Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

TATUAGGIO MAORI SCARICA

Posted on Author Kajimi Posted in Rete


    mag - Esplora la bacheca "Tatuaggio Maori" di soniamacerola su Pinterest. download full-size version Tatuaggi Maori, Tatuaggi Tribali Con Onda. Scarica Tatuaggi draghi braccio - disegni e sfondo vettoriali di stock nella migliore agenzia di fotografia stock ✓ precios razonables ✓ millones de fotos e. Scarica immagini e foto di Maori. Più di immagini di Maori tra cui scegliere, senza bisogno di registrazione. Scarica in meno di 30 secondi. Pngtree ti fornisce Tatuaggio Maori liberi png, psd, vettori e clipart. Tutte queste risorse Tatuaggio Maori sono scaricabili gratuitamente su Pngtree.

    Nome: tatuaggio maori
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 66.75 Megabytes

    Dal momento che i Maori considerano la testa come la parte più sacra del corpo, non stupisce che il tipo più popolare di tatuaggio Maori sia quello realizzato sul volto, normalmente composto da forme curve e motivi a spirale.

    Spesso viene addirittura coperto tutto il viso, ad indicare un rango elevato nella società, a simboleggiare potere e prestigio. Per i Maori, il tatuaggio è un rito di passaggio, per questo si tratta di una pratica altamente ritualizzata. Nella cultura maori i tatuatori nella stragrande maggioranza uomini sono molto rispettati, quasi al punto di ritenerli sacri e inviolabili. I Maori usano coltelli e scalpelli a base di denti di squalo, ossa affilate, o pietre taglienti.

    Lo scalpello, chiamato anche UHI, è costituito da un osso di albatross, anche se alcuni scalpelli possono essere fatto di ferro.

    Ogni simbolo ha una descrizione indicativa, lasciamo al vostro intuito la facoltà e scelta di usarli. La cultura Maori era tramandata oralmente, per questo abbiamo poche tracce del loro passaggio e sulla loro arte i tatuaggi come ben spiegato in uno dei libri che consigliamo sotto. Propone una panoramica generica sulla storia e sulla cultura.

    I Maori usano coltelli e scalpelli a base di denti di squalo, ossa affilate, o pietre taglienti. Lo scalpello, chiamato anche UHI, è costituito da un osso di albatross, anche se alcuni scalpelli possono essere fatto di ferro.

    Coltelli e scalpelli possono avere diverse forme: piana, liscia, seghettata, in modo da poter essere utilizzati a seconda del modello di tatuaggio che deve essere realizzato.

    Anche gli inchiostri non hanno nulla a che vedere con quelli che siamo abituati ad utilizzare comunemente. Sono impiegati esclusivamente prodotti naturali per creare le pigmentazioni.

    Il pigmento nero derivato dal legno viene utilizzato per i tatuaggi facciali, mentre gli altri sono generalmente usati per i contorni e per i tatuaggi meno importanti. I pigmenti vengono conservati in contenitori decorati chiamati Oko, tanto rispettati da diventare spesso cimeli di famiglia.

    I maori non utilizzano un catalogo, non esistono infatti due tatuaggi uguali.

    Le loro abitazioni, in legno, sono spesso decorate con complessi intagli policromi. La pratica artistica del tatuaggio del volto e del corpo rappresenta una delle tradizioni più significative e note di questo popolo.

    Tipica è anche la danza della Haka.

    Parole chiave correlate

    Tradizionalmente la religione era gestita da ufficiali del culto e quindi si effettuavano celebrazioni di miti che utilizzavano marionette. I guerrieri utilizzano il moko per raccontare la propria storia: ogni segno indica un diverso avvenimento della propria storia personale.

    Tra i tatuaggi, il kirituhi è la rappresentazione più decorativa anche se comunque intrisa di significati legati alla felce "koru" come simbolo di nascita, rinascita spirituale e rigenerazione ; a differenza del tatuaggio moko, tutti possono usare questa tipologia di disegni, senza offendere la cultura.


    Articoli popolari: