati del soggetto che ha effettuato l'invio del file; dati del soggetto responsabile della trasmissione del file; nome del file ed eventuale identificativo della fornitura assegnato dall'utente.

L opzione singole ricevute consente di visualizzare le ricevute o le attestazioni di scarto relative ai documenti contenuti nel file autenticato in precedenza ed inviato dall utente.

Post più popolari

In particolare vengono visualizzate 10 ricevute alla volta: attraverso i pulsanti Visualizza 10 precedenti e Visualizza successive 10 è possibile visualizzare le restanti ricevute.

Se l'operazione di elaborazione del file di ricevuta si conclude con esito positivo, viene visualizzata la ricevuta in formato pdf. Istruzioni per candidarsi on-line Pagina 1 Compilazione della candidatura telematica. Per l installazione del software Entratel e relativi aggiornamenti è indispensabile che l utente proprietario del pc dove è installato. Il link informativo. Accesso all applicazione web Comunicazione liquidazioni IVA: la guida operativa Il debutto della comunicazione liquidazioni IVA sta generando molta confusione e incertezze tra gli operatori.

E vero che si tratta di una novità assoluta. Firma Digitale Remota Versione: 01 Aggiornata al: Attivazione Firma Remota Prima di procedere con qualsiasi altra. Manuale di installazione Manuale di installazione Riello Power Tools v.

Firma Digitale Procedura Rinnovo Versione: 0. Verde da fisso: E-mail: info bestsoft. Evoluzioni Software s. SLpw Guida all'uso Pag. Selezionando il link Accedi con Codice Fiscale e Password, si entra nella parte protetta del sistema e verrà quindi presentata la mappa di Login in cui l'utente dovrà inserire le proprie credenziali, come. Guida Operativa per la registrazione, la manutenzione dei propri dati e per la presentazione della richiesta di iscrizione all'elenco Operatori Economici Le operazioni da svolgere per l'iscrizione agli.

Ministero della Salute Procedure automatiche di sblocco utenza di dominio e di reset password Manuale Istruzioni Indice del documento 1 Premessa Procedura GIMI. NET ver.

Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Orientamento musicale INDICE 1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Collegarsi al sito internet www. Cliccare su registrati fig. Accesso al servizio pag. Profilo utente pag. Prima attivazione pag.

Accesso alle applicazioni pag.

Upload dei file da disco locale. I due prodotti,. Nell ambito dei servizi on-line offerti mediante il Portale Istituzionale di Roma Capitale, sono state predisposte delle funzionalità, rilasciate a tutti gli utenti interni, per consentire la gestione. Per poter interagire correttamente con i contenuti del Portale, è necessario disabilitare.

Guida Utente RCP3 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori. Per poter. Istruzioni per candidarsi online Pag. Per poter interagire correttamente con i contenuti. Passando il mouse sopra tale simbolo viene visualizzato un aiuto contestuale relativo. Via Vivaldi n. Selezionare il link e cliccare su Area. Ciao, Salvatore.

Per capirci qualcosa serve un ingegnere informatico, ed anche di quelli bravi! Non si capisce niente! Sono 40 anni che spedisco dichiarazioni, certificazioni, ecc.

Mi pare di aver capito che serva per firmare le nuove comunicazioni dei dati delle liquidazioni periodiche iva. Ma non riesco a capire come e da dove scaricare la firma. Grazie in anticipo. Qualcuno sa dirmi come firmare per riuscire ad inviare? Qualcuno mi puó aiutare.

Buongiorno, qualcuno sa aiutarmi su un problemino che ho sul desktop telematico? Non me lo fa cambiare! Come posso fare? Come posso risolvere? Ho provato con tutto ma non so quali codici bisogna inserire. Se è Si alla prima domanda, una soluzione potrebbe essere accedere e inviare il file dal web, almeno in attesa di altri suggerimenti. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati nome, email, sito web per il prossimo commento.


Articoli popolari: