Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SPESE LAPIDE SCARICA

Posted on Author Faezilkree Posted in Musica


    In via esemplificativa, tra le spese funebri detraibili rientrano: le prestazioni di trasporto e sepoltura;; l'acquisto del loculo e della lapide;. Spese funebri detraibili: lapide di marmo. La detrazione per spese funerarie consente quindi di “scaricare” il 19% della spesa sostenute per il. Quali sono le novità in materia di spese funebri detraibili nel ? acquisto della tomba e lavorazione sulla lapide; accessori funebri. Spese funebri detraibili cosa sono e come funzionano, limiti ed importo detraibile dalla dichiarazione dei redditi tramite e Unico.

    Nome: spese lapide
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 31.26 MB

    Nome utente. Ma non tutte le spese sono ammesse in detrazione. In particolare la sentenza n. Naturalmente tutte queste spese devono essere debitamente documentate e l'importo massimo ammesso in detrazione è pari ad Euro 1.

    Non sono detraibili le spese sostenute per soggetti non residenti. Gruppo Antonacci: il tuo commercialista telematico!

    In generale, tuttavia, è possibile stilare l'elenco delle voci che costituiscono il dettaglio dei costi: Cassa. Questa comprendere l'imbottitura che fodera la cassa dove, materialmente, viene poggiato il corpo del defunto.

    Solitamente ha disegni eleganti, con motivi decorati, ed è bianca o color champagne. Questa categoria include tutta la documentazione necessaria per procedere al servizio.

    Spese funebri: la detrazione fiscale

    Quindi: Decreti e autorizzazioni del Comune. Il costo è fisso e dipende dall'amministrazione comunale. Varia anche a seconda della destinazione del feretro — se cimitero comunale oppure privato — ed include l'autorizzazione al trasporto, dall'abitazione o dall'ospedale, i diritti per la celebrazione della messa se avviene all'interno del cimitero, l'autorizzazione alla sepoltura o il certificato d'acquisto del loculo.

    Contratto e autorizzazioni del Cimitero. Questi occorrono solo se il cimitero è privato e non è gestito dal Comune. Ogni cimitero ha le sue tabelle di prezzo per quello che riguarda i loculi e le sepolture, ma sicuramente si tratta di costi superiori a quelli pubblici.

    Autorizzazioni per trasporti fuori comune. Questo tipo di documento merita una trattazione riservata.

    È possibile che i familiari del defunto vogliano trasportare il feretro presso un cimitero fuori dal comune dove questi è deceduto oppure che vogliano utilizzare un forno crematorio sito in un'altra città perché il comune di domicilio ne è sprovvisto. In questo caso occorrono autorizzazioni ad hoc che, insieme ai costi di trasporto e di cremazione, possono far lievitare di molto le spese funerarie.

    Navigazione

    Auto funebre. È possibile avvalersi del servizio comunale oppure di un servizio privato.

    I costi ovviamente sono differenti. Quello che è importante notare è che per trasporti fuori comune occorre quasi sempre affidarsi ad un'azienda privata.

    Spese funebri detraibili: la normativa

    Questa categoria comprende mazzi, cuscini di fiori, copribara. Onorario della ditta. Questa è la voce più flessibile, visto che non dipende necessariamente da un valore fisso perché varia a seconda della complessità del servizio.

    Nome e Cognome. Per richiedere l'autorizzazione al trasporto è necessario presentare un'istanza in bollo euro 16,00 indirizzata al Sindaco, dove vengono indicate le generalità del defunto, il luogo di destinazione, il giorno e l'orario del trasporto. Il tempo di consegna delle autorizzazioni al trasporto e seppellimento e' immediato.

    La domanda di trasporto è in bollo da Euro 16,00 Normative D. Soggetto in caso di inerzia Dirigente Servizi alla Persona. Sportello Polifunzionale. Torna alla Home Page. Trasparente Visualizzazione Autovelox Rivoli App. Titolo Procedimento. Dopo aver presentato la denuncia di morte, è possibile fissare la data, l'ora del funerale e del trasporto in Cimitero comunale o fuori Comune e scegliere la forma di sepoltura.

    Indirizzo mail e recapito telefonico responsabile del procedimento. Ricevuta la documentazione dell'avvenuto decesso, l'Ufficiale di Stato Civile provvede a rilasciare, l'autorizzazione al seppellimento e al trasporto, che viene consegnata alle Imprese di pompe funebri.

    Per autorizzare il trasporto salma,delle ceneri o dei resti mortali è necessario che sia presentata una istanza redatta dall'impresa di Onoranze Funebri o dal parente del defunto nella quale si desume chi provvederà al trasporto. La domanda di trasporto è in bollo da Euro 16, Documentazione da presentare - Dichiarazione di accertamento di morte compilato dal medico curante - Certificato necroscopico - Mod.

    Sia la domanda di autorizzazione che l' autorizzazione al trasporto della salma e' soggetta all'imposta di bollo 2 marche bollo da 16,00 euro L'istanza e il Passaporto Mortuario sono soggetti all'imposta di bollo pari a 16,00 euro.


    Articoli popolari: