Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICARE POSTA INVIATA DA WEBMAIL A OUTLOOK

Posted on Author Zulkiramar Posted in Software


    Problema risolto – Leggiamo da Outlook e spediamo dal webmail??? Il caso specifico non è una costante di vita, è un evento che si determina. La posta elettronica rappresenta uno degli strumenti più importanti tra quelli utilizzati dalle aziende per stringere rapporti con i propri. La Posta in arrivo è stata regolarmente sincronizzata, la Posta inviata invece non è ho configurato un account IMAP con provider Aruba su Outlook Da menu a tendina selezioniamo la casella IMAP a cui vogliamo. kurdistanonline.net › Informatica › Applicazioni.

    Nome: posta inviata da webmail a outlook
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 51.34 MB

    La scorsa impresa era la mancata visualizzazione del pop-up alla ricezione di nuovi messaggi, questa volta invece li vediamo impegnati nella mancata sincronizzazione bidirezionale dei messaggi inviati.

    Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono. Aristotele La perfezione è tuttavia un elemento irraggiungibile, capita quindi che si verifichino delle situazioni anomale, come quella che dopo aver spedito un messaggio e-mail dal nostro Outlook tale messaggio non compare nella cartella di raccolta e ancora peggio non compare nel server.

    Ovviamente il comportamento non è simmetrico, infatti se il messaggio viene spedito direttamente dal webmail del server lo troveremo comodamente salvato nella sua casella e anche replicato verso Outlook. Problema risolto — Leggiamo da Outlook e spediamo dal webmail???

    Configurazione posta elettronica su iPhone (iOS 11)

    La soluzione è a portata di mano e sfrutto le regole di filtro dei messaggi. Per questo articolo prendo a riferimento la versione di Outlook , tuttavia la soluzione è funzionante anche con le versioni precedenti. Dalla finestra delle regole premiamo il bottone Nuova regola, da dove possiamo selezionare dei modelli di base per la nuova regola che dobbiamo creare, il modello di nostro interesse è ovviamente applica regole ai messaggi inviati, selezionato il quale andremo a premere il bottone Avanti.

    Da menu a tendina selezioniamo la casella IMAP a cui vogliamo applicare la regola, ovvero quella che non salva i messaggi spediti. Completato questo passaggio dobbiamo confermare con OK la scelta della casella e quindi premere di nuovo Avanti per passare ai parametri successivi. Outlook — Azioni da applicare alle regole Arriviamo in questo modo alle azioni da eseguire sui messaggi che corrispondono alle condizioni specificate.

    In questa schermata selezioniamo la voce sposta una copia del messaggio nella cartella selezionata, che aggiunge nella finestrella inferiore anche questa voce, dove andremo a premere il link Specificata.

    Ricevere tutti i messaggi

    Otteniamo in questo modo la lista di tutte le caselle di posta e delle relative cartelle, dove andremo a selezionare la cartella Sent della casella di posta problematica. Completato questo passaggio dobbiamo confermare con OK la scelta della cartella e quindi premere di nuovo Avanti.

    La schermata delle eccezioni non ci interessa, passiamo oltre con il bottone Avanti. Tuttavia se il computer non è connesso ad Internet non è possibile leggere il messaggio. Il processo di sincronizzazione ha un impatto sulle prestazioni e sull'utilizzo dello spazio sul disco. Prestazioni e ricerca I messaggi archiviati sul computer locale sono caricati più velocemente dei messaggi archiviati sul server di posta e il corpo del messaggio viene scaricato al momento della richiesta.

    È sufficiente fare clic sul messaggio nell'elenco dei messaggi in Thunderbird.

    Per poter essere visualizzato in Thunderbird, il corpo del messaggio deve essere scaricato dal server di posta. Questo è in parte dovuto al processo stesso di ricezione e in parte al processo di indicizzazione che, analizzando e creando tali indici, consente una ricerca più veloce ed efficace.

    Al completamento dei processi di ricezione e indicizzazione, le prestazioni ritornano alla normalità.

    Lo stato della sincronizzazione è visualizzato in Thunderbird nell'angolo inferiore sinistro. In Thunderbird, la ricerca completa di un testo nel corpo del messaggio è disponibile solo per i messaggi che sono stati sincronizzati e di conseguenza scaricati. Per i messaggi non sincronizzati la ricerca è possibile solo per le intestazioni.

    Utilizzo dello spazio sul disco In presenza di molti messaggi e di uno spazio disponibile limitato sul disco locale, è possibile non sincronizzare tutti i messaggi. Come indicato precedentemente, le intestazioni dei messaggi sono ancora visibili in Thunderbird sul computer locale.

    Parametri di configurazione client

    Tuttavia il corpo del messaggio sarà scaricato solo "su richiesta" e non sarà disponibile in modalità non in linea. Per configurare manualmente le proprietà di sincronizzazione, aprire la pagina Sincronizzazione ed archiviazione nella finestra di dialogo Impostazioni account Strumenti Impostazioni account Modifica Impostazioni account Configurazione della sincronizzazione ed utilizzo dello spazio sul disco Aprire la pagina Sincronizzazione ed archiviazione nella finestra di dialogo Impostazioni account Strumenti Impostazioni account Modifica Impostazioni account Se tale opzione non è selezionata, è possibile specificare singole cartelle da sincronizzare.

    Fare clic sul pulsante Avanzate: Le cartelle che sono state selezionate saranno sincronizzate.

    Le sotto cartelle non saranno automaticamente sincronizzate anche se la cartella principale è stata selezionata. Per sincronizzare le sotto cartelle, è necessario selezionarle individualmente. Le impostazioni generali per l'utilizzo dello spazio sul disco sono configurate nella sezione inferiore della pagina Sincronizzazione ed archiviazione. Si possono impostare le preferenze generali di sincronizzazione, valide per messaggi recenti o per quelli al di sotto di una determinata dimensione.

    Sono anche disponibili opzioni per l'eliminazione batch dei messaggi da utilizzare, ovviamente, con molta attenzione.


    Articoli popolari: