Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

READYBOOST SCARICA

Posted on Author Mazugis Posted in Multimedia


    scaricare ReadyBoost Download, scaricare ReadyBoost, download scaricare ReadyBoost gratuitamente, scaricare scaricare ReadyBoost per il download del. Ecco come velocizzare Windows con ReadyBoost. Un altro piccolo consiglio sulle prestazioni del sistema che aumenteranno la sua reattività. ReadyBoost è una tecnologia Microsoft introdotta prima in Windows Vista, migliorata in Windows 7 e presente anche in Windows 8 e Windows. Scarica l'articolo in formato epub. Come aumentare le prestazioni Come impostare la funzione ReadyBoost con una pendrive. Inseriamo la chiavetta (che sia.

    Nome: readyboost
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 25.66 Megabytes

    Risoluzione dei problemi Questo articolo riguarda tutti i computer con Windows 8. La funzione ReadyBoost di Windows 8 è uno strumento che consente di incrementare la velocità del computer utilizzando un dispositivo di archiviazione rimovibile, ad esempio un'unità flash USB. Il dispositivo di memoria flash funziona come una memoria aggiuntiva da cui il computer accede più velocemente rispetto che da molti tipi di unità disco rigido su SATA.

    Per questo scopo è possibile utilizzare una sola unità di memoria flash per volta. Possono essere utilizzati molti tipi di unità flash, ma non tutti.

    Windows 7: Attivare o disattivare ReadyBoost per un dispositivo di archiviazione Windows 7 Attivare o disattivare ReadyBoost per un dispositivo di archiviazione ReadyBoost consente di aumentare la velocità del computer tramite l'utilizzo dello spazio di archiviazione disponibile nella maggior parte delle unità flash USB e delle schede di memoria flash.

    Video in cui viene spiegato come attivare o disattivare ReadyBoost per un dispositivo di memorizzazione Per attivare o disattivare ReadyBoost Collegare un'unità flash o una scheda di memoria flash al computer. Nella finestra di dialogo AutoPlay fare clic su Aumenta la velocità del sistema in Opzioni generali.

    Nella finestra di dialogo Proprietà fare clic sulla scheda ReadyBoost e quindi eseguire una delle operazioni seguenti: Per disattivare ReadyBoost, fare clic su Non utilizzare il dispositivo. Per utilizzare la quantità massima di spazio disponibile nell'unità o nella scheda di memoria flash per ReadyBoost, fare clic su Dedica il dispositivo a ReadyBoost.

    Windows non rimuoverà eventuali file già archiviati nel dispositivo ma utilizzerà lo spazio restante disponibile per aumentare la velocità del sistema. Per utilizzare una quantità inferiore rispetto alla quantità massima di spazio disponibile nel dispositivo per ReadyBoost, fare clic su Utilizza il dispositivo e quindi spostare l'indicatore scorrevole per scegliere la quantità di spazio disponibile nel dispositivo che si desidera utilizzare.

    Per attivare questo aumento di performance si deve selezionare col mouse una delle due opzioni: Dedica il dispositivo ReadyBoost oppure Utilizza il dispositivo. Nel primo caso viene utilizzato il massimo spazio disponibile nell'unità o nella scheda di memoria flash.

    Windows non cancella i file esistenti nella pennetta e non impedirà di salvare altri file al suo interno, soltanto una parte di spazio viene riservato a ReadyBoost e rimane bloccato. Se, ad esempio, si utilizzasse una penna USB da 8 GB, si possono riservare MB per ReadyBoost ed il restante spazio rimane a disposizione per archiviare i propri file come si fa normalmente.

    ReadyBoost richiede che sia attivo, in Windows 8 e 10, il servizio Sysmain ossia ottimizzazione avvio.

    Per attivare ReadyBoost in modo che effettivamente il computer ne tragga benefici, ci vuole una unità flash o memory card di almeno 1 GB di spazio disponibile.

    Se il dispositivo non dispone di spazio sufficiente per ReadyBoost, viene visualizzato un messaggio che dice di liberare spazio se si vuole usare il dispositivo per velocizzare il sistema.

    Consigliabile sarebbe tenere una penna USB o una scheda di memoria sempre collegata al computer e da dedicare esclusivamente al ReadyBoost cosi da non dover configurare il dispositivo USB ogni volta che lo si attacca. Per ottenere i migliori risultati il trucco è di utilizzare un'unità flash o scheda di memoria flash con spazio disponibile di almeno il doppio della quantità di memoria RAM del computer o, ancora meglio, quattro volte più della memoria.


    Articoli popolari: