Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICARE CHEMSKETCH

Posted on Author Makora Posted in Ufficio


    Scarica l'ultima versione di ChemSketch: Software che permette di disegnare strutture molecolari, ottimo per insegnanti. ChemSketch, download gratis. ChemSketch Disegna strutture molecolari per l'insegnamento in 2D o 3D. ChemSketch (altresì conosciuto come. Scarica ChemSketch gratis, un software didattico pensato per gli studenti di Chimica. Disegna facilmente strutture molecolari utilizzando ChemSketch. Prima di scaricare ChemSketch è necessario registrarsi come utente al sito web: il tasto Download corrispondente al software ACD/ChemSketch Freeware.

    Nome: chemsketch
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 16.69 MB

    Chemsketch 12; continua la rassegna dei software liberamente utilizzabili Ciao a tutti. Continuo con la mia rassegna dei programmi "per chimici", studenti e non, che vogliono cimentarsi con il disegno delle formule di struttura 2D e Inoltre si possono ottenere peso molecolare, composizione percentuale, formula bruta, indice di rifrazione, densità, tensione superficiale, ecc.

    Per chi ha più necessità, è compreso anche un programma per tracciare spettri NMR simulati! Per tutto questo ben di Dio dobbiamo ringraziare la software house ACDLabs che produce anche altri applicativi di dignitosissimo interesse vi invito a dare un'occhiata al loro sito.

    Si aprirà una finestra che chiede una registrazione con una mail valida ed una password che sceglierete al momento ricordatevi di prendere nota di entrambi.

    venerdì 4 febbraio 2011

    Ci sono anche alcune funzionalità avanzate disponibili sulla versione a pagamento, ma non in quella gratuita, ma queste mancanze sono percepibili solo se si usa ChemSketch davvero a fondo. Pro: gratis, interfaccia semplice, funzionalità interessanti. Contro: non tutte le funzionalità sono disponibili, non esiste una versione Mac, alcune delle funzioni di editing sono difficili da raggiungere.

    Conclusione: Questo software molto conosciuto è ottimo per l'uso domestico ed educativo, ed è sufficientemente potente anche per chi lavora con la chimica. Il video verrà messo su FaceBook.

    Gli altri la disegneranno a mano in classe. Nel minuto a disposizione non bisogna leggere ma occorre spiegare con semplicità come si produce quella sostanza, a quali usi è destinata, ed eventualmente altre curiosità. Non limitatevi a Wikipedia ma cercate anche altrove. Non ripetere a memoria parole difficili se sono proprio necessarie, spiegatele.

    Scegliere 3 molecole organiche, diverse da quelle già sentite in classe, verificando che contengano nella struttura almeno un doppio legame oppure almeno un atomo di ossigeno. Le molecole si possono scegliere dal cap. Avrete circa 60 secondi per descrivere l'importanza pratica, biologica, farmacologica o industriale delle molecole scelte.

    Il lavoro non è da consegnare. Puoi scegliere se scrivere su word o su Chemsketch o entrambi. Dieci studenti saranno chiamati uno alla volta alla lavagna per parlarne disegnando degli esempi a piacere di molecole che contengono un gruppo funzionale.

    Ciascuno avrà secondi di tempo.

    Gli esempi diversi da quelli del libro vengono valutati con voti più alti. Nei due minuti a disposizione non si possono guardare appunti.

    Guida a ChemSketch: la chimica per PC

    Una decina studenti saranno chiamati uno alla volta alla lavagna per parlarne disegnando degli esempi. E' importante non trascurare nessuno dei tre gruppi funzionali.

    Scrivere sul quaderno tre domande che rappresentino gli argomenti a tuo parere personale più interessanti del filmato. Scrivere anche le tre risposte. Per vedere il filmato cliccare sul seguente link: Sarete tutti chiamati alla lavagna per secondi ad illustrare, senza leggere, le domande e risposte. Per sostituire un atomo con un altro all'interno di una catena, dovremo tenere attivo il comando Draw Normal, quindi cliccare sull'atomo da sostituire.

    La stessa procedura è stata applicata per sostituire il carbonio con lo zolfo nella molecola precedente. Tutti gli step descritti sono illustrati nell'immagine in alto.

    Definire alcune proprietà dei legami I successivi quattro comandi permettono di definire alcune proprietà dei legami. Il comando Up stereo bond permette di marcare un legame in modo che esso sia interpretabile come diretto "verso l'osservatore", mentre il comando Down stereo bond di marcarlo come diretto "lontano dall'osservatore". Sicuramente chi mastica un po' di chimica li avrà riconosciuti dall'icona.

    Come possiamo utilizzarli? Disegniamo questa semplice molecola, prima formata solo da uno scheletro di atomi di carbonio, poi andiamo a sostituire con il metodo già visto i gruppi di atomi; usiamo quindi lo strumento Draw Normal per ottenere la struttura di base, poi selezioniamo prima l'idrogeno H e poi l'ossigeno O e li andiamo a sostituire nelle posizioni indicate.

    A questo punto applichiamo le convenzioni della proiezione di Fischer, attivando prima il comando Up stereo bond, e poi Down stereo bond.

    Accanto troviamo il comando Coordinating bond, che ci permette di inserire legami di coordinazione ossia legami in cui il doppietto di elettroni che forma il legame è fornito da un solo atomo nella nostra struttura. Lo ione ammonio, una tipica molecola che presenta questi legami.

    Per rendere la molecola più chiara, possiamo scegliere di mostrare gli atomi di idrogeno legati all'atomo centrale, che in generale per convenzione non sono mai disegnati. Nel menu Tools, selezioniamo Add explicit hydrogens.

    Piano Lauree Scientifiche (PLS) | Dipartimento di Chimica

    Disegnare molecole più complesse Per applicare la funzione del prossimo comando possiamo provare a disegnare insieme una semplice molecola: quella dell'aspirina. Assicurandoci di aver selezionato nella Atom Toolbar il carbonio, selezioniamo lo strumento Draw Continuous, e disegniamo un esagono; una volta terminato clicchiamo su tre dei sei legami per trasformarli in legami doppi. Aggiungiamo quindi le catene laterali, usando lo strumento Draw Continuous e a seconda dei casi sostituiamo il carbonio con l'ossigeno; trasformiamo infine i legami singoli in legami doppi, nelle posizioni opportune.

    Una volta ottenuta la struttura della molecola, usiamo il comando Solid Delocalization Curve, applicandolo all'anello esagonale benzenico che abbiamo disegnato: una volta ottenuta una selezione comprendente solo l'anello, clicchiamo su tale comando per ottenere la rappresentazione dei legami delocalizzati, che rappresentano una caratteristica tipica di queste molecole.

    Disegnare una reazione chimica usando l'apposita simbologia Cerchiamo di disegnare una reazione mettendo in pratica quello che abbiamo visto fin ora.

    La reazione che andremo a disegnare è quella di sintesi dell'aspirina. La molecola di anidride carbonica, il secondo reagente è stata disegnata usando lo strumento Edit Atom Label, che abbiamo già preso in considerazione.

    Per ottenere un intermedio di reazione è necessario trattare il prodotto con un acido forte; questa indicazione è comunemente posta sulla freccia, e ChemSketch offre un apposito tool Reaction Arrow Labelling che permette di aggiungere questo tipo di informazioni. Disegnare polimeri I polimeri sono molecole costituite da un certo numero di unità identiche ripetute. ChemSketch permette di disegnare rapidamente la struttura "sintetica" dei polimeri, usando un apposito strumento Polymers collocato nella Structure Toolbar.

    Dopo aver indicato da quanti monomeri è composto il polimero che intendiamo disegnare, nel piano di lavoro creiamo una selezione che comprende l'unità monomerica da ripetere.

    La molecola qui riportata, detta ubichinone, o coenzima Q10, presenta una lunga "coda" costituita da 10 ripetizioni del monomero racchiuso tra parentesi quadre.

    Reference Toolbar e Table of Radicals Finora abbiamo usato gli strumenti convenzionali offerti dal programma, ma esistono scorciatoie per ottenere rapidamente molecole complesse.

    Varie strutture di uso più o meno comune sono racchiuse nella Reference Toolbar, sulla destra del piano di lavoro. Il secondo pulsante della barra, Table of Radicals, offre una visione di insieme delle molecole preconfezionate. Sono sicuramente interessanti le molecole cicliche come il benzene, il cicloesano e il ciclopentadiene, che normalmente costituiscono la base di strutture più complesse in chimica organica.

    Da segnalare è anche il fatto che sono offerte le strutture di tutti gli amminoacidi, che quindi possono essere rapidamente selezionati ed usati nel piano di lavoro. Atom Toolbar Nella Atom Toolbar sono messi in evidenza tutti gli elementi utilizzati di frequente, ma è disponibile anche la tavola periodica completa, che permette di selezionare gli elementi meno frequenti da usare nel piano di lavoro ed offre tutti i dettagli chimico-fisici sull'elemento, oltre a fotografie di tali elementi.

    Nella scheda Coloration si possono selezionare varie caratteristiche degli elementi da mettere in evidenza, come le proprietà metalliche o radioattive e lo stato di aggregazione.


    Articoli popolari: