Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICARE GIMP 2.6 IN ITALIANO

Posted on Author Fer Posted in Musica


    Contents
  1. Download di GIMP 2.6 in italiano?
  2. Tutte le categorie
  3. Traduzione di "Dalla versione di GIMP" in inglese
  4. X-Gimp 2.10.18 [rev25]

Scarica l'ultima versione di GIMP per Windows. Un potente editor grafico open source. GIMP, acronimo di GNU Image Manipulation Program è il nome di questo famoso Categoria: Editor. Lingua: Italiano (21 altro) GIMP Licenza: Gratis. Sistema operativo: Windows. Categoria: Editor. Lingua: Italiano. Lingua. English. Autore: GIMP. Dimensione: MB. GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software di fotoritocco per modificare, elaborare e creare delle immagini. Questo è un software potente, a volte. Requisiti minimi e dispositivi supportati; Scaricare GIMP sul computer da usare durante l'installazione sia selezionato Italiano e clicca sul pulsante OK. quindi, il file gimp-[versione]-x86_dmg (o il file kurdistanonline.nett per.

Nome: gimp 2.6 in italiano
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 32.39 Megabytes

GIMP è adatto ad una grande varietà di differenti elaborazioni di immagine inclusi il foto ritocco, la composizione e la creazione di immagini. GIMP è molto flessibile. GIMP è espandibile ed estensibile. È stato progettato per essere ampliato con plug-in ed estensioni per fare praticamente qualsiasi cosa. L'interfaccia avanzata di scripting semplifica la conversione in procedura dal compito più semplice fino all'elaborazione di immagini più complessa.

Download di GIMP 2.6 in italiano?

GIMP è adatto ad una grande varietà di differenti elaborazioni di immagine inclusi il foto ritocco, la composizione e la creazione di immagini. GIMP è molto flessibile.

GIMP è espandibile ed estensibile. È stato progettato per essere ampliato con plug-in ed estensioni per fare praticamente qualsiasi cosa. L'interfaccia avanzata di scripting semplifica la conversione in procedura dal compito più semplice fino all'elaborazione di immagini più complessa.

Uno dei vantaggi di GIMP è la sua libera disponibilità per molti sistemi operativi. La licenza GPL garantisce agli utenti la libertà di accesso e di modifica del codice sorgente del programma a cui è applicata.

Tutte le categorie

In pratica, con Gimp viene garantita all'utente la possibilità di editare foto e immagini in modo estremamente avanzato; a brillare sono soprattutto la qualità degli algoritmi e la configurabilità. Ad esempio, alcuni processi ripetitivi possono essere impostati in modo automatico.

Altri punti di forza del programma sono rappresentati dal supporto nativo e dalla presenza di numerose tavolette grafiche. A rendere più semplice l'utilizzo è anche l'interfaccia grafica, ulteriormente migliorata con le ultime versioni.

Il suo layout, infatti, vede attualmente la presenza di una modalità a finestra, liberamente selezionabile al posto della multi finestra. All'utente è lasciata la possibilità di raccogliere i pannelli delle finestre in colonne separate semplicemente facendo ricorso all'operazione di "drag and drop".

Per quanto riguarda il salvataggio dei lavori, selezionabile dal menu "File", questo viene effettuato nel formato grafico nativo XCF, che permette di conservare senza alcun rischio le informazioni necessarie per concludere, in un secondo momento, il progetto iniziale. Per le composizioni che si caratterizzano per la loro complessità di tipo strutturale, gli utenti possono contare sull'efficacia del raggruppamento di livelli.

Traduzione di "Dalla versione di GIMP" in inglese

Relativamente all'inserimento di testi, Gimp non fa uso di un pannello separato, permettendo l'operazione direttamente all'interno del canvas di lavoro. Grazie a tale scelta, viene garantita una maggiore velocità nel caso in cui si intenda procedere ad una modifica di elementi quali il font, il colore, lo stile e la dimensione. Il software si rivela ottimo anche in tema di personalizzazione, in quanto consente di salvare lo stato dei diversi strumenti in uno specifico profilo. Le ultime versioni di Gimp hanno visto anche una modifica dei pannelli dinamici; risulta pertanto più semplice gestirli attraverso l'impiego di un gran numero di parametri configurabili.

Cambiamenti di sicuro interesse hanno riguardato anche il tool, conosciuto come "Cage transform", che consentono di approcciarsi in modo più semplice alle fasi di trasformazione dei diversi oggetti. Ad essere particolarmente apprezzata è l'estrema versatilità di Gimp; in pochi attimi è possibile rendere perfette le foto, oppure effettuare delle variazioni cromatiche, ma anche applicare alle stesse degli effetti.

X-Gimp 2.10.18 [rev25]

Nonostante i molteplici pregi il programma non è esente da difetti, anche se sono piuttosto limitati. Il più evidente è la mancanza di un supporto che permetta la gestione di 16 o 32 bit per canale. I numerosi tool e la grande community, che ha permesso tra l'altro la realizzazione di numerosissimi tutorial reperibili online, lo hanno reso un'alternativa più che valida al costoso cugino firmato Adobe.


Articoli popolari: