Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICARE CANZONE GERARDINA TROVATO

Posted on Author Nigul Posted in Rete


    Contents
  1. Cambierò Domani
  2. Gerardina Trovato, la confessione choc: “Vado avanti grazie alla Caritas: mi passa 80 euro al mese”
  3. Gerardina Trovato: “Ho finito tutti i soldi, mi aiuta la Caritas”
  4. Altre News

Andrea Bocelli - Vivere (feat. Gerardina Trovato) tagliare canzone online. Your browser does not support the audio element. Ascoltare la canzone! Gechi e vampiri – Gerardina Trovato di Gerardina Trovato scarica la base midi le canzoni di Gerardina Trovato (Non preoccuparti si apre in un altra pagina. Testo lyrics di Ma Non Ho Piu' La Mia Citta' Gerardina Trovato, parole letras: testo canzone chanson per cantare karaoke suonare sing song play songteksten no Ho Piu' La Mia Citta' (no suonerie cellulari, scarica, streaming, download). La canzone finisce con la donna che dice: "Ho voglia di Vivere!". Il brano è compreso anche nel CD Romanza di Bocelli, album che ha venduto più di 25 milioni di.

Nome: canzone gerardina trovato
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 49.42 Megabytes

Lo ha rivelato qualche settimana fa in un'intervista al Messaggero e abbiamo provato a chiamarla per farci spiegare un po' cosa era successo, se fosse cambiato qualcosa, nel frattempo. La cantante siciliana ha spiegato che tutti i suoi problemi sono nati con la rinuncia all'eredità del padre e ai dissidi molto violenti con la madre, oltre a un problema legale che l'ha lasciata sul lastrico.

Ora accusa la sua famiglia di volerla fare internare ma, ha spiegato a Fanpage. Signora Trovato, abbiamo letto la sua intervista, cosa è successo in questi anni?

Pare fossero rimasti solo beni immobili. Io non facevo dischi da un po', e quella era la mia unica fonte di sostentamento e nonostante il brano continuasse a vendere milioni di dischi, io non ne ho più visti.

Anche durante il periodo più fortunato? Tipo quello sanremese? Ah, lasciamo perdere, non ne vorrei parlare nemmeno, mi ha succhiato la vita, tanto è vero che mi ritrovo senza figli e senza famiglia perché m'ha tolto tutto. Sono stata per lei un vincolo attraverso il quale doveva realizzare i suoi fallimenti.

Diciamo che per non perdere la voce, per non pagare penali, mi stavo zitta, facevo finta di niente, me la portavo dietro perché se no il prezzo da pagare era troppo alto. Ma ne ho pagato un altro, perché per portarmi lei non potevo avere fidanzati, amici, m'ha rubato tutto, giovinezza e vita privata.

Cambierò Domani

Come se il mio successo fosse il suo. Come è finita sul lastrico? Quello che è successo adesso è tutta la conseguenza della mia rinuncia all'eredità e quindi qualsiasi cosa succeda sono obbligata a chiedere aiuto a lei.

A un certo punto mi sono successe delle cose, che preferirei non dire adesso, ma un anno fa sono risorta dalle macerie. Tutti sanno che manco da 20 anni, da Sanremo , l'ultimo successo più importante.

Dopo di quello sono stati tutti rattoppi, tentativi, chi mi ha voluto bene ha tentato di darmi una mano, ma senza multinazionali, promozioni etc sono stati fallimenti.

Gerardina Trovato, la confessione choc: “Vado avanti grazie alla Caritas: mi passa 80 euro al mese”

Dove vai da sola! Anzi, mi dispiace per tutti coloro che hanno creduto in me e mi hanno aiutato. Torniamo a quando è risorta dalle macerie, allora. Sono risorta dalle macerie e ho scritto 24 brani, dopo anni in cui non avevo praticamente scritto nulla.

Mi sono meravigliata di me stessa, perché sono arrivata a un livello pazzesco, intendo a livello commerciale. Non pensavo di raggiungere questo linguaggio semplice e diretto.

Gerardina Trovato: “Ho finito tutti i soldi, mi aiuta la Caritas”

L'ho fatto anche studiando, togliendo il vibrato alla voce, tutta quella rabbia, ho lasciato solo la grinta. Un anno fa, insomma, ho pensato di essere di nuovo pronta per il grande pubblico, per un successo che non ho mai avuto neanche quando sono stata all'apice. A quel punto ho ricominciato a fare i viaggi a Roma, mi sono messa a posto, ho ripreso contatti, provinato i brani in sala, chitarra e voce. Insomma, stava lavorando al ritorno, giusto? E mi ha spiegato che lo Stato aveva prelevato tutto.

Mi sono sorpresa perché non ho mai evaso, ma pare che siano state sbagliate delle volture che avevano a che fare con la mia rinuncia all'eredità, a 13 anni dalla morte di mio padre.

Nonostante il rifiuto che avevo fatto mi hanno tolto la metà di tutte le spese dei beni che possiede mia madre. E come è possibile dopo la rinuncia le tocchi pagare tutte queste spese? Per una questione di errori, che non so da chi sono dipesi. Qualcuno ha sbagliato, non posso accusare qualcuno, ma c'è chi ha sbagliato.

Quello che so è per cosa mi hanno tolto tutto, per i conti dalla spazzatura, per le spese commerciali del laboratorio di mio padre… Praticamente sono finita oltre tre mila euro in rosso, stavo svenendo. Cioè devo pagare e non posso toccare nulla?

Sono andata da lei per parlare, ma non si è seduta neanche per un minuto, andava avanti e indietro. Ho cercato di farla sedere, l'ho presa per un braccio, ma in maniera leggera, non sono mica una violenta, ma lei si rifiutava. Le ho spiegato che non avevo più un soldo, mi si era bloccata la vita e lei mi guarda e mi fa: "Non ti do un centesimo! A quel punto sono intervenute persone vicine a mia madre che mi hanno detto che legalmente non mi doveva neanche un euro; certo legalmente no, ma moralmente?

Persone che erano in casa di mia madre, che pensano di poter intervenire nei fatti nostri.

Gente che pensa che siccome sono Gerardina Trovato e non sono a Sanremo da 20 anni, sono come un animale dello zoo, ma non sono un fenomeno da baraccone. A quel punto hanno chiamato i Carabinieri e mi hanno fatto un esposto per estorsione. Come è uscita da questa situazione? Ho chiamato la prima persona che mi è venuta in mente, Caterina Caselli.

Non la sentivo da una sacco di anni, l'ho chiamata che qui in Italia era notte, ma lei era negli Stati Uniti, fortunatamente.

Mi ha chiesto come stavo, le ho detto che stavo male, che ci stavano sfrattando e Caterina mi ha chiesto quanto mi servisse per coprire il buco. E a parte Caterina Caselli chi l'ha aiutata? Ma non ne è stata scelta nemmeno una" dice la cantante. Negli ultimi anni tante cose sono cambiate e la salute non l'ha aiutata. Sono stata per diverso tempo paralizzata nel mio letto. Anche dal punto di vista economico me la passo malissimo.

Altre News

Ho finito tutti i soldi che avevo e sono costretta a chiedere aiuto a mia madre. Qui vivo in affitto, ma i debiti si accumulano. La Caritas mi dà 80 euro al mese: troppo pochi per mangiare, pagare l'affitto e affrontare le varie spese".

Adesso la cantautrice si augura di poter riprendere in mano la sua vita e la sua carriera, magari trovando una casa discografica che possa aiutarla in questo triste momento.


Articoli popolari: