Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICARE INTERESSI MUTUO COINTESTATO

Posted on Author Nerisar Posted in Ufficio


    Mutuo cointestato: detrazione interessi secondo le quote Vale infatti sempre la regola per cui, per poter scaricare gli interessi passivi. Se il mutuo è cointestato chi detrae gli interessi passivi? . In fase di quanto posso scaricare avendo il mutuo cointestato? Grazie. Quando c'è un mutuo, si può detrarre il 19% degli interessi passivi nel , fino ad un massimo di euro. In caso di. 3 - Se si, si possono scaricare gli interessi del mutuo e inoltre chiedere il . Il mutuo relativo è cointestato con la seconda moglie, come devo.

    Nome: interessi mutuo cointestato
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 42.80 Megabytes

    Le istruzioni ministeriali per la compilazione della dichiarazione recitano: "Per abitazione principale si intende quella nella quale il contribuente o i suoi familiari dimorano abitualmente.

    Pertanto, la detrazione spetta al contribuente acquirente ed intestatario del contratto di mutuo, anche se l'immobile è adibito ad abitazione principale di un suo familiare coniuge, parenti entro il terzo grado ed affini entro il secondo grado.

    Nel caso di separazione legale anche il coniuge separato, finché non intervenga l'annotazione della sentenza di divorzio, rientra tra i familiari. In caso di divorzio, al coniuge che ha trasferito la propria dimora abituale spetta comunque il beneficio della detrazione per la quota di competenza, se presso l'immobile hanno la propria dimora abituale i suoi familiari.

    La detrazione spetta su un importo massimo di euro 3. In caso di contitolarità del contratto di mutuo o di più contratti di mutuo il suddetto limite è riferito all'ammontare complessivo degli interessi, oneri accessori e quote di rivalutazione sostenuti ad es. Come precisano le ultime due righe è possibile detrarre la quota del familiare a carico se "contestatario del mutuo".

    Mutuo: il costruttore deve pagare il frazionamento dell'ipoteca. La moratoria per i mutui cointestati. L'impatto dell'Euribor sulle rate.

    La detrazione degli interessi per i soci di cooperativa. Surroga: il cliente non deve anticipare spese. Mutui, come funziona il preammortamento tecnico. Mutui, le insidie della rata costante. Mutuo: detrazione in caso di acquisto ulteriore quota abitazione. Niente surroga se cambia l'intestazione del mutuatario. Cambio mutuo: limiti alla nuova surroga. Mutuo cointestato: la detrazione degli interessi.

    Mutuo per acquisto e ristrutturazione: la detrazione è cumulabile. Accollo del mutuo dalla cooperativa. La cancellazione dell'ipoteca per un mutuo frazionato. Mutuo cointestato, la detrazione degli interessi. Mutui: come si calcola la media mensile dell'Euribor.

    Detrazione mutuo

    Mutuo: la detrazione degli interessi dopo la rinegoziazione. Surroga: i costi della quietanza differita. Scelta: tasso fisso o rata costante? Spese notarili per mancata surroga. La surroga per mutui su immobili a uso commerciale. La detrazione sui mutui per ristrutturazione.

    Portabilità: l'accollo non è un ostacolo. Surroga: vale anche per la seconda casa. Surroga: l'età del garante non è un ostacolo.

    Mutui in valuta: attenti al cambio. Detrazione interessi: la banca deve inviare la certificazione entro 90 giorni. Mutuo a rata costante: attenzione alla durata. Surroga: tasso fisso o mutuo Bce? Surroga difficile per i mutui contratti da società. Quale relazione fra tassi Euribor e Irs? Mutuo: Polizza assicurativa su immobile. Surroga: le spese spettano alla banca.

    Tasso fisso: penali ridotte per estinzione anticipata. Niente surroga se si richiede più capitale. Surroga: la cartolarizzazione non è un ostacolo. Cambio mutuo: è possibile variare la durata.

    Mutuo prima casa: detrazione IRPEF per interessi passivi

    Rimborso anticipato: penali ridotte. Variabile: Come funziona il piano di ammortamento. Ipoteca: Estinzione automatica. Scelta: Opzione fisso-variabile. Nuovo mutuo: I costi della perizia. Cambio Mutuo: surroga a costo zero. Cambio mutuo: portabilità dell'assicurazione. Mutuo rinegoziato: Penali di estinzione.

    Spread elevato: la banca non è obbligata a rinegoziare. Mio marito è già proprietario di altro immobile in altra regione dove per lavoro fa residenza lo ha acquistato prima del matrimonio. Dopo la morte di mio padre sono comproprietaria con mia sorella e mia mamma dello stesso appartamento. In attesa di risposta la ringrazio. Salve, io mio marito e i miei due figli siamo intestatari di un mutuo per l'acquisto della prima casa, noi genitori siamo usufruttuari e i ragazzi proprietari della nuda proprietà, nei lo possiamo scaricare tutti il mutuo?

    Mutuo cointestato. Lui è a mio carico poiché non ha reddito. Posso detrarre una quota degli interessi di mutuo? Resto in attesa e la ringrazio. Caro Maurizio, se lei paga imposte su quella casa, come giustamente osserva, è perché risulta seconda casa; per non pagare l'unica via è uscire dalla proprietà.

    Occorre quindi sia che suo fratello acquisti la sua quota di casa per il prezzo che concorderete , sia che il mutuo venga sostituito da un altro, in cui suo fratello risulti unico intestatario. Gentile Antonino, credo che sia migliore l'opzione del mutuo cointestato, come consigliato dal suo agente, proprio per le ragioni che lei descrive. Cara Elisabetta, la detrazione riguarda gli interessi effettivamente pagati.

    Gentile Paola, in teoria la rata del mutuo si presume divisa per le quote di intestazione, ma naturalmente se tra voi l'accordo è diverso, e qualcuno decide di pagare l'intera quota anche a nome dell'altro, per la banca non fa differenza purché si paghi. L'importante è che tra voi intestatari le cose siano chiare, in modo da evitare problemi in futuro.

    Gentile Cristina, se lei e suo marito non siete proprietari non potete scaricare nulla. Gentile Felice, se ben capisco la casa di sua proprietà è seconda casa sia per lei che per sua moglie, quindi su questa non ci sono detrazioni prima casa.

    Quindi dovrebbe estinguere il mutuo presente e accenderne uno nuovo che non includa suo cugino. Buongiorno, ho acquistato casa con mio marito. Grazie saluti. Grazie infinitamente. Mutuo acquisto prima casa cointestato con il coniuge - E' possibile detrarre la mia quota di interessi passivi nel dell'altro coniuge tenuto conto che non sono a carico dello stesso coniuge cointestatario del mutuo? Ringrazio per la cortese risposta che Vorrete darmi.

    Ripropongo il quesito apportando elementi di valutazione più specifici. Mutuo cointestato tra coniugi relativo all'acquisto abitazione principale entrambi intestatari sia del mutuo che della proprietà della casa.

    E' possibile detrarre la mia quota di interessi passivi nel dell'altro coniuge tenuto conto che non sono a carico dello stesso coniuge cointestatario del mutuo? Ringrazio per la cortese ed immediata risposta che Vorrete darmi.

    Salve, io e il mio ragazzo vorremmo acquistare una casa ed esserne proprietari entrambi ma il mutuo intestato solo a lui. A lui risulterebbe acquisto di prima casa quindi gode delle agevolazioni, quest'ultime valgono comunque visto che ho parti di proprietà lasciate in donazione dai miei genitori? Per meglio dire, con tale situazione possiamo usufruire lo stesso delle agevolazioni di prima casa?

    Buongiorno, devo acquistare casa ed essendo coniugato in comunione di beni, l'appartamento verrà cointestato. Essendo mia moglie fiscalmente a carico mio in quanto non lavora volevo sapere se possiamo chiedere la cointestazione del mutuo, oppure se nel caso lo intestassi solamente a me, in quanto unico portatore di reddito, posso comunque detrarre l'intera quota di interessi passivi?

    Buongiorno, io e il mio compagno vorremmo acquistare casa e intestarla al 30 per cento lui e 70 per cento io. Il motivo è che per lui sarebbe la terza casa e per me la prima. Cosa pagheremmo di aliquote? Casa da Buongiorno, vorrei capire una cosa. Dopo un anno ci siamo sposati, e viviamo nella mia casa, la sua è chiusa e non vi abita nessuno. Cosa ci spetta a detrarre nel nostro caso? Mia moglie non ha più un reddito e di conseguenza lo sto pagando io.

    Ho già per due anni detratto io gli interessi passivi del mutuo, il CAF ha sempre accettato tutti i documenti portati senza mai contestarli. Quest'anno nel precompilato non mi dà più l'opportunità di detrarli dal mio Non posso detrarli più? Potrebbero richiedermi i soldi dati negli anni precedenti? Dovrei fare poi causa al CAF per averli comunque autorizzati?

    Gentile Sabrina, se il mutuo fosse cointestato solo al suo ragazzo conterebbe la sua situazione, che è tale per cui la casa risulta sua abitazione principale. Cara Alessia Testa, per domande come questa credo che la sua banca, che costruirà un mutuo apposta per voi, sia la migliore interlocutrice. Gentile Olga, se il mutuo è unico e garantito da due immobili, di cui uno intestato a lei e uno a suo marito, a mio parere il caso è simile a quello che vede cointestatari sia di mutuo che di casa.

    Gentile Salvatore, in realtà non essendo lei intestatario nè di casa nè di mutuo non aveva diritto ad alcuna detrazione, quindi è corretta la posizione del precompilato. Per le eventuali questioni legali le consiglio di sentire l'Agenzia delle Entrate o un avvocato.

    Il caf mi ha fatto un congiunto dove vengono evidenziati gli interessi di euro tetto massimo per lei ma non ho ricevuto il rimborso perché non ha reddito Grazie Saluti. Gentile Valerio, dipende quali sono gli accordi presi tra di voi. Se i suoi due cointestatari dovessero rifiutare di riconoscere la situazione e di venire a patti, o non dovessero disporre di fondi sufficienti per risarcirla, le vie legali sarebbero l'unica strada.

    Ho un mutuo cointestato con la mia ragazza, anche la casa è intestata a tutte e due. Siamo conviventi e basta, lei è disoccupata. Buonasera, nel caso di due coniugi in separazione dei beni ed entrambi con lavoro precario a chi conviene intestare mutuo e prima casa?

    Posso a questo punto scaricare io tutti gli interessi del mutuo? C'è una procedura particolare da seguire? Per il mutuo lo pago totalmente io per sentenza del giudice posso chiedere le detrazioni degli interessi passivi, la mia ex non fa dichiarazione dei redditi grazie. Chi non è intestatario del mutuo non detrae nulla. Gentile Vito, lei è separato o divorziato? E lei risulta cointestatario sia della casa che del mutuo?

    Sono separato da 6 anni vivo fuori casa. Il mutuo originario è cointestato, la mia ex non fa dichiarazione redditi. Io posso chiedere gli interessi passivi? Sono un pensionato. Buongiorno, io e il mio ragazzo abbiamo un appartamento a testa di proprietà con agevolazione per la prima casa. É necessario rifare l'atto di compravendita e mutuo dal notaio? Quindi estinguere il mutuo in essere e rifarne uno nuovo?

    La casa è intestata alla mia ex moglie, il mutuo è intestato a me. Al momento son solo separato, posso chiedere gli interessi passivi nella prossima dichiarazione? Oltre questo non ho nient'altro da dichiarare. La ringrazio anticipatamente buona serata.

    Quanto all'atto di proprietà andrà anch'esso rivisto davanti ad un notaio. Buongiorno, l'Agenzia dell'E. Come posso ovviare all'inconveniente. Potrei detrarre anche io che non sono intestataria ma pago le rate? Gentile Luigi, se si trattasse di una integrazione della dichiarazione dei redditi dell'anno precedente, avrebbe dovuto rivolgersi al Caf o al suo commercialista per richiedere il modulo di dichiarazione dei redditi integrativo e presentarlo entro la fine dell'ottobre successivo.

    Dato che l'errore risale al , e l'AdE richiede la restituzione dell'eccedenza, dovrà quindi recarsi presso un ufficio dell'AdE con la lettera ricevuta, e comportarsi secondo le loro istruzioni.

    Gentile Marina, purtroppo per detrarre le rate del mutuo occorre essere intestatari tanto del mutuo quanto della casa, almeno per una quota. Aggiungo: attenzione al passo che sta compiendo. Prima di cointestare il mutuo vi consiglio di trovare tra voi un accordo sul da farsi nel caso la storia tra voi non dovesse andare a buon fine, perché anche in tale caso, che ovviamente non ci auguriamo, il pagamento del mutuo dovrebbe proseguire.

    Buonasera, vorrei avere un chiarimento in merito alla detrazione fiscale degli interessi passivi del mutuo. Premetto che anni fa mio padre ha acquistato una casa intestandola a me come nuda proprietà dove i miei genitori hanno l'usufrutto.

    Grazie per la consulenza. Gentile Massimo, l'essere titolare di sola nuda proprietà non fa decadere le agevolazioni per la prima casa, quindi lei dovrebbe poterne godere.

    Acquistando casa con mutuo cointestato con una terza persona, attraverso quest'ultimo solo per farlo raffigurare per ottenere il mutuo, la casa viene automaticamente intestata ad entrambe le persone? Vorrei richiedere un mutuo per ristrutturazione di un appartamento di cui posseggo nuda proprietà e mia madre l'usufrutto. La banca mi ha detto che per concederlo dovremo sottoscriverlo entrambi quindi mutuo cointestato.

    Si tratta di un appartamento che dopo la ristrutturazione diventerà mia abitazione principale.

    Detrazione interessi passivi mutuo abitazione principale: a quale coniuge spettano?

    Mi è stato consigliato, visto che dovremmo farci un mutuo, che lo stesso venga intestato solo a mio marito. Vi risulta questo? Se riuscite a rispondermi urgentemente. A livello di imposte. Buonasera, convivo con la mia compagna in una casa che abbiamo acquistato l'anno scorso con mutuo cointestato. La mia compagna adesso sta usufruendo dell'indennità di disoccupazione e pertanto non è a carico del sottoscritto.

    Posso scaricare tutto io? O posso scaricarne solo la metà? Grazie in anticipo di stipula mutuo cosa mi devo aspettare? Ho pareri contrastanti circa questo argomento: due conviventi hanno acquistato una casa e acceso mutuo, ora purtroppo il ragazzo è deceduto per incidente e la sua quota è andata in eredità ai genitori mentre la compagna ha ancora la sua quota.

    I genitori quindi aiutano a pagare il mutuo della casa anche se non residenti. Possono detrarre gli interessi per la parte di euro? Sono sposato con mia moglie in separazione di beni. Mia moglie è fiscalmente a mio carico non avendo alcun reddito.

    Sono già proprietario di un appartamento acquistato prima del matrimonio con agevolazioni prima casa. Volendo acquistare un secondo appartamento, posso intestare l'immobile a mia moglie usufruendo lei delle agevolazioni prima casa?

    Inoltre potrei intestare a lei l'immobile ed a me il mutuo e scaricare io gli interessi passivi? Grazie anticipatamente per la gentile riposta. Vorrei chiedere come comportarmi nel seguente caso. Il mutuo sarà cointestato a tutti e tre. Grazie, saluto cordialmente. Gentile Sara, lei non potrebbe scaricare gli interessi passivi solo nel caso in cui non presentasse dichiarazione dei redditi e risultasse quindi fiscalmente a carico di suo marito.

    Quindi, nel caso in cui lei non percepisse sufficiente reddito da presentare la dichiarazione dei redditi. Indipendentemente dal suo orario di lavoro. Se questo non è il caso e lei presenta regolarmente dichiarazione dei redditi potrà tranquillamente detrarre la sua parte di interessi. Gentile Paolo, credo che la migliore interlocutrice per questo quesito sia la sua banca. Dovrà aspettarsi infatti la tassazione conseguente al tipo di mutuo che andrà a stipulare, mutuo "prima casa" o meno.

    Gentile Angelo, dipende se lei è sposato o unito civilmente alla sua compagna.

    Gentile Anna, dal momento che i genitori sono subentrati al ragazzo nel pagamento del mutuo e nell'essere intestatari dello stesso, oltre che della casa, dovrebbero avere anche il diritto a scaricare gli interessi passivi.

    Gentile Mario, rispondo una domanda alla volta. Per quanto riguarda l'acquisto di un secondo appartamento da intestare a sua moglie come prima casa per lei non dovrebbero esserci problemi, non essendo la signora intestataria di altre case. Dovrebbe quindi poter usufruire delle agevolazioni fiscali per l'abitazione principale. Allo stesso tempo, se sua moglie non è intestataria anche del mutuo, oltre che della casa, non potrà a sua volta scaricare gli interessi; cosa che comunque non potrebbe fare essendo fiscalmente a suo carico.

    Gentile Domenico, tecnicamente l'imposta per la prima casa la verserà sua figlia, per cui la casa è effettivamente l'abitazione principale, e sua moglie, che ha i requisiti per accedere alle agevolazioni prima casa come da Circolare n.

    Lei verserà la percentuale per la seconda casa. Potrei portare solo io in detrazione gli interessi del mutuo? O siamo obbligati a portarne una metà ciascuno? Mia moglie è intestataria del mutuo prima casa e proprietario dell'immobile. Io sono solo il secondo intestatario del mutuo e garante. Da metà mia moglie ha terminato la mobilità e non lavora. La devo rimettere a mio carico ed il mutuo lo pago io poiché lei non ha reddito. Devo far variare l'intestazione del mutuo a mio nome?

    Mia moglie ha la residenza nella casa acquistata, mentre io in altra casa dove lavoro, posso metterla sempre a mio carico? Gentile Antonio, essendo il mutuo interamente intestato solo a lei, ed essendo quindi un mutuo non prima casa, non è prevista l'agevolazione sugli interessi del mutuo. È un caso di scuola il fatto di pagare interessi passivi per 4. Se due coniugi sono cointestatari del mutuo e uno solo è proprietario di casa marito e pagano interessi per 9.

    Ma quanto? Stando che tra i due il tetto massimo è 4. Avendo lei un reddito basso su cui non sono state applicate le ritenute Irpef, quindi non c'è capienza, posso io in fase di dichiarazione detrarre la sua quota di interessi passivi??

    Gentile Nicoletta, come giustamente lei indica, il solo coniuge a poter detrarre gli interessi passivi del mutuo è quello che è anche proprietario della casa oltre che intestatario del mutuo. Buongiorno, sono proprietario di una casa acquistata prima del matrimonio che è attualmente la mia prima casa.

    Non so come ringraziarvi Emanuele. Salve, sono Irene io e mio marito abbiamo un mutuo cointestato, e siamo entrambi proprietari. Il fatto è che lui ha la residenza nel comune dell'immobile mentre io ho solo il domicilio. Per ottenere il mutuo sono anche io con loro intestataria, ma non pago né ho residenza con loro.

    Io non posso dedurre nulla è giusto? In sostanza chiedo se va fatta la percentuale per mutuo cointestato anche per l'importo totale massimo di euro. Acquistata prima casa intestata solo a nostro figlio dove ha la residenza da subito. Possiamo dedurre gli interessi passivi? Grazie infinite. Tuttavia non essendo la casa in questione la sua prima casa, la possibilità di farlo non c'è.

    Gentile Marco, il tetto resta comunque euro. Gentile Michele Giorgio, a detrarre gli interessi passivi è solo suo figlio, che a quanto capisco è intestatario sia del mutuo che della casa.

    Mia moglie ha acquistato un appartamento intestato solo a lei come prima casa. Io ho la residenza in un'altra casa. Il mutuo è intestato a tutti e due.


    Articoli popolari: