Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCONTRINI FARMACIA DA SCARICA

Posted on Author Febar Posted in Sistema


    Lo scontrino deve riportare le seguenti informazioni: dicitura "farmaco" o I farmaci non detraibili Si veda, tra gli approfondimenti, il modello da scaricare. 3) Detraibilità spese mediche le indicazioni nello scontrino parlante . gli esercizi commerciali autorizzati alla distribuzione di farmaci da banco; .. elevato , avendo una prescrizione medica posso scaricare la spesa?. In particolare, se stai recuperando gli scontrini della farmacia per la negli anni ha sostituito il nome del farmaco, in modo da tutelare la privacy del paziente. La spesa medica relativa all'acquisto di farmaci e parafarmaci detraibili è dimostrazione, attraverso lo scontrino fiscale parlante, del sostenimento / );; Sop-Otc, ossia i cd. farmaci da banco o di automedicazione.

    Nome: scontrini farmacia da
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi:MacOS iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 42.87 MB

    Acquisto alimenti a fini medici speciali Scontrini parlanti e detrazione nel normativa TUIR Gli articoli 10, comma 1, lett. Lo scontrino fiscale che contiene in maniera specifica la natura, la qualità e la quantità dei beni acquistati anche attraverso appositi codici e soprattutto che contiene il codice fiscale del destinatario è appunto lo scontrino parlante.

    La circolare dell'Agenzia delle Entrate n. Va detto che ovviamente il contribuente troverà gli scontrini parlanti relativi all'anno d'imposta oggetto del precompilato. Per intenderci, nel precompilato verranno visualizzate le spese sanitarie detraibili sostenute e documentate da scontrini parlanti relativi all'anno d'imposta , ossia l'anno precedente. Nel caso il contribuente optasse per la presentazione del ordinario tramite CAF o professionisti abilitati, allora occorre portare la documentazione di spesa, appunto gli scontrini parlanti che attestano la spesa sostenuta nell'anno La dicitura farmaco o medicinale nello scontrino Con lo scontrino parlante alcune voci negli scontrini fiscali della farmacia sono detraibili , sono state introdotte norme più restrittive rispetto al passato, quando per la fruizione dei benefici IRPEF previsti in relazione alla spesa sanitaria non erano richieste particolari indicazioni sullo scontrino fiscale.

    La detrazione è applicata alle somme che superano i , 11 euro la cosiddetta franchigia. Per riconoscere i farmaci dai parafarmaci che non sono deducibili bisogna osservare il codice ministeriale che si trova immediatamente sotto il codice a barre del prodotto: quello per i farmaci inizia sempre con A 0.

    Anche i ticket possono essere detratti presentando lo scontrino fiscale. Stessa regola per farmaci da banco, omeopatici e preparazioni galeniche, quelle allestite dal farmacista in laboratorio su prescrizione medica,.

    La documentazione riguardante tutte le spese detratte deve essere conservata per cinque anni. Gli scontrini fiscali vanno riposti al riparo dalla luce per evitare che sbiadiscano perdendo in leggibilità; si consiglia di farne una fotocopia, che nel tempo non si altera.

    La Nuova farmacia Amica propone il sistema Farma Report che consente al contribuente di avere in qualunque momento un documento riepilogativo contenente tutte le spese effettuate e con valore fiscale.

    Per quanto riguarda le spese mediche si possono detrarre: interventi chirurgici necessari e trapianti; medicinali non rimborsabili o rimborsabili in parte, conservando la prescrizione del medico e la ricevuta di pagamento o lo scontrino fiscale.

    Le spese devono essere documentate separatamente e comprovate dallo scontrino fiscale. Detrazione spese mediche: come funzionano?

    Le spese mediche oggetto di detrazione possono essere affrontate dal richiedente sia per sé che per un familiare a carico. Infatti, fino ai 24 anni il limite è elevato a 4. Nel complesso, la legge prevede che sia incluso nella possibile detrazione quanto speso per figli, genitori, generi e nuore, fratelli o sorelle.

    Inoltre, è prevista anche la possibilità di richiedere la detrazione delle spese mediche per familiari non a carico solo nel caso di malattie rare o patologie invalidanti.


    Articoli popolari: