Kurdistanonline.net

Kurdistanonline.net

SCARICARE MANDRIVA

Posted on Author Fet Posted in Ufficio


    Scarica OpenMandriva e avrai un sistema operativo che include i programmi più utenti un vasto gruppo di programmi come Koffice, Mandriva Smart Desktop. Visitando questo sito autorizzi l'utilizzo dei cookie. Cliccando in qualsiasi link in questa pagina ci darai il consenso ad per utilizzarli. OK No. Accedi usando. Mandriva Spring in download Mandriva ha pubblicato giovedì scorso il classico aggiornamento semestrale dedicato alla sua. Download: l'unica scaricabile gratuitamente, dal 25 maggio ; Discovery: dedicata ai nuovi utenti;; PowerPack: dedicata ad utenti esperti;; PowerPack+.

    Nome: mandriva
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 59.15 MB

    Storia[ modifica modifica wikitesto ] Nacque nel luglio del , da un'idea di Gaël Duval che voleva creare una distribuzione di facile e semplice utilizzo, con il nome di Mandrake Linux, basata sulla versione 5. Dal la distribuzione non è più supportata da Mandriva SA. Esistono due progetti che tentano di proseguire lo sviluppo: il primo è OpenMandriva LX , di OpenMandriva Association [1] , una associazione senza scopo di lucro gestita dalla comunità degli utenti stessi, e Mageia , un fork creato nel da ex-dipendenti di Mandriva.

    Entrambi i progetti hanno distribuito versioni stabili delle loro distribuzioni. Lo sviluppo di Mandriva Linux era stato interrotto il 16 gennaio a causa di difficoltà finanziarie di Mandriva SA.

    L'obiettivo di questa versione è il miglioramento dell'aspetto visuale.

    Contiene Invictus Firewall, programma sviluppato da Mandriva, che permette di costruire cluster di firewall ridondanti. Mandriva Viene qui introdotto, infatti, il progetto Metisse che introduce effetti tridimensionali mirando a portare vantaggi funzionali, più che estetici.

    Per configurarne l'uso, la versione include lo strumento Drak3d, capace di amministrare anche Beryl e Compiz , conservati anche in questa versione. Tra i nuovi strumenti c'è anche l'indicizzatore di documenti Kerry Beagle. Le versioni disponibili rimangono quelle della versione , ma la versione di riferimento si sposta dalla Free alla One.

    Mandriva [ modifica modifica wikitesto ] Mandriva Distribuita il 9 ottobre , include nuove versioni dei pacchetti principali: kernel 2.

    Albero-genealogico-Mandriva

    Nuove e interessanti sono la funzione di desktop 3D Beryl e Compiz Fusion, un nuovo strumento per la gestione delle reti ed un nuovo strumento per la migrazione di documenti ed impostazioni dall'ambiente Windows.

    Mandriva Linux è disponibile in diverse edizioni: One - composta da un singolo CD che include i driver proprietari più recenti ed è disponibile gratuitamente. Powerpack - composta da un DVD che include supporto, servizi ed importanti software proprietari di terze parti.

    Free - composta di 3 CD o 1 DVD composta unicamente di software libero, open source, disponibile gratuitamente per il download. Con questa edizione è stato introdotto il server audio PulseAudio, la gestione dei codec multimediali tramite Codeina. L'apostolo che usa una particolare distro diviene un discepolo di quella distro. RedHat, Suse e Debian sono i tre grandi ceppi della religione Linux.

    Bel sunto della situazione Più che una religione, mi piacerebbe che linux fosse "semplicemente" quello per cui è nato: un nuovo modo di intendere il software, che non necessariamente deve essere closed e coperto da copyright per essere valido.

    Cerca un notebook

    La pagina di download sopra indicata dovrebbe indicare automaticamente il pacchetto corretto per il vostro sistema: un. Se il vostro sistema non viene rilevato, usate il link change? Assumiamo che abbiate già scaricato il pacchetto corretto per il vostro sistema.

    Si tratta di uno speciale tipo di file che funziona da archivio.

    È infatti una collezione di cartelle e file, pacchettizzati in un unico file compresso, e rende più semplice il download. Il nome del file che avete scaricato potrebbe comunque essere diverso, a seconda del vostro sistema 32 o 64 bit , e del gestore dei pacchetti usato dalla vostra distribuzione deb o rpm.

    Le istruzioni sono comunque le medesime. In caso qualcosa non dovesse funzionare, fate riferimento all'installazione da terminale, nella sezione successiva.

    Scarica GnuCash

    Installazione tramite interfaccia grafica metodo preferito Decomprimere il tarball Fate doppio clic sul pacchetto che avete scaricato oppure clic destro e scegliete "Apri con", selezionando il vostro strumento preferito per la decompressione.

    Estraetelo in una posizione per voi accessibile ad esempio una directory all'interno della vostra Home directory.

    Installazione di pacchetti multipli Passate nella cartella decompressa. Al suo interno vedrete alcuni file ad es.

    Entrate in quest'ultima cartella. Selezionate tutti i files presenti nella cartella ad eccezione della cartella con nome "desktop integration", se presente. Vi sarà richiesto di inserire la password di root.

    Potrebbe anche esservi richiesto di installare delle dipendenze. Se tutto va per il verso giusto, e non vedete messaggi d'errore, il programma ora è installato.

    Per esserene sicuri potete aprire un terminale e digitare libreoffice potreste anche provare "soffice".


    Articoli popolari: