Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

PROGRAMMA DYMO LABELWRITER 400 SCARICARE

Posted on Author Tagar Posted in Rete


    Scarica l'ultima versione del software DYMO Label Per avviare immediatamente l'installazione fare clic su Apri o Avvia questo programma da questo punto. (Il software DYMO Label installa sia l'applicazione che i driver di stampa.) di leggere il documento "Read Me First" prima di scaricare ed installare un file, per . DYMO Label è un pacchetto che contiene il software e i driver per tutte LabelWriter e stampanti della serie (tra cui la LabelWriter 4XL) e il computer. Download gratuito Di dymo Labelwriter per Il Software. Scarica kenti Bent 3 sninsky.

    Nome: programma dymo labelwriter 400
    Formato:Fichier D’archive (Programma)
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 38.53 MB

    Lobby download di musica soundcloud. Software di mappatura della tastiera di font Tamil. Software di aggiornamento Magellan Roadmate t-lm. Stinco 2 sblocca tutti i personaggi scarica google.

    Download gratuito di windows xp movie maker codec.

    Software di sequenziamento cromatogramma gratuito. Download di ray smith mixtape. Percorso del programma non specificato licenza webstorm. Windows live gamer downloader profilo. Download di proprietà industriali honeypot lane. Aggiornamento di dymo labelwriter turbo driver mac lion. Download di giochi per computer con chip.

    Scarica sottotitoli crows zero 1 bahasa sunda. Progetto di implementazione del software rfp. Formier enig document downloaden op. Erick onassis scarica yahoo. Download di apri windows di solr. Calendario interattivo per scaricare la zona scolastica. Shin chan galego download. In attesa dell'attivazione di iphone facetime. Riparazione del regolatore del watt del serbatoio di espansione dell'acqua portatile.

    Modalità bridge router technicolor. Attrezzature garson soft play. Eroe nazionale fedez download firefox. Buone immagini di download di Natale da 2 centesimi. Biscotti per sempre amici download mp3. Tsw che scava aggiornamento più profondo firefox. Download del driver della fotocamera intel cs Software freeware per il recupero dei dati dalla scheda di memoria.

    Software di donazione di denaro in contanti. Organizzatore di cacciavite per rum e succo d'arancia. Download gratuito assolatuwassalam raihan doa. Barah jyotirling mantra mp3 download. Codice di prova Android ufficio hancom. Bitspirit pour mac telecarica. Taglio di capelli di finstall xmas lights Software semiselettore a gruppi multipli. Uno spera de um milagre shirley carvalhaes download mp3.

    Djay software per pc. Monsta x hero mp3 download di snare da kbps. Omsa dell download manuale. Vr kenwood download manuale.

    Directory di musica corale su Android. Il profondo del scarica Firefox. A Philadelphia è sempre soleggiato il modo in cui mac si ingrassa. Label Designer L'Editor etichetta consente di disegnare con facilità etichette rispondenti alle proprie esigenze attraverso un intuitivo Designer. Si possono inoltre modificare i file etichetta predefiniti che sono forniti con il software.

    Il Designer consente di alterare l'aspetto e il contenuto delle etichette, aggiungendo o modificando il testo compresi gli indirizzi , codici a barre, numeri progressivi, la data e l'ora, linee, rettangoli, cerchi o ellissi Macintosh.

    Di seguito sono riportati esempi di etichette personalizzate. Avvio del Designer Quando il Designer è attivo, la relativa barra degli strumenti è visualizzata sotto la barra degli strumenti Formattazione. Vedere "Creazione di un'etichetta" a pagina 6. La barra degli strumenti Designer apparirà automaticamente. È possibile selezionare gli attributi desiderati nella finestra di dialogo Impostazioni relativa all'oggetto. Per ulteriori informazioni sulla modifica degli attributi degli oggetti vedere la Guida in linea.

    Questa sezione descrive tutti gli oggetti disponibili sulla barra degli strumenti Designer. Testo L'oggetto testo è utile per visualizzare informazioni che restano invariate ogni volta che si stampa una nuova etichetta ad esempio, "Salve, mi chiamo" sui badge nome o l'indirizzo del mittente sulle etichette di spedizione.

    Gli oggetti testo possono contenere anche testo variabile, cioè testo che cambia da etichetta a etichetta. Si pensi ai numeri parte, ai titoli di libri e a molti altri usi non connessi agli indirizzi che possono essere salvati come elenco nella Rubrica. Per ulteriori informazioni sul testo variabile vedere la Guida in linea.

    Indirizzo L'oggetto indirizzo è simile all'oggetto testo, ma permette di stampare informazioni che cambiano ad ogni etichetta, come nomi e indirizzi.

    Dymo LabelWriter 400

    È possibile modificare gli attributi del carattere tipo, dimensione, stile, ecc. Inoltre al testo possono essere applicati effetti speciali. Gli oggetti indirizzo sono per definizione oggetti testo variabile, ma possono essere anche oggetti testo fisso. Il testo dell'indirizzo viene salvato come parte integrante dell'etichetta negli oggetti testo fisso. L'indirizzo non viene salvato con l'etichetta in oggetti indirizzo con testo variabile Vedere "Uso della Rubrica" a pagina 17 per ulteriori informazioni.

    Immagine L'oggetto grafico consente di inserire nelle etichette il logo della propria società o altre immagini a piacere. È possibile importare i più comuni formati immagine, posizionarli in un punto qualsiasi dell'etichetta, cambiarne le dimensioni ed anche specificare un'immagine predefinita.

    NOTA Se è stato specificato un file logo predefinito, questo è visualizzato automaticamente in ogni nuovo oggetto grafico creato. Vedere la Guida in linea per informazioni sulla definizione di un file logo predefinito. Linee Per abbellire un'etichetta è possibile inserire delle linee orizzontali e verticali.

    Le linee orizzontali possono essere utilizzate soprattutto come elementi di separazione visiva per esempio tra l'indirizzo del mittente e quello del destinatario sulle etichette di spedizione.

    È possibile specificare lo spessore delle linee e anche escluderle dalla visualizzazione. Rettangolo L'oggetto rettangolo, analogamente all'oggetto linea, è utilizzato principalmente come elemento decorativo per abbellire un'etichetta, per esempio creando un bordo intorno ad altri oggetti.

    È possibile specificare varie tonalità di grigio per riempire il rettangolo e indicare anche lo spessore del bordo. Codice a L'oggetto codice a barre visualizza e stampa un codice a barre sull'etichetta.

    L'oggetto codice a barre barre permette di visualizzare dati fissi inseriti dall'utente o dati variabili derivati da un altro oggetto. Quando si collega un codice a barre a un altro oggetto, il codice a barre codifica le informazioni contenute nell'oggetto collegato. Inoltre, se si modificano le informazioni nell'oggetto collegato, il codice a barre codifica automaticamente le nuove informazioni. Supponiamo, ad esempio, di collegare un oggetto codice a barre all'oggetto testo 'numero parte' in un'etichetta.

    Aggiornando il numero parte nell'oggetto testo collegato, anche il codice a barre si aggiorna automaticamente. È possibile includere o escludere del testo leggibile informazioni alfanumeriche , specificare le impostazioni del carattere del testo e anche selezionare le dimensioni e la posizione del codice a barre. Vedere la Guida in linea per ulteriori informazioni sulle simbologie supportate. Contatore L'oggetto contatore numera automaticamente una serie di etichette.

    Si possono infine specificare le impostazioni del carattere ed altri attributi. Si possono infine controllare le impostazioni del carattere ed altri attributi. Testo curvo L'oggetto testo curvo è simile all'oggetto testo, con la differenza che il testo viene disposto lungo una curva. È utile per collocare un testo lungo il perimetro di un'etichetta circolare per CD o semplicemente per inserire un testo curvato ad arco in una qualsiasi etichetta. Creazione di un file etichetta DYMO Label Software include un file etichetta vuoto per ogni tipo di etichetta disponibile.

    Per creare un'etichetta, selezionare una di queste etichette vuote come punto di partenza. Per creare un'etichetta 1 Fare clic su. Si visualizza la finestra di dialogo Nuova etichetta.

    L'etichetta vuota si apre nell'area di disegno e appare la barra degli strumenti Designer. Apertura di un file etichetta esistente Per utilizzare un file etichetta salvato sul disco rigido è sufficiente aprirlo. Per comodità, i file etichetta salvati per ultimi appaiono in alto nella casella di riepilogo a discesa File etichetta. Per aprire un file etichetta esistente 1 Fare clic su. Si visualizza la finestra di dialogo Apri file.

    L'etichetta si aprirà nell'area di disegno.

    Aggiunta di un oggetto Un nuovo oggetto aggiunto a un'etichetta ha determinate impostazioni predefinite. Ad esempio, i nuovi oggetti testo e indirizzo visualizzano un testo che spiega come modificare gli oggetti. Anche se i vari tipi di oggetto sono differenti, le operazioni per inserirli su un'etichetta sono praticamente le stesse. L'unica differenza è nel pulsante che si seleziona sulla barra degli strumenti Designer.

    Per aggiungere un oggetto 1 Fare clic sull'oggetto desiderato sulla barra degli strumenti Designer. Il nuovo oggetto appare nell'angolo in alto a sinistra dell'etichetta. NOTA Se è stato specificato un file logo predefinito, questo compare in ogni nuovo oggetto grafico creato.

    Download del programma di installazione DYMO Label

    Eliminazione di un oggetto Quando si elimina un oggetto viene cancellato anche il suo contenuto testo, immagine, codice a barre, ecc. Per eliminare un oggetto 1 Selezionare l'oggetto. Uso degli elenchi DYMO Label Software include una Rubrica che consente di raccogliere in elenchi gli indirizzi utilizzati di frequente sulle etichette.

    Inoltre, con la versione La Rubrica permette di memorizzare anche altre informazioni oltre agli indirizzi. Queste informazioni ad esempio un elenco di numeri di prodotto o di titoli video possono essere collegate ad un oggetto testo variabile o codice a barre ad esempio per stampare un'etichetta con un codice a barre per tutti i numeri di prodotto. Questo capitolo spiega come utilizzare la Rubrica per creare, modificare e stampare sulle etichette le informazioni in essa contenute.

    Vedere la Guida in linea per informazioni più dettagliate su questo argomento. Uso della Rubrica Con la Rubrica è possibile creare file contenenti elenchi di indirizzi o di dati. Gli elenchi di indirizzi possono essere ordinati alfabeticamente sulla base della prima riga dell'indirizzo. Se questa riga corrisponde al nome di una persona, l'ordinamento delle voci avviene in base al cognome.

    Se invece la prima riga corrisponde al nome di una società, l'ordinamento delle voci avviene in base al nome della società. Gli elenchi di dati sono ordinati in base ai primi caratteri della prima riga di ogni voce. Le voci della Rubrica possono essere utilizzate con oggetti indirizzo e oggetti testo variabile.

    Gli oggetti indirizzo sono per definizione oggetti testo variabile, e in essi viene visualizzata la voce della Rubrica selezionata al momento.

    Questo significa che il contenuto di un oggetto indirizzo non è necessariamente lo stesso ogni volta che si stampa l'etichetta.

    Se si selezionano, ad esempio, dieci voci nella Rubrica e poi si procede alla stampa con un'etichetta indirizzo aperta, verranno stampate dieci etichette indirizzo, una per ogni voce selezionata nella Rubrica. Quando si salva un'etichetta indirizzo, viene salvata solo la formattazione e non un indirizzo specifico. Alla successiva apertura di quell'etichetta, la voce della Rubrica selezionata al momento apparirà nell'oggetto indirizzo.

    Alla successiva apertura dell'etichetta, l'oggetto conterrà lo stesso indirizzo. L'impostazione Indirizzo fisso consente di creare e salvare le etichette per un destinatario utilizzato di frequente. Un oggetto testo variabile è molto simile a un oggetto indirizzo.

    Esso permette di stampare etichette dalle voci di un elenco. Ad esempio, si possono stampare cartellini dei prezzi da un elenco di parti o badge di identificazione da un elenco delle presenze. Quando si apre un'etichetta con un oggetto indirizzo o testo variabile, viene automaticamente visualizzata la voce della Rubrica selezionata al momento. Man mano che si selezionano altre voci della Rubrica, ogni voce progressivamente selezionata comparirà automaticamente nell'oggetto. Se si desidera stampare l'indirizzo su un'etichetta diversa, è sufficiente aprire la nuova etichetta e lo stesso indirizzo apparirà nel formato di quell'etichetta purché questa contenga un oggetto testo variabile o indirizzo.

    Nella nuova etichetta non viene copiata la formattazione dell'etichetta precedente ma solo il testo, che assume la formattazione della nuova etichetta. Per visualizzarla o nasconderla utilizzare il pulsante Rubrica sulla barra verticale a sinistra. In basso nella finestra principale è visualizzato il file elenco aperto per ultimo. Al primo avvio della Rubrica si apre l'elenco Esempi. La voce di elenco selezionata al momento è inserita automaticamente nell'oggetto indirizzo variabile sull'etichetta.

    Elenchi con più oggetti variabili La Rubrica permette di inserire informazioni in oggetti che accettano testo variabile sull'etichetta corrente. Gli oggetti testo variabile sono oggetti per i quali è stato selezionato il campo Testo variabile nella finestra di dialogo Impostazioni testo, oppure oggetti codice a barre.

    Se l'etichetta contiene più di un oggetto variabile, è necessario selezionare l'oggetto in cui deve essere inserita la voce scelta nella Rubrica.

    Download driver DYMO - Aggiornamento software DYMO

    Per inserire i dati di un indirizzo in un'etichetta contenente più oggetti variabili 1 Selezionare le voci dell'elenco da stampare. Si visualizza la finestra di dialogo Seleziona oggetto variabile in cui sono elencati gli oggetti disponibili sull'etichetta corrente.

    Se l'etichetta non contiene un oggetto variabile, si verrà invitati ad aprire un'etichetta contenente uno di questi oggetti, questo perché il programma collega automaticamente le voci della Rubrica a questi tipi di oggetto.

    È comunque possibile utilizzare la Rubrica per un'etichetta priva di oggetti variabili, ma non vi sarà alcun collegamento tra la Rubrica e l'etichetta. Rotazione dei nomi negli elenchi di indirizzi La Rubrica ordina automaticamente gli indirizzi in base al cognome.

    In alcuni casi, la Rubrica identifica erroneamente un nome proprio come cognome o considera il nome di una società come un nome di persona. Per risolvere il problema si utilizza l'opzione Ruota il nome.

    Per ruotare un nome 1 Selezionare le voci visualizzate in modo errato. Creazione di un file elenco Quando si crea un file elenco, la Rubrica offre la possibilità di importare indirizzi o dati per nuovi elenchi di indirizzi e di dati, rispettivamente nel nuovo file. Il nuovo file elenco assume il nome specificato e viene archiviato nella cartella predefinita dei file elenco. Il nuovo nome file appare in alto nel pannello riservato alla Rubrica.

    Inoltre, per importare indirizzi o dati in un file, bisogna prima aprire il file in cui importare le informazioni.

    Per ulteriori informazioni su importazione ed esportazione dei dati da un elenco, vedere la Guida in linea. Stampa di più etichette con il comando Incolla speciale Con il comando Incolla speciale è possibile stampare rapidamente un certo numero di etichette da un elenco creato in un programma di elaborazione testi, un foglio elettronico o altro software analogo.

    Gli oggetti testo e indirizzo possono essere usati per stampare testo da altre applicazioni. Per copiare il testo nell'oggetto testo, occorre selezionare l'impostazione Funzione come oggetto testo variabile nella finestra di dialogo Impostazioni testo.

    L'oggetto indirizzo è già pronto per essere utilizzato con il comando Incolla speciale. Testo da un foglio elettronico Quando si copiano e incollano righe di testo da un programma di foglio elettronico con il comando Incolla speciale, ogni riga costituisce un'etichetta a sé stante ed ogni cella della riga costituisce una riga dell'etichetta. Ad esempio, le righe nel seguente foglio elettronico:. DYMO Corp. File di testo Molti programmi, ad esempio quelli di elaborazione testi, sono in grado di creare un file di testo esportando il contenuto di un database.

    Quando si esporta un testo da un database, si crea di solito un file delimitato in cui ogni voce è separata da una virgola o da una tabulazione e la fine di ogni record è definita da un ritorno a capo o da un avanzamento riga. Il comando Incolla speciale riconosce i caratteri di delimitazione e inserisce un'interruzione di riga nell'etichetta. Se il carattere separatore è una virgola, occorre verificare che le virgole che devono essere eventualmente stampate sull'etichetta siano racchiuse tra virgolette.

    Il ritorno a capo o l'avanzamento riga darà inizio a una nuova etichetta. Quando si applica il comando Incolla speciale, il carattere di delimitazione dell'elenco è quello impostato in Windows o quello delle impostazioni internazionali. In quest'altro esempio, con il comando Incolla speciale le seguenti tre righe di testo produrranno tre etichette di due righe ciascuna:.

    Testo multilinea da un programma di elaborazione testi Quando si copia un testo da un programma di elaborazione testi, ne risulta tipicamente un testo multilinea. In questo caso, il testo per ogni etichetta è separato da una riga vuota o da un ritorno a capo o un avanzamento riga.

    Se il testo contiene una riga vuota, con il comando Incolla speciale si otterranno più etichette separate da una riga vuota. Se invece il testo non contiene una riga vuota, si avranno più etichette di una sola riga. I due indirizzi seguenti, ad esempio, sono separati da una sola riga vuota e con il comando Incolla speciale produrranno due etichette di tre righe ciascuna. Il testo seguente, invece, non contiene righe vuote. Con il comando Incolla speciale ne risulteranno tre etichette di una riga ciascuna.

    Matite Penne Penne Gomme Gomme. Stampa di più etichette con il comando Incolla speciale Quando si ricorre al comando Incolla speciale per stampare più etichette, queste verranno formattate utilizzando il carattere, le dimensioni e lo stile impostati al momento per l'oggetto testo o l'oggetto indirizzo in cui verrà inserito il testo. È possibile utilizzare Incolla speciale per stampare un testo contenuto negli Appunti o in un file.

    Stampa dagli Appunti Il comando Incolla speciale consente di stampare le etichette incollando i dati dagli Appunti. Per stampare più etichette dagli Appunti 1 Creare una nuova etichetta come descritto nel Capitolo 2, Uso dell'Editor etichetta. Se si utilizza un oggetto testo, selezionare Funzione come oggetto testo variabile nella finestra di dialogo Impostazioni testo.

    Una finestra di dialogo comunicherà il numero di etichette che verranno stampate. Stampa di etichette da un file È possibile utilizzare Incolla speciale per stampare dati salvati in un file CSV o di testo. Per stampare più etichette da un file 1 Salvare i dati da stampare sulle etichette in un file CSV o di testo. Uso della stampante LabelWriter con altre applicazioni Questo capitolo spiega come utilizzare la stampante LabelWriter con altre applicazioni.

    Se l'installazione è corretta, un piccolo pulsante LabelWriter comparirà sulla barra degli strumenti principale di Microsoft Word. Nessuno dei file etichetta personalizzati già installati subirà alcuna modifica.

    Se questi sono stati modificati e le modifiche non sono state salvate con un nuovo nome file, è opportuno copiare i file modificati in un altro percorso prima di reinstallare il software, in modo da non perdere le modifiche. Una volta terminata l'installazione, copiare di nuovo i file nella cartella Etichette. Uso dell'add-in per Word Una volta installato correttamente l'add-in per Word, il pulsante LabelWriter comparirà nella barra degli strumenti principale di Word.

    Per avviare l'add-in per Word 1 Aprire Microsoft Word e digitare un indirizzo. Per stampare indirizzi già formattati in tabella, inserire il cursore nella tabella si stampa l'intera tabella , oppure selezionare gli indirizzi che si desidera stampare. Si visualizza la finestra di dialogo Stampa etichette DYMO con l'indirizzo digitato già inserito automaticamente nel campo Destinatario. Se il documento contiene più di un indirizzo e si vuole essere sicuri che l'add-in per Word utilizzi quello corretto, è sufficiente selezionare l'indirizzo nel documento Word prima di fare clic su.

    Stampa dell'indirizzo Nella finestra di dialogo Stampa etichette DYMO è possibile selezionare diverse etichette Indirizzo e Spedizione, a seconda del tipo di etichetta che si preferisce. Per stampare l'etichetta 1 Selezionare il file etichetta desiderato nella casella di riepilogo a discesa a discesa File etichetta.

    Se si stampa un file etichetta di spedizione, verrà incluso anche l'indirizzo del mittente che è già stato definito per il file. Add-in per altre applicazioni Windows Oltre all'add-in per Word, è possibile installare altri add-in per diverse applicazioni Windows utilizzate per la gestione dei contatti. Ogni applicazione è descritta in questa sezione e tutte le istruzioni per l'installazione e l'uso degli add-in sono reperibili nella Guida in linea.

    Una volta installato correttamente un add-in, nella barra degli strumenti principale dell'applicazione comparirà il pulsante. Add-in per database DYMO Label Software include anche un add-in per database con il quale è possibile stampare sulle etichette informazioni provenienti da una molteplicità di database.

    Una volta installato l'add-in, è possibile stampare rapidamente indirizzi, etichette di spedizione, etichette per raccoglitori o altro partendo dai dati presenti nel database. Tutte le istruzioni per l'uso dell'add-in per database sono disponibili nella Guida in linea. La stampa di etichette da applicazioni come queste è piuttosto semplice poiché le stampanti LabelWriter sono munite di driver di stampa standard Windows compatibili con quasi tutte le applicazioni.

    Le istruzioni dettagliate su come stampare direttamente da Microsoft Word sono reperibili nella Guida in linea. Salve Ragazzi e Ragazze, Volevo postare qui una piccola guida su come configurare ed installare una stampantina Dymo: Basta anche la sola printscreen. Non trovi quello che stai cercando? Di seguito riporto la schermata di configurazione di Log4Om chiedendovi se ci sono errori oppure se in una prossima versione del programma è possibile superare questo problema.

    Se è stata acquistata una stampante utilizzata senza un disco di software, o se si è smarrito il disco, è possibile scaricare il software del driver dal sito DYMO utilizzando il link nella sezione Risorse. Inoltre le impostazioni della stampante, nelle proprietà di windows, non devono progrmama modificate. Amazon Warehouse Deals I nostri prodotti usati e ricondizionati.

    Io la uso da poco, ma non ho avuto nessun tipo di problema, questa è una stampantina meravigliosa. Ho la stampante da poco tempo e ovviamente non ho avuto il modo per verificarlo ma sulle istuzioni vi è scritto che la stampa è termica quidi è possibile uno scolorimento nel tempo. Per caso stampa anche i codici a barre?


    Articoli popolari: