Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

CONDENSATORI SCHEDA MADRE SCARICA

Posted on Author Goltitilar Posted in Rete


    [Archivio] "Scaricare" una scheda madre Motherboard, Chipset & RAM. i condensatori non sono affatto grossi su una mobo sapevo il. kurdistanonline.net › › Manutenzione & Riparazione. In questo articolo sono illustrati i passaggi per scaricare un condensatore in modo fondere la sua punta o, se ancora connesso, il rame del scheda elettronica. Una delle principali cause di malfunzionamento delle schede madri e delle schede video è la rottura dei condensatori. Vi mostriamo come.

    Nome: condensatori scheda madre
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 47.30 Megabytes

    In questi casi scordatevi che il problema sia dovuto a processore o ram che non funzionano, in questi casi il portatile si accenderebbe. Ovviamente se il portatile dà segni di vita il mosfet è interrotto ed è da cambiare, potete usare anche un mosfet equivalente.

    Questo dei condensatori in corto è un problema dovuto principalmente alla loro cattiva qualità, se avete questo dubbio dovete necessariamente alzare almeno un terminale dissaldandolo di ogni condensatore presente sulla linea di tensione in esame e verificare ogni volta se il corto è scomparso. Attenzione, ulteriori condensatori in parallelo alla linea di tensione che state esaminando potrebbero essere disegnati su altre pagine dello schema, quindi aiutatevi con la funzione di ricerca nel pdf per trovare tutti i punti in cui viene riportata quella tensione e verificate la presenza di altri condensatori, inoltre è molto comodo cercare di sezionare le varie parti di alimentazione sollevando le induttanze in serie ad es.

    Attenzione: il componente in corto scalda parecchio e potreste bruciarvi le dita, quindi okkio ;- Se la linea di tensione in esame è molto vasta, potete anche sezionare le parti sollevando qualche bobina o qualche mosfet in modo da effettuare la ricerca su parti più ristrette, ragionate sempre guardando bene lo schema elettrico del notebook.

    Alberto 30 Maggio at Ho cercato di ripulirla con alcool isopropilico ed un pennello, ma vedo ancora dei residui Ho visto un video in cui viene lavata con detersivo per i piatti ….

    Alberto 30 Maggio at mi sono accorto di essermi espresso male nel precedente commento …… la scehda con i condensatori ko è quella su cui va la V mentre è la scheda madre quella con i condensatori sani ricoperta da elettrolita dei condensatori ko che ho provato a pulire con pennello ed alcool danilo 2 Giugno at Ciao Alberto, scusa il ritardo.

    Prendi una bacinella, acqua tiepida e un po di sapone neutro.

    Tuttavia si consiglia di assumere che siano carichi finché non si ha la certezza che si siano scaricati. Non tenere in mano il resistore, ma usa un terminale di misura o un cavo elettrico. Pubblicità Avvertenze Sebbene sia possibile usare un piccolo giravite per connettere i terminali di un condensatore, la quantità di corrente scaricata potrebbe fondere la sua punta o, se ancora connesso, il rame del scheda elettronica.

    I condensatori di grandi dimensioni sono estremamente pericolosi, e spesso altri condensatori possono essere nelle vicinanze di quello su cui devi lavorare. Maneggiarli non è probabilmente la migliore soluzione per un hobbista.

    Se si tratta di qualche condensatore mi sa allora che devo cestinare la scheda. Riguardo le anomalie delle memorie non sempre c'è un bip che segnala, stamattina mi è capitato un PC che non dava alcun segnale video, non compariava neanche il Bios, buio totale, tutto faceva pensare ad un problema del monitor o della scheda video, alla fine è bastato spostare la ram su altro slot :mm: luca2 , Riguardo le anomalie delle memorie non sempre c'è un bip che segnala, stamattina mi è capitato un PC che non dava alcun segnale video, non compariava neanche il Bios, buio totale, tutto faceva pensare ad un problema del monitor o della scheda video, alla fine è bastato spostare la ram su altro slot :mm: Adesso che ci penso è capitato pure a me di spostare semplicemente le ram e risolvere il problema, ma c'era sempre un bip in quel caso.

    Ad ogni modo, se ricordo bene, era un brutto segnale che anticipava la dipartita della scheda di li a poco : sgarragagarru OK la ram bippa in caso di guasto, ma che mb monta?

    Si si, potrebbe essere di tutto. Preferisco che si rompa l'alimentatore o un HD tanto per i dati importanti faccio sempre un backup piuttosto che si verifichi un problema del genere.


    Articoli popolari: