Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

VESPA 300 GTS BATTERIA SCARICA

Posted on Author Vudogor Posted in Libri


    Per il fatto che la trovi scarica, Dove la tieni locale umido all aperto?? da verificare se la vespa carica con tester quando è in moto! Yuasa. kurdistanonline.net › come-avviare-la-moto-con-la-batteria. Tra le problematiche più frequenti relative ad una motocicletta, nonostante la costante manutenzione e cura, troviamo la batteria scarica. Mancando il pedale di avviamento si accenderebbe a spinta in kurdistanonline.net spenta e girando la chiave subito dopo in discesa?

    Nome: vespa 300 gts batteria
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 66.78 Megabytes

    In realtà, se la moto ha trascorso diversi mesi ferma in garage, la batteria non sarà più in grado di ricaricarsi in modo efficiente; in particolare, l'energia fornita dal ponte si esaurirà nel giro di qualche secondo, rendendo impossibile accendere la moto. Chi pensa di riuscire ad evitare il problema accendendo la moto qualche volta nel corso dell'inverno potrebbe rimanere comunque deluso.

    Infatti, quando il veicolo resta fermo a lungo, è consigliabile staccare la batteria o, se possibile, usufruire di un mantenitore di carica che non danneggi l'accumulatore. La soluzione più gettonata è quella di effettuare un ponte mediante uno starter o un'altra batteria. Ma è opportuno sapere che, se la batteria è rimasta ferma per un lungo periodo, non sarà in grado di ricaricarsi in modo efficiente, in quanto l'energia fornita dal ponte si esaurirà nel giro di poco tempo generalmente secondi rendendo impossibile l'accensione della moto.

    Il Pulsante rosso: Non è quello che lancia un razzo per distruggere una civiltà, è più che altro quello che vi distrugge un pomeriggio in moto. Il Cavalletto: la lista di chi si è fatto male -o peggio- in moto conta, anzi contava, moltissimi motociclisti che partivano col cavalletto abbassato.

    Ora quindi, molte moto si spengono automaticamente quando si abbassa il cavalletto e, manco a farlo apposta, non si accendono più se non lo si toglie prima di partire. Come sopra quindi, non è un difetto della moto ma una distrazione del pilota; se le luci e tutto il resto funzionano come da copione ma premendo lo starter non succede nulla, quasi sempre è la moto che cerca di aiutarvi a non farvi male.

    Accendetela solo in casa! Ma la vostra prediletta potrebbe soffocare anche se si fosse intasata la marmitta, della serie banana nello scarico.

    La Marcia e la frizione: A volte non parte e basta, altre non parte perchè non avete tirato la frizione mentre premete sullo starter. Per questo ci vogliono attrezzature specifiche e anche una certa conoscenza della materia.

    Naturalmente, questo lavoro viene a pesare sulle spalle della nostra batteria, per quanto possa essere rinforzata e progettata per lavorare anche se non pienamente carica.

    Non è un difetto, ma una logica conseguenza del maggior lavoro. I più esperti, con uno strumento il densimetro verificavano lo stato di carica e salute di ogni cella: se la densità era corretta 1. Prima di tutto il costo: per una batteria da gr ci vogliono euro, e poi ha un grande spunto, ma pochi Ah, quindi non accetta di essere usata a motore spento per tenere accesi gli accessori. Rimuovete questo coperchio che di solito è fissato con una vite e magari utilizzatelo come contenitore per riporvi tutte le viti e i bulloni che toglierete.

    Svitati i bulloni dei poli staccate dalla batteria anche il tubetto trasparente di sfiato che generalmente si trova a lato della batteria. Trascorso questo tempo togliete dalla corrente il carica batterie e solo dopo rimuovete i morsetti.

    Occorre ora verificare il livello del liquido della batteria.


    Articoli popolari: