Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICA ACEI

Posted on Author Gardataxe Posted in Multimedia


    Contents
  1. Un impianto ACEI
  2. Account Options
  3. Traduzione di "quei mostri" in rumeno
  4. Apparato centrale elettrico a itinerari

Download del programma - versione 2 Prima di lanciare l'installazione di A C E I v.2 sui sistemi operativi precedenti a Microsoft™ Windows ™ è. Scarica in PDF La sigla A.C.E.I. significa Apparato Centrale Elettrico con comando a Banco ACEI della stazione di Roma Tuscolana. Un apparato centrale elettrico a itinerari (ACEI), è un sistema di comando centralizzato di Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. Scarica meravigliose immagini gratuite su Acei. Libera per usi commerciali ✓ Attribuzione non richiesta.

Nome: acei
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 22.81 MB

Segnali compementari Riveste completamente le due pagine. Nella pagina "I segnali ed il loro uso" ex "Uso dei segnali" ho provato a dare una trattazione più organica sul segnalamento per i treni inserendo anche parti precedentemente presenti nella pagina dei segnali complementari e riportando alcune premesse sui segnali permissivi e sui segnali di blocco intermedi.

Spero che la leggibilità del testo sia migliorata. Invito a segnalarmi eventuali errori, omissioni o suggerimenti per migliorare la leggibilità. Grazie a tutti.

Un impianto ACEI

È rischio fidarsi di quei mostri. Ci prenderemo cura di quei mostri cattivi. Anche uno solo di quei mostri sarebbe più di quanto possiamo gestire. Se arrivasse uno di quei mostri, io devo essere pronto.

Account Options

Li abbiamo visti tutti quei mostri ibridi. Non sai di cosa sono capaci quei mostri. Pensi che sia uno di quei mostri? Io sono una di quei mostri! Oggetto del messaggio: Re: DCC non è l'unica soluzione Gli interblocchi avvengono solo tramite circuiti elettrici opportunemente cablati ovvero tramite opportuna programmazione del microprocessore: in pratica sono la stessa cosa, una cablata l'altra scritta con un linguaggio matematico.

Traduzione di "quei mostri" in rumeno

All'atto pratico il dirigente movimento con l'ACE ha davanti a se un banco con tante leve quanti sono gli apparati binario o i segnali da gestire, quindi deve agire di testa e unto di gomito. Prima di passare alla schermata successiva, uno sguardo all'ATN evidenzia che sul dispari si annuncia un treno! IV schermata Disegno Matteo Tessi Quarta schermata, il sosta sul II binario con segnale a via libera e itinerario di partenza predisposto. Intanto è stato predisposto anche sul binario dispari l'itinerario per il transito di un merci: sul QL traccia luminosa bianca e segnale di partenza a via impedita in quanto costituente protezione per un PL che risulta ancora in fase di chiusura.

V schermata Disegno Matteo Tessi Ormai è ora anche per la partenza dell', e siamo alla quinta e ultima schermata. E' stato predisposto l'itinerario anche per questo treno, ma il segnale di partenza è giallo perché la sezione è ancora occupata dal Intanto il dispari sta transitando davanti al fabbricato viaggiatori e presto andrà a occupare la sezione Il Banco di Manovra: come si vede il banco è composto nella parte centrale da una pulsantiera per il comando degli itinerari.

Ad ogni pulsante è associato il numero del P.

Accanto a ogni pulsante è presente una gemma che si illumina a luce bianca per indicare al DM la "Risposta" al suo comando. Accanto ai "pulsanti" di comando, individuati con un tappetto di colore bianco, troviamo le "maniglie" per le manovre di emergenza. Esse sono a due o tre posizioni, talvolta con ritorno a molla.

Le suddette maniglie hanno varie funzioni di soccorso, tra le più importanti ricordiamo: La chiusura di emergenza dei segnali per l'arresto del treno; La liberazione artificiale per rimuovere i vincoli dopo il passaggio del treno; L'attivazione del segnale di avanzamento, da usarsi in caso di guasto ai segnali alti; La liberazione dei bloccamenti tabulatore in caso di indebita occupazione dei cdb; Le funzioni ausiliari dei deviatoi in caso di anormalità, tallonamenti o perdita di controlli; Varie funzioni di tacitazione suonerie di allarme.

La piombatura rimossa deve essere immediatamente ripristinata.

In apposito spazio trovano posto altre maniglie, individuate da un tappetto di colore nero per la manovra individuale dei deviatoi o dei PL, oppure per lo scambio dei consensi per l'inversione del senso di circolazione in linea solo su linea con Blocco Automatico Banalizzato.

Quest'ultima operazione deve essere fatta di concerto con la stazione limitrofa che condivide lo stesso tratto di linea su cui si intende invertire il blocco. Infine, nelle grandi stazioni, un ulteriore gruppo di pulsanti, individuati da un tappettino di colore viola, permette il comando degli istradamenti, ovvero movimenti di manovra che non sconfinino oltre i segnali di protezione e che prevedono la segnalazione tramite marmotte. Disegno semplificato del Banco di Manovra.

Apparato centrale elettrico a itinerari

Per spiegarne l'utilizzo si consideri questo esempio. Al treno in sosta sul binario 4, giunto come , nell'ATN e associato il numero che lo individua all'arrivo.

Si immagini che il treno fosse costituito da carri vuoti caricati qui a Massa e pronti a partire per il porto di Genova. Il numero destinato al treno da effettuare tra Massa e Genova è diverso da quello originario sebbene il materiale sia lo stesso. La tastiera dell'ATN permette di cancellare il numero premendo canc e digitare il nuovo numero del treno in partenza: ins. Se questa condizione non venisse realizzata, al momento della predisposizione dell'itinerario per la partenza, Carrara, la stazione successiva in direzione nord, vedrebbe comparire sul binario pari di corsa del suo ATN; stessa cosa vedrebbe il DC per quanto spiegato sopra.

Inoltre con quel telefono vengono diramati gli annunci per i viaggiatori e si risponde alle chiamate effettuate dai telefoni di piazzale.


Articoli popolari: