Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

TAGLIANDO TELEPASS PAY SCARICARE

Posted on Author Zuzil Posted in Rete


    Con l'app Telepass Pay gestisci la sosta direttamente dal tuo smartphone Ricorda di stampare ed esporre sempre il tagliando Telepass Pay, in alcune Goditi 2 anni senza canone Telepass e Telepass Pay: scarica l'app Telepass Pay X! Di seguito trovi il tagliando da utilizzare per segnalare agli ausiliari del traffico che stai pagando con l'app Telepass Pay. Ricordati che in alcuni comuni è. con l'app Pyng+ di Telepass Pay puoi pagare facilmente la tua sosta, senza pensare a Ricordati che in alcuni comuni è obbligatorio esporre il tagliando. Dimentica il portafogli! Telepass Pay è il sistema di pagamento che, in modo nuovo, semplice, immediato, ti consente di pagare la sosta sulle strisce blu.

    Nome: tagliando telepass pay
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 56.68 Megabytes

    Nelle zone blu vigono le seguenti regole generali: Sono validi esclusivamente i titoli di sosta recanti il logo di SEAB e del Comune di Bolzano.

    In caso di un parcometro fuori servizio o difficoltà di utilizzo delle schede prepagate, è necessario contattare il personale SEAB al numero verde I titoli non sono rimborsabili qualora siano danneggiati. Tuttavia, in caso di discrepanza con quanto indicato sulla segnaletica stradale, è quest'ultima da considerarsi valida.

    Si ricorda che il pagamento della sosta sulle strisce blu è subordinato ad eventuali disposizioni contrarie dell'Amministrazione Comunale. Inserendo subito le monete, il parcometro stamperà il ticket in base all'importo inserito: sul display appaiono data e orario di fine sosta.

    Devo esporre un tagliando per comunicare la modalità di pagamento?

    In alcuni comuni come Milano e Salerno, è obbligatorio l'esposizione del tagliando "Io pago il parcheggio con Telepass Pyng". Il tagliando reperibile dal sito www.

    Come faccio a sapere da quando inizia il pagamento della sosta? Gli orari e il costo della sosta sono sempre riportati sulla segnaletica verticale presente nelle zone con strisce blu.

    Recensioni

    L'app contiene tutte queste informazioni pertanto, anche se si imposta la sosta prima dell'orario di vigenza, si inizia a pagare dal momento in cui parte l'orario soggetto a pagamento. Come faccio a sapere quanto costa la sosta? Il costo e gli orari della sosta sono definiti dal Comune di appartenenza e le relative informazioni sono riportate sulla segnaletica verticale presente nella zona a strisce blu. Ho avviato una sosta alle in una zona dove il pagamento inizia alle Sto pagando anche i primi 30 minuti di sosta?

    L'app contiene al suo interno tutte le informazioni orarie e di costo riportate sulla segnaletica verticale. Pertanto anche se si avvia la sosta alle , il costo è calcolato a partire dall'orario di vigenza, quindi nel caso specifico dalle E' gratuita e disponibile con tutti i sistemi iOS, Android e Windows Phone , la registrazione richiede la creazione di un account al quale collegare il numero, o i numeri, di targa delle proprie vetture, oltre che un metodo di pagamento a scelta tra carta di credito Visa, Mastercard o Paypal.

    Easy Park è fruibile sia da privati che da aziende, con dei costi di commissione differenti. Come privati è possibile accedere a EasyPark Small o a EasyPark Large: con la prima opzione si pagano solamente le soste effettuate con costi di commissione variabili in base della zona di parcheggio, possono essere 0,19 euro, 0,29 euro o 0,39 euro.

    La soluzione, o alternativa, si chiama EasyPark Large, e permette di utilizzare il servizio in maniera illimitata pagando un canone fisso mensile pari a 2,99 euro. Ricordiamo che nei parcheggi di Roma e Milano non sono previsti costi di commissione.

    La versione aziendale si divide in EasyPark Pro e EasyPark Premium, nel primo caso è utile se si sosta meno di due volte a settimana perché permette di risparmiare 2 ore al mese, ha un costo di 2,99 euro mensili per ogni utente e di 0,3 euro di transazione per sosta. La Premium è indicata per chi prevede più di due soste settimanali, costa 4,99 euro al mese per ogni utente e non prevede costi di transazione per la sosta.

    In entrambi i casi è previsto un canone di registrazione di Detto dei costi, una volta effettuata la registrazione e scaricata l'App l'utilizzo risulta semplice e intuitivo. L'operatore addetto ai controlli verificherà il corretto pagamento effettuando la lettura della targa, ma per evitare spiacevoli sorprese è consigliato scaricare, sia dal sito che tramite mail direttamente da App, l'adesivo che dimostra l'utilizzo di EasyPark. Anche qui l'iscrizione è gratuita e necessita la creazione di un account associato ad un numero di targa, mentre per quanto riguarda i pagamenti è possibile fare delle ricariche libere attraverso carte di credito Mastercard o Visa, Masterpass, SatisPay, Sisal Pay o PayPal.


    Articoli popolari: